Sarà un Capodanno senza botti per Grottammare

GROTTAMMARE – San Silvestro e Capodanno senza botti. È in vigore l’ordinanza che vieta lo sparo di petardi e mortaretti e l’accensione di botti e prodotti pirotecnici, di ogni genere e di qualsiasi tipo (anche se di libera vendita), nei giorni 31 dicembre e 1 gennaio.

Il divieto va rispettato in tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché nei luoghi privati, laddove possano verificarsi ricadute sui luoghi pubblici.

Obiettivo dell’ordinanza è limitare il più possibile rumori molesti nell’ambito urbano, con particolare riguardo per luoghi di cura, luoghi di culto, rifugi per animali e colonie feline, anche ai sensi dell’articolo 659 del Codice penale (disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone).

Il provvedimento – si legge nel comunicato del Comune – è emesso anche per promuovere attività di prevenzione a tutela dell’incolumità dei cittadini e della sicurezza pubblica, limitando i rischi derivanti dall’uso imprudente o inadeguato di prodotti pirotecnici o similari, ridurre le polveri sottili che i prodotti pirotecnici rilasciano nell’aria, salvaguardare il patrimonio pubblico e privato dal rischio di incendi.

L’inosservanza del divieto comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 ad euro 500.