Time Attack 2019 di Racalmuto, buon piazzamento di Amedeo Pancotti

Amedeo Pancotti Scuderia Memo Corse Time Attack 2019 di Racalmuto

AGRIGENTO – Buona la prima per la Scuderia Memo Corse ed il pilota Amedeo Pancotti, sull’asfalto dell’autodromo “Valle dei Templi” di Racalmuto. Al “Time Attack 2019” la BMW M5 guidata dal pilota ascolano, ha centrato il quattordicesimo posto assoluto, su centosei concorrenti, ed il terzo posto nel suo raggruppamento, ovvero quello riservato alle vetture con motore turbo aspirato e due ruote motrici super preparate.

La trasferta in terra sicula si è pertanto conclusa con un risultato positivo, dal momento che era la prima volta che pilota e scuderia disputavano una prova di questo campionato.

Si tratta di una gara su pista nella quale l’avversario da battere è il cronometro. Si svolge in quattro turni da quindici minuti ciascuno e viene valutato il miglior tempo fatto registrare complessivamente. Le vetture sono suddivise in base al livello di preparazione ed alla trazione delle ruote motrici.

Sulla linea di partenza il dottor Amedeo Pancotti non è giunto nelle migliori condizioni possibili. Montava gomme da salita e non da pista, che oltretutto erano quasi finite, al pari dei freni. Nessun problema invece all’acceleratore, che “Memo” ha pestato senza alcun indugio, riuscendo così a centrare un piazzamento importante. D’altronde si è presentato in gara senza una preparazione specifica, dal momento che ha fatto tappa a Casoria per fare visita ad uno sponsor (Dental Futura, una ditta che opera nel settore della odontostomatologia). Già che c’era ha preso parte al “Time Attack 2019”, portando a casa un risultato prezioso.