La Samb non sa più vincere: 1-1 contro il Fano

Pareggio acciuffato a 4' dal 90°. Cernigoi e Angiulli saltano l'Arzignano. Commenti, interviste, sintesi filmata.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb non va oltre il pari nel recupero della prima giornata di ritorno contro il Fano.

E’ 1-1 al “Riviera delle palme” con i rossoblu costretti a rimontare il gol di svantaggio.

Sulla falsariga della gara persa di misura contro la Vis sabato scorso, i ragazzi di Montero confermano i limiti e la povertà di gioco mostrata contro i rossiniani.

Tutto si decide nella ripresa: al 14° è Baldini a beffare dai venti metri l’estremo rossoblu che nulla può sul tiraccio, molto probabilmente deviato da un difensore rossoblu.

La Samb acciuffa il pari a quattro minuti dal 90° quando Volpicelli ribadisce in rete un lancio dalla destra deviato di testa da Alessio Di Massimo; per l’attaccante è il terzo sigillo in campionato e in casa (Virtus Verona e FeralpiSalò).

Fano e Samb hanno occasioni per conquistare l’intera posta in palio ma il risultato non cambia.

Al 93° assurda e fantomatica la decisione di Michele Giordano di Novara di sventolare il secondo cartellino giallo (e, dunque, anche quello rosso) nei confronti di Cernigoi per un gesto di gioco aereo sembrato regolare e non falloso.

I rossoblu conquistano il punto e salvano la sconfitta interna contro il Fano che, in campionato a San Benedetto, ha vinto una sola volta, 4-2 il 22 novembre 1931 giorno inaugurale del “Campo Littorio” oggi “Fratelli Ballarin”.

Terzo pari casalingo dopo sette gare (4 vittorie e 3 sconfitte): l’ultimo pareggio interno risaliva sempre ad un mercoledì, 25 settembre contro il Modena, terminato anche in quell’occasione 1-1.

Domenica prossima trasferta al “Romeo Menti” di Vicenza contro l’Arzignano.

Si spera di cambiare rotta…

Le due gare interne contro Vis e Alma hanno evidenziato i lati mediocri della squadra sia per il misero bottino raccolto (un punto) che per il mediocre gioco profuso…

Luigi Tommolini



La sintesi di Samb-Alma Fano (clicca qui)



Samb-A.J Fano 1-1

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Massolo; Rapisarda, Miceli, Carillo, Trillò; Rocchi (61′ Di Massimo), Angiulli, Frediani (75′ Grandolfo); Volpicelli (90′ Piredda) Cernigoi, Orlando (61′ Gelonese) A disp. Fusco, Vento, Bove, Grandolfo, Garofalo, Rango, Malandruccolo, Panaioli All. Montero

A. J. FANO (4-3-1-2) Viscovo; Tofanari, Di Sabatino, Gatti, De Vito (61′ Boccioletti); Parlati (75 Said), Amadio, Marino (61′ Paolini); Carpani; Barbuti (90′ Carnielutti) Baldini (75′ Kanis) A disp. Fasolino, Ricciardi, Diop, Giorgini, Sapone, Venditti, Sarli All. Alessandrini

TERNA Arbitra Michele Giordano della sezione di Novara, coadiuvato dagli assistenti Luca Dicosta (Novara) e Paolo Cubicciotti (Nichelino)

NOTE Ammoniti: 37′ Rapisarda, 37′ De Vito, 39′ Marino, 47′ Cernigoi, 78′ Boccioletti, 80′ Carpani, 83′ Angiulli | Espulsi: 90’+3 Cernigoi

MARCATORI 59′ Baldini, 87′ Volpicelli



SALA STAMPA

Verso Samb-A.J Fano: l'allenatore Paolo Montero

Verso Samb-A.J Fano: l'allenatore Paolo Montero

Pubblicato da Sambenedettese Calcio su Martedì 21 gennaio 2020



IL CAMPIONATO DELLA SAMB



LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO (Clicca Qui)



Iacopo Cernigoi (espulso per doppia ammonizione) e Federico Angiulli (ammonito, già diffidato) squalificati, salteranno la gara di Vicenza contro l’Arzignano. Ammonizione anche per Capitan Ciccio Rapisarda alla 7^infrazione.