L’Abruzzo tra le regioni più colpite dal virus influenzale

ABRUZZO – Nella terza settimana d’influenza, l’Abruzzo è tra le regioni più colpite dal virus influenzale insieme a Umbria, Marche, Lazio, Molise e Campania. Sono infatti 638 gli influenzati costretti a letto.

Nei bambini sotto i cinque anni l’incidenza è quasi raddoppiata rispetto alla settimana precedente. In Italia l’incidenza totale è pari a 8,1 casi per mille assistiti, mentre nella nostra regione è sopra ai 9 casi per mille.