PESCARA – In seguito alle operazioni antidroga da parte della Polizia a Rancitelli e a Zanni, una donna e un 83enne sono finiti ai domiciliari per detenzione di sostanze illegali. Gli agenti dei servizi per la prevenzione e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto in camera da letto della 38enne 210 grammi di eroina, 10 di cocaina, 3,5 di marijuana e due bilancini di precisione accuratamente nascosti nell’armadio. Stesso destino per l’anziano, nella cui abitazione sono stati trovati 26 grammi di cocaina.