Marijuana sequestrata dai carabinieri di Riva del Garda in Trentino, a Pieve di Bono. ANSA/UFF STAMPA CARABINIERI +++NO SALES, EDITORIAL USE ONLY+++

PESCARA – Un 30enne di Pietranico è finito nei guai dopo che, dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Penne, è stato trovato in possesso di due involucri di marijuana.

In casa aveva costruito una serra per la coltivazione della droga con ben 22 piante di cannabis, 164 germogli e 10 kg di droga pronti per la per essere immessi sul mercato. Nell’auto, oltre alla droga, il giovane è stato anche trovato in possesso di 430 euro in contanti, probabilmente provenienti dallo spaccio. Per lui sono scattati immediatamente gli arresti domiciliari.