fbpx
Connect with us

Pescara

Pescara: trovato un chilo di eroina nel frigo

Pubblicato

il

Dagli agenti della squadra volante e del Reparto prevenzione crimine Abruzzo, martedì 4 febbraio, è stato rinvenuto un chilo di eroina in una villetta abbandonata. La droga era imballata in una busta di cellophane termosaldata e nascosta in un frigorifero.

L’eroina è stata sequestrata e si sta procedendo all’identificazione degli spacciatori.

Pescara

Omicidio Fulvio Declerch: accusato il vicino di casa

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

E’ omicidio su Fulvio Declerch, il 53enne trovato morto a Popoli. L’autopsia ha rilevato un’ estrema violenza sul cadavere. Accusato il vicino Alessandro Chiarieri.

POPOLI – L’autopsia ha riscontrato che si tratta di omicidio per Fulvio Declerch. Un volto sfigurato, un orecchio amputato e fendenti violenti sulla schiena e sul torace. Il corpo del 53enne, trovato vicino al fiume Decontra, la mattina del 25 novembre, notato da un passante che ha dato l’allarme.

Secondo la ricostruzione, la sera del 24 novembre c’è stata una lite tra la vittima e il vicino di casa Alessandro Chiarieri 29enne, ritenuto dagli inquirenti il colpevole del delitto. Una prima discussione tra la vittima e il suo assassino, era nata per la mancata offerta di una bottiglia di vino in frigo, mentre la lite è scoppiata per una vecchia vicenda che pende in Tribunale. Una lite che non è finita subito poichè Chiarieri ha raggiunto il suo vicino armato di un grosso coltello. Nella notte, l’assassino è entrato nell’abitazione di Declerch, rompendo il vetro di una finestra. Chiarelli con decine di colpi ha assasnato ripetutamente la vittima. 

Dalla testimonianza raccolta da una vicina, intorno le ore 02:30, la signora ha sentito strani e forti rumori. Un orario che coincide con le immagini dell’uomo riprese da una videocamera mentre spinge una carriola, probabilmente con il corpo della vittima. L’autopsia effettuata ieri mattina dal medico legale Cristian D’Ovidio, parla di coltellate alla schiena, ferite da scannamento.

Secondo il medico D’Ovidio, il colpo fatale è stato quello al torace, che ha poi portato lo shock emorragico. La vittima Fulvio Declerch, oltre alle coltellate ha riportato tagli sul viso, il lobo dell’orecchio destro tagliato e il sinistro semiamputato. Un’estrema violenza scaturita con crudeltà dall’assassino.

Nella misura cautelare in carcere, il gip scrive : «deve ritenersi altamente probabile che l’indagato ricada nel delitto di omicidio doloso pluriaggravato, sia per la sua personalità sia per le condizioni “esterne”. Si tratta di un soggetto privo di qualsiasi lecita occupazione, che trascorre le sue giornate oziando e bevendo alcolici. Con la logica conseguenza che, quasi quotidianamente, egli avrebbe occasioni, momenti, spunti ed opportunità per aggredire, armato e con non comune violenza, le persone che lo frequentano».

Continua a leggere

Abruzzo

Regione Marche, da oggi al via le prenotazioni per la terza dose a tutti gli over 18

Pubblicato

il

ANCONA – Si ricorda che da oggi 1° dicembre 2021 alle ore 10 nelle Marche sarà possibile prenotare la somministrazione della terza dose del ciclo vaccinale primario, anche per i soggetti di età pari o superiore a 18 anni (classe 2003 e precedenti), che abbiano effettuato la seconda dose (o il monodose Janssen) da almeno 5 mesi (150 giorni). Tale platea (18-39) comprende nelle Marche 260 mila residenti: di questi risultano avere effettuato la seconda dose da oltre 5 mesi (al giorno 01/12/2021) circa 43 mila soggetti che possono quindi accedere alla dose booster.

L’intento dell’Assessore alla Salute Filippo Saltamartini è quello di incrementare le vaccinazioni in vista delle festività allestendo stand nei centri commerciali e nei supermercati: si rafforza in questo modo l’organizzazione vaccinale richiesta anche dal Presidente Acquaroli.

Le prenotazioni sono possibili tramite sito https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure con il Numero Verde 800.00.99.66 dalle 8 alle 20 e con le altre modalità attivate da Poste italiane nonché anche dal sito regionale. https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Prenotazioni.
Con l’ausilio di Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria), tramite i portalettere che consegnano la posta a casa o inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947 (entro 48-72 ore si verrà ricontattati per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento).
Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al Punto di Vaccinazione.
E’ utile, per snellire i tempi di attesa, presentarsi al punto vaccinale con la modulistica (anamnesi e consenso informato) già compilata.

Il provvedimento fa seguito alle indicazioni fornite dal Ministero della Salute, tenuto conto dell’attuale evoluzione della situazione epidemiologica che vede un’aumentata circolazione del virus SARS-CoV-2 in tutto il continente europeo con un progressivo incremento dell’incidenza di nuovi casi, ricoveri ospedalieri e decessi anche in Paesi come l’Italia, ad elevata percentuale di copertura vaccinale, nell’ottica di un progressivo allargamento dell’offerta del richiamo vaccinale e nel rispetto del principio di massima precauzione.

Continua a leggere

Abruzzo

Commercio: Regione Abruzzo, saldi invernali partono 5 gennaio

Pubblicato

il

L’AQUILA – Partono il prossimo 5 gennaio 2022 i saldi di fine stagione. Lo ha annunciato l’assessore al Commercio, Daniele D’Amario, al termine della riunione avuta oggi con i rappresentanti delle associazioni di categorie del commercio. “La decisione – spiega D’Amario – è in linea con l’intesa raggiunta a livello nazionale e sulla quale si stanno adeguando anche le altre regioni. In Abruzzo, in questo senso, nella riunione di questa mattina si è inteso seguire questa linea. Il tutto dipende naturalmente dall’andamento dei contagi da Covid, perché modifiche potrebbero aversi in caso in cui l’Abruzzo esca dalla zona bianca ed entri in una delle fasce ad alto rischio”. Nella riunione con i rappresentanti dei commercianti si è parlato, ha ricordato D’Amario, “anche delle problema delle vendite on line che, a detta delle associazioni di categoria, penalizza fortemente il commercio di prossimità. Concorderemo una data per una riunione specifica che affronti in tutte le sue sfaccettature il problema”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy