Sequestrati 320 kg di carne, inadeguatezze igienico sanitarie

controlli carabinieri nas

CHIETI – Ispezione dei Carabinieri del Nas di Pescara in un’impresa di macellazione carni in provincia di Chieti. 320 kg di carne sequestrati dai militari, che hanno spiccato anche sanzioni per circa 5000 euro.

I locali di macellazione e del laboratorio sezionamento carni presentavano inadeguatezze igienico sanitarie, dalle prese elettriche aperte con fili a vista alle soluzioni di continuità nella piastrellatura, fino all’usura in più punti delle guarnizioni delle porte delle celle frigo.

I nas hanno scoperto che ben 275 chilogrammi di prosciutti presentavano il termine minimo di conservazione decorso da circa tre mesi. Inoltre, sono stati rinvenuti 45 chilogrammi di prodotti a base di carne privi delle indicazioni riguardanti la tracciabilità.