fbpx
Connect with us

Abruzzo

Serie C: CoronaVirus blocca altre 5 gare…

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – CoronaVirus spara sulle competizioni calcistiche nazionali e professionistiche…

In serie C nel turno odierno sono state rinviate cinque gare di cui tre nel girone B.

Altrettante gare, per ora, sono state bloccate dal Virus per il turno infrasettimanale in programma mercoledì 26 febbraio.

Quattro nel girone A e una nel girone B.

Di seguito i comunicati della Lega Pro:

“Su indicazione del Consiglio dei Ministri, il CONI invita le FSN, DSA e EPS a sospendere per la giornata di domenica 23 febbraio tutte le attività sportive in programma nelle regioni di Lombardia e Veneto; le partite del campionato di Serie C, che si disputano in Lombardia e in Veneto sono sospese. Per il campionato si tratta di

Piacenza-Sambenedettese

Giana E.-Como

Lecco-Pro Patria

Arzignano Valchiampo-Padova

Feralpisalò-Carpi”.



“La Lega Pro, con lo scopo di rendere meno gravosa per le istituzioni ed autorità locali l’attività organizzativa in un periodo estremamente delicato- spiega Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro – e per consentire alle nostre società la corretta gestione del prossimo turno di campionato, in programma mercoledì 26 febbraio, nelle regioni di Lombardia e Veneto,ha disposto il rinvio delle gare : Albinoleffe-Monza

Como-Alessandria

Pergolettese-Carrarese

Pro Patria-Olbia

L.R. Vicenza-Piacenza“.

Pescara

Spoltore: ustionato da una fornacella, morto 69enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

ospedale flebo incidente

SPOLTORE – Non ce l’ha fatta il 69enne che a giugno aveva riportato gravi ustioni in seguito una fiammata di ritorno mentre accendeva una fornacella.

L’uomo si trovava ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma per aver riportato ustioni sul tronco e alle gambe. Lascia la moglie e tre figli.

Continua a leggere

Teramo

Primo Memorial Salvatore D’Ardia, martedì 14 luglio il calcio d’inizio

Published

il

Primo Memorial Salvatore D'Ardia

MARTINSICURO – È tutto pronto al centro sportivo Oasi Club DI Villa Rosa per l’oramai tradizionale torneo estivo di Calcio A5. L’appuntamento sportivo, molto atteso nel territorio, è giunto ormai alla sua settima edizione. A partire da quest’anno tuttavia, si arricchirà di un significato speciale e sarà intitolato alla memoria di “Sasà”, il ragazzo venuto tragicamente a mancare lo scorso anno. Il calcio d’inizio del primo “Memorial Salvatore D’Ardia” si terrà martedì 14 luglio alle 21:00, mentre la finale è prevista per domenica 9 agosto.

<<Sono molto contento della grande partecipazione – commenta Gianmarco Ilardi, titolare dell’impianto, organizzatore del torneo ed amico di Salvatore – basti pensare che prenderanno parte al torneo circa 150, 200 atleti e questo mi rende molto felice. Credo che sia il modo migliore per ricordare con un sorriso il nostro amico, che sono sicuro sarà in campo con noi>>.

18 le squadre che si sono iscritte alla competizione, divise in 4 gironi di qualificazione. Le fasi finali cominceranno con i quarti. Il montepremi in palio è più che sostanzioso: oltre ai tradizionali trofei, le vittorie saranno celebrate con lonze, caciotte, salami, aperitivi e bottiglie di vino alle prime quattro squadre classificate. Saranno premiati anche il capocannoniere, il miglior portiere ed il miglior giocatore del torneo.

<<Sono grato a tutte le attività locali che hanno deciso di sostenere il torneo e ci hanno permesso di organizzarlo al meglio. Nel periodo post Covid non era assolutamente scontato e nonostante il momento di difficoltà, in tanti hanno voluto dare comunque il loro supporto>> conclude Ilardi.

Dal momento che l’Oasi Club ha deciso di fare le cose in grande, le partite saranno arricchite da un corollario di servizi fotografici, commento a bordo campo e introduzioni musicali che renderanno il torneo uno spettacolo piacevole da seguire anche per chi non ne prenderà parte. Appuntamento dunque a Villa Rosa in via C. A. Dalla Chiesa martedì 14 luglio alle ore 21:00 per il calcio d’inizio del Primo Memorial Salvatore D’Ardia.

Continua a leggere

Abruzzo

Anziano lascia la residenza e si perde, ritrovato nella notte

E’ accaduto a Fara San Martino

Published

il

Si è temuto il peggio per l’ottantaseienne residente a Fara San Martino che ieri intorno alle 15:00 si è allontanato volontariamente dalla residenza per anziani Camerlengo.  

Fin da subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi, con l’intervento di Vigili del Fuoco, Protezione Civile Pegaso e Carabinieri. Intorno alle 19,00, a seguito anche di un contatto telefonico avuto con il figlio dell’anziano, è scattato l’allarme per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo. La Prefettura di Chieti infatti, oltre a coinvolgere le squadre, ha attivato anche l’unità cinofila molecolare. 

Fortunatamente l’anziano signore è stato ritrovato intorno alle 23:00 in un campo di ulivi, poco distante dalla struttura che lo ospita. Parecchio infreddolito e con una serie di escoriazioni alla testa forse dovute a una caduta accidentale, era comunque in buone condizioni di salute. 

Collocato sulla barella dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, è stato quindi affidato all’ambulanza della Protezione Civile che, con il sanitario a bordo, ha provveduto al trasporto in ospedale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone