Carabinieri notte (ilmartino.it)

SILVI – Quattro persone sono state arrestate con l’accusa di estorsione e porto abusivo di arma da taglio.

I quattro avrebbero minacciato un uomo di Pineto caduto nella trappola del gioco d’azzardo e della droga. L’uomo, per comprare gli stupefacenti, aveva contratto un debito di circa 4mila euro. A seguito di ciò, ha cominciato a ricevere minacce di morte e telefonate intimidatorie.

Disperato il 50enne, si è rivolto ai carabinieri che hanno pensato bene di organizzare una trappola per gli spacciatori. Il pinetese presentantosi all’incontro, organizzato in un bar nella serata di mercoledì 19 febbraio, con una somma di molto inferiore al debito contratto, ha scatenato l’ira dei suoi pusher che hanno iniziato a strattonarlo e a minacciarlo di morte. A quel punto sono immediatamente intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Giulianova e della Stazione di Silvi, e i quattro sono stati arrestati e trasferiti in caserma.