Coronavirus, studenti dell’Alessandrini producono disinfettante per mani e lo distribuiscono in altri istituti

Prodotto confezionato dentro contenitori di plastica riciclata 100%

TERAMO – Quando l’emergenza diviene un ottimo modo per applicare pragmaticamente ciò su cui a scuola ci si sta specializzando.

All’Istituto superiore ‘Alessandrini – Marino’ di Teramo, gli studenti specializzandi in Chimica, materiali e biotecnologie, hanno prodotto un disinfettante per le mani secondo i parametri dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il disinfettante, creato in laboratorio da ragazzi e professori guidanti l’iniziativa (Paolo De Berardis e Gabriella Marchigiani), è stato mandato ad altre tre scuole del territorio. Prodotto confezionato dentro contenitori di plastica riciclata 100%.