fbpx
Connect with us

Ascoli Piceno

San Giacomo l”ascolano’ fa il miracolo: arrivano 160mila euro per ‘marcare’ la storia

Pubblicato

il

MONTEPRANDONE – Domenico Gangala, in arte San Giacomo della Marca, è riuscito ancora una volta a rendere la sua città uno dei centri di cultura del Piceno, con uno dei suoi miracoli.

Infatti il Comune di Monteprandone ha ottenuto un finanziamento regionale per interventi di miglioramento sismico del Museo dei Codici. 

Tali fondi, reperiti in risposta ad un bando emanato dalla Regione Marche nel giugno scorso, con cui si assegnavano contributi in conto capitale ai Comuni non rientranti nel cratere, a seguito degli eventi sismici 2016, provengono dal bilancio regionale 2020-2022.  

Complessivamente, il progetto presentato prevede interventi di adeguamento e miglioramento sismico per 414.000 euro e interesseranno tutto Palazzo Parissi, l’immobile del Centro Storico di Monteprandone in cui il museo è ospitato.   

Ricorda – il comunicato del Comune – che il Museo dei Codici custodisce i 61 volumi appartenuti alla libreria di San Giacomo della Marca di cui quattro autografi con trascrizioni di sermoni ed omelie e una lettera che il Santo indirizzo a San Giovanni da Capestrano, suo amico e confratello.  

Nel museo sono anche presenti due antiche mappe di Monteprandone del XVIII e XIX secolo e una moneta coniata nel 1652 dal Duca di Mantova Carlo II Gonzaga per celebrare la nascita del figlio Ferdinando Carlo che fu donata al Beato Giacomo della Marca per la grazia ricevuta di aver avuto una discendenza.  

Inoltre il Museo dei Codici ospita quattro tavole di Vittore Crivelli artista, vissuto nel XV secolo, che raffigurano i Santi Giacomo della Marca, Leonardo, Placido e Giovanni Battista. 

Tre delle quattro tavole facevano parte di un’opera di più ampie dimensioni, conosciuto come ‘Polittico di Monteprandone’, che anticamente si trovava nella chiesa collegiata di San Niccolò.  Per molteplici vicissitudini susseguitesi nei secoli, l’opera ha subito smembramenti e dispersioni in varie parti del mondo.  

Le tavole sono a Monteprandone dallo scorso mese di maggio, quando sono state trasferite dalla Pinacoteca Civica ‘Uno Gera’ di Ripatransone, per permettere i lavori di restauro della struttura museale ripana. 

Nel mese di marzo il Museo dei Codici è aperto nei giorni di venerdì, sabato, domenica, dalle ore 15 alle ore 20. Per visite guidate ed informazioni si può contattare l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica di Monteprandone al numero 0735.710820 oppure inviare una email.

Ascoli Piceno

Incidente sulla A14: traffico in tilt e chilometri di coda

Pubblicato

il

CUPRA MARITTIMA – Da questa mattina sono ripresi i lavori sull’Autostrada A14. I cantieri stanno interessando a corsia Sud nel tratto compreso tra gli svincoli di Porto San Giorgio e Grottammare. Intorno alle 9 si è verificato un incidente nel territorio di Cupra Marittima che sta creando disagi alla circolazione e chilometri di coda. Tuttavia, non ci sarebbero persone gravemente ferite.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Carassai: auto contro scooter, muore un 28enne

Pubblicato

il

CARASSAI – La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di sabato, 18 settembre. Un 28enne ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale, mentre era alla guida del suo scooter. Secondo la dinamica del sinistro, il giovane avrebbe urtato violentemente contro un’auto riportando lesioni gravissime. Sul posto, i sanitari del 118, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: cade durante il mercato, ferita una donna

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto in pieno centro a San Benedetto durante il mercato del venerdì. Una donna è caduta in via Montebello mentre camminava trascinato la sua bicicletta tra le bancarelle, ferendosi così ad una gamba. I sanitari del 118, giunti sul posto, l’hanno medicata e trasferita presso il pronto soccorso.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy