fbpx
Connect with us

Abruzzo

Ultim’ora: salgono a 229 i casi positivi in Abruzzo

Luigi Tommolini

Published

il

ABRUZZO – Dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara e anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo:

CASI DELL’ULTIMISSIMA ORA

2 (Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila): un 81enne di Ortona dei Marsi e una 82enne di Avezzano.

15 (Asl di Pescara): un 62enne e una 86enne di Collecorvino; un 52enne di Cepagatti; un 80enne di Città Sant’Angelo; una 71enne di Penne; una 84enne di Elice; un 48enne di Caramanico Terme; un 68enne, una 48enne, una 86enne, un 49enne, un 90enne di Pescara; una 49enne, un 67enne, un 43enne di Montesilvano.

10 (Asl di TERAMO): un 74enne e un 75enne di Pineto; un 47enne di Torricella Sicura; un 39enne di Roseto degli Abruzzi; una 64enne e un 56enne di Teramo; una 51enne di Bellante; una 55enne di Notaresco; un 63enne di Cermignano; un 80enne di Castiglione Messer Raimondo.

In 3 casi non è indicata la residenza: due donne di 74 e 54 anni, un uomo di 41.

Con questi ultimi casi salgono a 229 i positivi in Abruzzo al Covid 19.

DECESSI

Le vittime salgono a 6.

Stamattina un 83enne di Castiglione Messer Raimondo è spirato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Teramo.

A lui si aggiungono i decessi degli altri 5: un 84enne di Città Sant’Angelo, un 73enne di Crecchio, una 91enne di Casoli, un 58enne di Ortona e un 68enne di Pianella.

COMUNICAZIONE: Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo.

Pescara

Spoltore: ustionato da una fornacella, morto 69enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

ospedale flebo incidente

SPOLTORE – Non ce l’ha fatta il 69enne che a giugno aveva riportato gravi ustioni in seguito una fiammata di ritorno mentre accendeva una fornacella.

L’uomo si trovava ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma per aver riportato ustioni sul tronco e alle gambe. Lascia la moglie e tre figli.

Continua a leggere

Teramo

Primo Memorial Salvatore D’Ardia, martedì 14 luglio il calcio d’inizio

Published

il

Primo Memorial Salvatore D'Ardia

MARTINSICURO – È tutto pronto al centro sportivo Oasi Club DI Villa Rosa per l’oramai tradizionale torneo estivo di Calcio A5. L’appuntamento sportivo, molto atteso nel territorio, è giunto ormai alla sua settima edizione. A partire da quest’anno tuttavia, si arricchirà di un significato speciale e sarà intitolato alla memoria di “Sasà”, il ragazzo venuto tragicamente a mancare lo scorso anno. Il calcio d’inizio del primo “Memorial Salvatore D’Ardia” si terrà martedì 14 luglio alle 21:00, mentre la finale è prevista per domenica 9 agosto.

<<Sono molto contento della grande partecipazione – commenta Gianmarco Ilardi, titolare dell’impianto, organizzatore del torneo ed amico di Salvatore – basti pensare che prenderanno parte al torneo circa 150, 200 atleti e questo mi rende molto felice. Credo che sia il modo migliore per ricordare con un sorriso il nostro amico, che sono sicuro sarà in campo con noi>>.

18 le squadre che si sono iscritte alla competizione, divise in 4 gironi di qualificazione. Le fasi finali cominceranno con i quarti. Il montepremi in palio è più che sostanzioso: oltre ai tradizionali trofei, le vittorie saranno celebrate con lonze, caciotte, salami, aperitivi e bottiglie di vino alle prime quattro squadre classificate. Saranno premiati anche il capocannoniere, il miglior portiere ed il miglior giocatore del torneo.

<<Sono grato a tutte le attività locali che hanno deciso di sostenere il torneo e ci hanno permesso di organizzarlo al meglio. Nel periodo post Covid non era assolutamente scontato e nonostante il momento di difficoltà, in tanti hanno voluto dare comunque il loro supporto>> conclude Ilardi.

Dal momento che l’Oasi Club ha deciso di fare le cose in grande, le partite saranno arricchite da un corollario di servizi fotografici, commento a bordo campo e introduzioni musicali che renderanno il torneo uno spettacolo piacevole da seguire anche per chi non ne prenderà parte. Appuntamento dunque a Villa Rosa in via C. A. Dalla Chiesa martedì 14 luglio alle ore 21:00 per il calcio d’inizio del Primo Memorial Salvatore D’Ardia.

Continua a leggere

Abruzzo

Anziano lascia la residenza e si perde, ritrovato nella notte

E’ accaduto a Fara San Martino

Published

il

Si è temuto il peggio per l’ottantaseienne residente a Fara San Martino che ieri intorno alle 15:00 si è allontanato volontariamente dalla residenza per anziani Camerlengo.  

Fin da subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi, con l’intervento di Vigili del Fuoco, Protezione Civile Pegaso e Carabinieri. Intorno alle 19,00, a seguito anche di un contatto telefonico avuto con il figlio dell’anziano, è scattato l’allarme per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo. La Prefettura di Chieti infatti, oltre a coinvolgere le squadre, ha attivato anche l’unità cinofila molecolare. 

Fortunatamente l’anziano signore è stato ritrovato intorno alle 23:00 in un campo di ulivi, poco distante dalla struttura che lo ospita. Parecchio infreddolito e con una serie di escoriazioni alla testa forse dovute a una caduta accidentale, era comunque in buone condizioni di salute. 

Collocato sulla barella dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, è stato quindi affidato all’ambulanza della Protezione Civile che, con il sanitario a bordo, ha provveduto al trasporto in ospedale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone