fbpx
Connect with us

Pescara

Coronavirus: muore a 65anni Suor Bernardetta Matilde

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

Aveva 65 anni Suor Bernardetta Matilde Celi, dell’istituto religioso Maestre Pie Filippini. Gestiva la scuola paritaria ai Colli di Pescara. Era risultata positiva al Covid-19 ma era affetta anche da altre patologie pregresse. Infatti, già ricoverata precedentemente a marzo per una polmonite presso il nosocomio pescarese, le sue condizioni si sono aggravate ulteriormente. Dopo il trasferimento all’ospedale dell’Aquila è deceduta ieri in data 31 marzo 2020.

Abruzzo

A14: chiusure per due notti in Abruzzo

Chiusura dell’uscita Atri-Pineto

Published

il

lavori

A14: chiusure per due notti in Abruzzo.

Sull’autostrada A14 per consentire interventi di manutenzione del sottovia di svincolo, previsti in orario notturno, nelle due notti consecutive di giovedì 4 e venerdì 5 giugno, con orario 22:00-6:00, sarà chiusa l’uscita della stazione di Atri Pineto, per chi proviene da Bologna/Ancona. In alternativa si consiglia di uscire alla stazione di Roseto degli Abruzzi. (ANSA)

Si segnala anche Traffico Rallentato tra Roseto Degli Abruzzi e Giulianova per lavori sempre sulla A14.

Per informazioni: http://www.autostrade.it/autostrade-gis/news.do

Continua a leggere

Abruzzo

Città Sant’Angelo: nasce il centro per i più piccoli

Published

il

https://comune.cittasantangelo.pe.it/

Città Sant’Angelo: nasce il centro per i più piccoli, il progetto“Condividiamo l’estate – Centro Estivo Comunale”.

Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Città Sant’Angelo.

Dopo il lungo periodo di pandemia, l’Italia intera inizia a ripartire. Con l’arrivo dell’estate le famiglie provano ad organizzare le proprie giornate, in vista della bella stagione, tra lavoro e figli. Per questo motivo, il Comune di Città Sant’Angelo, grazie alla volontà del Vice Sindaco, Lucia Travaglini e dell’intera Amministrazione Comunale, ha dato vita a “Condividiamo l’estate – Centro Estivo Comunale”. Organizzare tempi e spazi per le famiglie, diventa davvero difficile e in quest’ottica il Comune ha voluto creare il Centro Estivo in modo da permettere ai bambini che si iscriveranno, di divertirsi e imparare in totale sicurezza. L’iscrizione sarà totalmente gratuita ed è riservata ai minori da 6 a 14 anni e ai minori con disabilità da 6 a 17 anni. Inizio fissato da lunedì 15 giugno 2020 fino al 31 agosto 2020, dal lunedì al venerdì. Le attività partiranno dalle ore 08:30 fino alle 13:30. Per chi vorrà, invece, far pranzare i propri figli nelle strutture, con spesa a carico della famiglia, l’orario si estenderà fino alle 17:00. Città Sant’Angelo: nasce il centro per i più piccoli.

Per il pranzo i genitori potranno scegliere tra il far portare da casa il pasto o usufruire dell’asporto con attività convenzionate. Le proposte educative sono strutturate in laboratori creativi ed espressivi, giochi, attività motoria, risveglio muscolare, uscite settimanali, percorsi psicomotori ed emotivi, cineforum, potenziamento materie scolastiche aiuto nello svolgimento dei compiti per le vacanze estive, tutti pensati ed elaborati in base alle varie fasce d’età, alle esigenze e necessità individuali e di gruppo. Verranno forniti al singolo ed al gruppo strumenti per adattarsi all’ambiente attraverso modalità non usuali, sulla base di nuove regole dettate dall’ emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Tutte le attività proposte sono a titolo gratuito ad eccezione del pranzo, per chi lo scegliesse, e delle uscite il cui costo è a carico della famiglia. Le attività verranno svolte in ambienti sicuri ed igienizzati, come la suola primaria “Verzella” e in un altro locale a Marina di Città Sant’Angelo che verrà comunicato successivamente. Una grande opportunità per le famiglie angolane che potranno avvalersi del Centro Estivo, affidando i propri figli a specialisti del settore. Nei prossimi giorni, sul sito ufficiale del comune, usciranno le modalità di iscrizione.

Per info: https://comune.cittasantangelo.pe.it/

Continua a leggere

Pescara

Pescara: dieci auto sequestrate nel parcheggio dell’aeroporto

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Sono state poste sotto sequestro le dieci macchine che occupavano il parcheggio dell’aeroporto pescarese. Erano state poste lì in accordo con il gestore del parcheggio.

Avevano destato sospetti agli occhi degli agenti in quanto, dato il periodo, l’area di sosta è spesso vuota. Le auto, sprovviste di assicurazione, erano destinate ad un’agenzia di noleggio. I verbali di sequestro sono stati trasmessi alla polizia stradale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone