fbpx
Connect with us

Pescara

Bussi: 65enne disabile scomparso trovato morto nel fiume

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

BUSSI – E’ stato trovato ieri, nelle vicinanze del fiume Tirino, il corpo senza vita del disabile di 65 anni scomparso. Il corpo era nascosto tra le canne.

Immediatamente sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, dopo che il suo deambulatore era stato rinvenuto nei pressi del fiume. Nelle ricerche sono Tati impiegati: droni e unità di sommozzatori fluviali, cinofili e Sapr.

Abruzzo

54 nuovi casi di Coronavirus in Abruzzo

Lo comunica la Regione

Published

il

Sono complessivamente 4137 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 54 nuovi casi (di età compresa tra 3 e 83 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti sale a 474 (+1). Si tratta di un uomo di 86 anni della provincia dell’Aquila.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 2984 dimessi/guariti (+6 rispetto a ieri, di cui 18 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2966 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 679 (+47 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 182106 test.

48 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 5 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 626 (+48 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 584 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+12 rispetto a ieri), 979 in provincia di Chieti (+16), 1780 in provincia di Pescara (+17), 761 in provincia di Teramo (+7), 30 fuori regione (-2) e 3 (+2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Al netto dei riallineamenti e delle verifiche di residenza, i casi positivi di oggi fanno riferimento alla provincia dell’Aquila (12), Chieti (18), Pescara (16) e Teramo (8).

Il prossimo report sarà trasmesso lunedì 21 settembre.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Continua a leggere

Abruzzo

33 nuovi casi in Abruzzo di Coronavirus

Lo comunica la Regione

Published

il

Sono complessivamente 4083 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 33 nuovi casi (di età compresa tra 20 e 86 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti resta fermo a 473.

*(il totale risulta inferiore di 2 unità, in quanto sono stati sottratti 2 pazienti risultati già in carico ad altre Regioni)

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 2978 dimessi/guariti (+5 rispetto a ieri, di cui 18 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2960 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 632 (+26 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 180302 test.

45 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 5 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 582 (+23 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 572 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+2 rispetto a ieri), 963 in provincia di Chieti (+12), 1763 in provincia di Pescara (+15), 754 in provincia di Teramo (+5), 30 fuori regione (-2) e 1 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Continua a leggere

Pescara

Rubava gratta e vinci nello stesso bar, denunciato 30enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

MONTESILVANO – E’ finito nuovamente nei guai il 30enne che, per l’ennesima volta ha messo a segno un furto in un bar dello stabilimento di carburanti Martina in via Cavallotti. Anche questa volta l’uomo era riuscito ad entrare nel locale a a rubare 1500 tagliandi del Gratta e vinci per una somma in denaro pari a 1.500 euro. I carabinieri sono riusciti ad arrivare grazie ad alcune segnalazioni e tramite la presa visioni delle immagini della video-sorveglianza hanno potuto constatare che si trattava della stesa persona responsabile del furto avvenuto il 22 agosto. E’ dunque stata breve la fuga del 30enne, immediatamente rintracciato, con la refurtiva e denunciato.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone