fbpx
Connect with us

Pubbliredazionale

Chalet Hawaii pronto a ripartire, domani l’inaugurazione

Published

il

Chalet Hawaii inaugurazione

ALBA ADRIATICA – L’estate è alle porte e lo Chalet Hawaii è pronto ad aprire. Lo stabilimento balneare punto di riferimento della stagione turistica albense ha oramai completato tutti i lavori e non vede l’ora di ripartire. Domani sera, venerd’ 29 maggio, l’inaugurazione della nuova gestione del celebre lido. Stesso marchio, nuova formula.

Da domani sarà quindi possibile gustare ottime pizze e pesce sempre fresco, sentendo il suono delle onde  direttamente al proprio tavolo. Dopo cena, ottimi cocktail per tutti.

Lo Chalet Hawaii, che spicca per eleganza sul lungomare Marconi, aprirà le sue porte tutti i giorni a colazione, pranzo e cena. Se volete gustare piatti di prima qualità a due passi dal mare, sapete dove fermarvi.

Pubbliredazionale

Edicola Las Palmas, la sfida del giovane Francesco

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

edicola las palmas

MARTINSICURO – Nonostante la crisi nell’editoria della carta stampata e il prendere piede dei canali di informazione on line, il fascino e il profumo del giornale appena stampato sarà sempre insostituibile. Infatti c’è ancora chi trova il coraggio e la voglia di rilanciare la cara vecchia abitudine del giornale mattutino ed è bello scoprire che questa spinta propulsiva provenga dalle giovani generazioni. Francesco Granato è l’esempio di chi, con la sua giovane età (24 anni) ha voluto rilevare la storica edicola Las Palmas del lungomare nord martinsicurese sfidando il particolare momento di crisi che stiamo vivendo. 

Francesco ha aperto ufficialmente l’edicola Las Palmas dopo la crisi pandemica e nonostante il momento difficile, sia per la crisi nel mondo dell’editoria sia per l’emergenza pandemica, afferma: <<Ho deciso di rilevare questa attività in quanto mi è stata proposta e, dato che è un’edicola storica, non potevo lasciarla morire così>>. Francesco proviene da un’esperienza lavorativa in un negozio di articoli da mare e, proprio per questo, ha deciso di estendere la sua edicola Las Palmas anche alla vendita di questi articoli.

L’emergenza Coronavirus si è riversata anche sul turismo e in una città come Martinsicuro che di turismo vive, questo sarebbe potuto rappresentare un problema non da poco per un’attività da poco avviata. Tuttavia, afferma Francesco: <<La stagione è appena iniziata e si sta lavorando bene. Rispetto alla mia prima esperienza lavorativa in negozio non ho notato, per il momento, un grave calo del fatturato. Sono e resto fiducioso>>.  

Continua a leggere

Pubbliredazionale

Centimetro zero: un ristorante “diverso”

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

centimetro zero

Un ristorante diverso. Così viene definito Centimetro Zero, un modello di locanda sociale, del terzo settore, in cui la ristorazione è solo il punto di arrivo di un progetto molto più  ampio. Esso coinvolge disabilità, autoproduzione e recupero creativo. A fronte di ciò abbiamo voluto ascoltare le parole di Roberta D’Emidio, fondatrice e responsabile del progetto sociale. 

<< Nato nel 2015 con la fondazione Carisap –spiega D’Emidio – Centimetro Zero, spicca come esperienza e impresa sociale sostenibile a livello nazionale e nasce per la realizzazione dell’intervento “disabili al lavoro”. L’obiettivo è quello di formare e includere ragazzi con diverse disabilità intellettive>>. E proprio nel nome è racchiusa tutto lo spirito che muove il progetto, ossia: <<l’annullamento di tutte le distanze con la valorizzazione delle diversità>>, come affermala fondatrice. 

Questa locanda del terzo settore si serve di prodotti a chilometro zero. I prodotti che finiscono sulla tavola sono coltivati dagli stessi ragazzi, dai soci della cooperativa e dai volontari.  Al progetto lavorano: <<sedici ragazzi a turni di tre giorni a settimana>>, fa sapere D’Emidio. E ancora: <<essi sono seguiti da tre operatori, una psicologa psicoterapeuta e un assistente sociale sessuologa>>. 

Dando uno sguardo al Menu di Centimetro Zero, possiamo notare che si adatta molto bene a tutti i gusti e a tutte le esigenze. Il Menu, viene elaborato in base alla stagionalità dei prodotti che l’orto offre. <<I piatti sono semplici e vari, rigorosamente scelti dal nostro staff di cucina>>. 

Dunque, proprio un ristorante diverso e innovativo, da cui tanti ristoratori dovrebbero prendere spunto: <<Una cena o un pranzo da Centimetro Zero – precisa D’Emidio – descrivono precisamente ciò che siamo: coerenti, veri. Non deludiamo mai>>. E continua: <<I ragazzi sono il valore aggiunto al buon cibo. Professionalmente sono bravissimi: soddisfano il cliente e riescono, con la loro spontaneità, a far provare un ampio senso di felicità a tutti>>.

La locanda del terzo settore, Centimetro Zero, si trova in via Vittorio Emanuele, 151 Spinetoli.   

Continua a leggere

Pubbliredazionale

Dream House, il punto di riferimento per la compravendita in Val Vibrata

Published

il

dream house immobiliare

ALBA ADRIATICA – Trovare la casa dei propri sogni non è certo un impresa facile. È per questo che le persone si rivolgono a professionisti qualificati. È questo il caso di Dream House Immobiliare, vero e proprio punto di riferimento per la compravendita di immobili in Val vibrata.

I titolari Stefano Pichinelli e Roland Vanni sono agenti immobiliari abilitati che da oltre 15 anni trovano la soluzione adatta per ogni famiglia. Attivi sulla costa adriatica, hanno aperto due sedi: la prima ad Alba Adriatica, la seconda a Martinsicuro. Al contrario di quel che si potrebbe pensare, non trattano esclusivamente case per vacanze, ma aiutano le persone a trovare la residenza adatta alle loro esigenze.

Come molte altre attività, hanno ovviamente risentito della crisi economica dovuta all’emergenza Covid, tuttavia la loro lungimiranza gli ha permesso di superare questo periodo così complicato e addirittura di trovare nuovo slancio sul mercato: <<è stato un periodo complicato per tutti – affermano i titolari di Dream House – che ha profondamente cambiato le dinamiche di ogni mestiere. Ovviamente noi non potevamo fissare appuntamenti, ma abbiamo dovuto inventare nuove formule per fare arrivare le nostre proposte alla gente. Abbiamo lanciato campagne sul web ed abbiamo reso la consultazione degli annunci il più digitale possibile>>.

L’agilità del web ha reso più rapida la ricerca e la comunicazione col cliente. <<Certo, comprare casa non è un acquisto impulsivo e le persone hanno bisogno di toccare con mano i mattoni nei quali vivranno.  Tuttavia il web è un valido alleato che ci ha consentito di rimanere in contatto con i nostri clienti. La casa è un bene a cui non si può rinunciare. La ricerca svolta autonomamente può essere frustrante e nella maggior parte dei casi infruttuosa. Non si può farla da soli, né lasciarla in mani inesperte>>.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone