fbpx
Connect with us

Abruzzo

UniTE: mascherine per i dipendenti e gli studenti

Mastrocola: le Università pubbliche non sono diventate e non saranno mai atenei telematici

Avatar

Published

il

Sono arrivate le prime 500 mascherine firmate “Unite” che saranno distribuite a tutto il personale, agli studenti che a poco a poco rientreranno nei Campus dell’Università di Teramo e soprattutto alle future matricole. Le mascherine, in triplo strato con caratteristiche idrofobiche, lavabili e riutilizzabili, sono state validate dal professor Fulvio Marsilio, virologo dell’Ateneo di Teramo. Si legge dal comunicato stampa ufficiale.

Il rettore Dino Mastrocola si prepara così alla ripartenza e già da oggi sono in prova i Termoscanner per rilevare quotidianamente la temperatura di tutti coloro che accederanno alle sedi universitarie. Si tratta di un’ulteriore misura oltre a quella di un ingresso obbligato e vigilato per le singole sedi, del possesso dell’autocertificazione, della fornitura dei dispositivi di protezione – guanti oltre le mascherine – dell’osservazione delle distanze di sicurezza nelle singole stanze e negli spazi comuni.

«Dopo aver garantito con tempestività e puntualità didattica, esami e sedute di laurea a distanza non lasciando indietro nessuno – ha dichiarato il Rettore – sempre con atteggiamento prudenziale la comunità accademica è pronta ad affrontare la fase 2 con l’obiettivo principale di riaprire in sicurezza e gradualmente le porte dell’Ateneo al personale, ai docenti e soprattutto agli studenti.

Si procederà con gradualità, ma sono sicuro che già dalla prossima settimana si potrà usufruire della Biblioteca, così come prevedo, con le dovute modalità, la possibilità di tornare a sostenere al più presto alcuni esami e tesi di laurea in presenza. è un augurio che mi faccio e che faccio agli studenti, cosciente del valore delle relazioni e della mediazione sociale quali aspetti imprescindibili nei processi di formazione. Naturalmente continueremo nel frattempo – e grazie alla tecnologia, all’impegno e alla professionalità di personale e docenti – a garantire prodotti e servizi ai nostri studenti e alle future matricole, ma metteremo le nostre competenze anche a disposizione di quei giovani che si apprestano ad affrontare una maturità rimodulata anch’essa dallo stato di emergenza».

Il Rettore, al termine del comunicato stampa, ci tiene a rimarcare che «nonostante l’efficace ed efficiente fornitura di didattica di qualità a distanza, le Università pubbliche non sono diventate e non saranno mai atenei telematici perché, anche se “a distanza”, la nostra didattica è sempre in presa diretta senza l’utilizzo di materiale registrato stantio: a un’ora di didattica frontale prevista corrisponde sempre almeno un’ora di lezione su piattaforma informatica», sottolineando la necessità di tornare a riaffermare il prima possibile «il valore di comunità, non solo virtuale, di UNITE».

Pescara

Pescara: rapinano un negozio multietnico e picchiano il titolare, fermati due minorenni di 16 anni

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – La Polizia e la Guardia di Finanza hanno identificato e bloccato due 16enni responsabili di una rapina in un negozio multietnico, in via Muzii. I due minorenni sono stati presi mentre cercavano di fuggire dopo aver messo a segno il colpo. Dopo aver rubato uno scaldacollo, avrebbero preso anche a calci e pugni il titolare e un suo collaboratore, in quanto si sarebbero accorti del furto avvenuto. Sul posto anche un’ambulanza del 118, che ha provveduto al trasferimento dei feriti presso l’ospedale e le prognosi sono di 7 e 15 giorni, salvo complicazioni, per trauma cranico e frattura alla costola. Uno dei due ragazzi è risultato essere incensurato ed è stato posto agli arresti domiciliari; mentre l’alto, appena uscito da una comunità minorile, vi ha fatto ritorno.

Continua a leggere

Teramo

Martinsicuro: nascondeva 100 grammi di cocaina e 900 euro, arrestato 46enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

MARTINSICURO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Teramo e della Stazione di Martinsicuro, in data 14 gennaio, hanno arrestato un 46enne con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Da quanto appreso pare che l’uomo detenesse, in vari nascondigli dell’abitazione, 100 grammi di cocaina e una somma pari a 900 euro, frutto dell’attività di spaccio. Il 46enne, originario di San Benedetto del Tronto, è stato arrestato e processato per direttissima. Condannato a due anni e due mesi di reclusione, pena sospesa e rimesso in libertà.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: minaccia e molesta un’anziana 71enne, arrestato 63enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

TERAMO – I Carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino, hanno arrestato un 63enne in quanto risultato colpevole di molestie e minacce nei confronti di una 71enne, vicina di casa. Da quanto si apprende l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, nell’ultimo episodio risalente al 4 dicembre 2020, avrebbe aggredito fisicamente l’anziana donna provocandole lesioni agli arti e alla testa. A fronte di ciò, il Gip di Teramo ha disposto per il 63enne, la custodia cautelare nel carcere di Vasto.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy