fbpx
Connect with us

Ascoli Calcio

Ascoli: a Venezia c’è il quarto stop consecutivo

I bianconeri colpiscono due pali clamorosi. Lunedì arriva il Crotone.

Pubblicato

il

Quarta sconfitta consecutiva dell’Ascoli, terza dopo la sosta forzata causa Covid19.

Due punti nelle ultime otto gare.

Oggi, tre punti persi su Trapani, Cosenza e Venezia: la situazione comincia ad essere pesante.

Ma, sinceramente, in laguna i marchigiani avrebbero meritato di più per il gioco profuso, l’aggressività mostrata, soprattutto nel primo tempo e due clamorosi pali colpiti a portiere battuto.

Il Venezia ritrova il successo casalingo dopo oltre sette mesi (9 novembre 2019 contro il Livorno) e respira, tre punti sopra la linea PlayOut.

I bianconeri, invece, si allontanano di 4 punti dalla salvezza e si avvicinano alla retrocessione diretta: ora sono soltanto due i punti che li distanziano dal Cosenza, terzultimo in graduatoria.

Lunedì al “Del Duca” arriva il Crotone.

LA CRONACA

All’8° minuto di gioco il Venezia passa in vantaggio con Aramu, lesto a ribattere in rete un rimpallo della sfera sul portiere bianconero dopo una respinta su tiro di Capello.

Al 23° i lagunari mancano il raddoppio con lo stesso Capello che, servito dalla destra da Longo, sul secondo palo davanti alla porta svirgola e manca il bersaglio.

Gol sbagliato, gol subito: lancio dalla tre quarti sinistra di Ninkovic e Scamacca insacca il gol del pareggio, ottavo sigillo stagionale.

Ora i marchigiani sono padroni del campo e mancano due volte il vantaggio: alla mezzora è Ninkovic a fallire il tap in vincente a due passi dalla linea di porta; dieci minuti più tardi invece una gran botta di Morosini è bloccata in due tempi da Lezzerini.

Nella ripresa, al settimo minuto, l’Ascoli colpisce un palo clamoroso con Brosco su azione di calcio d’angolo.

Al quarto d’ora Dionigi richiama Ninkovic, molto contrariato e sei minuti più tardi su calcio di punizione dal limite di Firenze i lagunari realizzano il gol vittoria.

I bianconeri cercano di riagguantare il pari e lo sfiorano al secondo minuto di recupero con Andreoni che colpisce clamorosamente il palo a portiere battuto.

Finale: Venezia-Ascoli 2-1

I migliori: Firenze (Venezia) e Scamacca (Ascoli).


IL TABELLINO

VENEZIA – ASCOLI 2-1 (1-1)

Reti: al 8′ pt Mattia Aramu, al 24′ pt Gianluca Scamacca, al 21′ st Marco Firenze.

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Casale, Ceccaroni, Molinaro; Vacca (59′ Caligara), Fiordilino, Maleh (76′ Lollo); Aramu (27′ Firenze); Longo (76′ Modolo), Capello (59′ Zigoni).

A disp.: Bertinato, Pomini, Zuculini, Montalto, Marino, Riccardi, Lakicevic.

All.: Dionisi

ASCOLI (3-4-2-1): Leali; Gravillon, Brosco, Ranieri; Andreoni, Cavion (77′ Costa Pinto), Brlek (68′ Eramo), Sernicola (68′ Padoin); Morosini (77′ Trotta), Ninkovic (60′ Troiano); Scamacca.

A disp.: Marchegiani, Novi, Valentini, Ferigra, Petrucci, Matos, De Alcantara.

All.: Dionigi

ARBITRO: Founeau di Roma

NOTE: ammoniti Brlek (A), Cavion (A), Molinaro (V), Troiano (A), Caligara (V), Gravillon (A). Ammonito il tecnico dell’Ascoli Dionigi per proteste.

Rec. 1′ pt, 4′ st.

Ammonizioni: al 19′ st Cristian Molinaro (UNI), al 28′ st Fabrizio Caligara (UNI), al 44′ st Andreaw Gravillon (ASC), al 8′ st Michele Cavion (ASC), al 6′ pt Petar Brlek (ASC), al 19′ st Michele Troiano (ASC).

Ascoli Calcio

Ascoli, mercato: ecco Botteghin (video). Ripresa allenamenti

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – #Calciomercato – L’Ascoli piazza il colpo in difesa: Botteghin ha firmato un biennale con opzione.

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. è lieta di annunciare l’acquisizione fino al 30 giugno 2023 con opzione del difensore centrale Eric Fernando Botteghin, che andrà a rinforzare il pacchetto arretrato bianconero.

Di origini trevigiane e con doppio passaporto, Botteghin è nato a San Paolo del Brasile 33 anni fa: si tratta di un profilo di indiscusse esperienza e caratura, dall’alto delle quasi 500 partite disputate (266 nel massimo campionato olandese) e delle vittorie per tre volte della Coppa d’Olanda, per due volte della Supercoppa olandese e una volta del massimo campionato olandese.

Cresciuto in patria nei settori giovanili di Grêmio Barueri e Internacional, con quest’ultimo club disputa un torneo nei Paesi Bassi. Le sue prestazioni attirano l’attenzione degli osservatori dello Zwolle, che lo acquista quando Botteghin era appena diciannovenne. Resterà nei Paesi Bassi per 15 anni fino alla chiamata dell’Ascoli Calcio.

Nei cinque anni di militanza nel PEC Zwolle colleziona 142 presenze e 10 gol. Nella s.s. 2011/12 approda al NAC Breda: in due stagioni scende in campo 67 volte e realizza 6 gol e 5 assist. A seguire l’esperienza col Groningen, club col quale vince la Coppa dei Paesi Bassi e in due anni e mezzo disputa 84 partite, realizzando 6 gol e altrettanti assist. Al termine dell’ultima stagione viene premiato come uno dei migliori difensori del massimo campionato olandese.

Nella stagione 2015/16 approda al Feyenoord, club di provenienza, col quale in sei anni scende in campo 172 volte e realizza 15 gol e 4 assist, oltre alle 9 presenze e 1 gol con la seconda squadra. E’ col Feyenoord che vince un campionato, due Coppe e due Supercoppe dei Paesi Bassi.

Nella sua lunga e prestigiosa carriera vanno annoverate anche 21 partite in Europa League, condite da 3 gol e 4 assist e una presenza in Champions il 13 settembre 2017 contro il Manchester City.

Questo il messaggio del neo acquisto Eric Fernando Botteghin ai tifosi dell’Ascoli Calcio subito dopo la firma:

“Ciao, tifosi bianconeri! Sono molto contento di iniziare questa nuova esperienza in Ascoli e non vedo l’ora di giocare al Del Duca!

Un saluto a tutti da Eric Fernando Botteghin!

Vi aspetto allo stadio!”

Il Club bianconero accoglie Eric con un caloroso benvenuto nella certezza che la sua esperienza e la sua qualità potranno essere determinanti per il raggiungimento dei risultati di squadra.


Domani la ripresa dei lavori: fissata una doppia seduta.I bianconeri riprenderanno la preparazione domani, dopo i tre giorni di riposo concessi dallo staff tecnico al termine dell’amichevole disputata a Cascia sabato scorso con la Viterbese.

Per domani è in programma una doppia sessione di allenamenti, alle ore 9:30 e alle 18:00, al Picchio Village.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli-Viterbese 2-0. Sottil: “Siamo sulla strada giusta” (video)

Pubblicato

il

CASCIA – Al termine del match amichevole, disputato questo pomeriggio dall’Ascoli al “Magrelli Active” di Cascia con la Viterbese, Mister Sottil si è detto soddisfatto della prima uscita dei bianconeri:

“E’ la prima gara vera che facciamo, abbiamo avuto delle complicanze per il Covid e abbiamo dovuto annullare delle partite, sappiamo che a livello di minutaggio siamo un po’ indietro, mi interessava vedere ordine tattico e la collettività nelle due fasi, pur consapevole che siamo molto carichi di lavoro; abbiamo fatto 15 giorni molto intensi, sicuramente siamo ancora incompleti, abbiamo mostrato una discreta tenuta sui 70’-80’. Quella di oggi è comunque una partita vinta, anche se è un’amichevole. Questa è la nostra identità: giocare sempre e solo per vincere. Ho visto una buona forma da parte di Baschirotto, ha fornito una spinta costante, bene Collocolo e Castorani, così come Fabbrini, che, quando è entrato, ha dato molta velocità alla manovra, sono contento perché tutti si sono subito inseriti nei nostri meccanismi, questa è una buona cosa, siamo agli inizi, c’è tanto ancora da migliorare, lo so, ma siamo sulla strada giusta. Ora ci fermiamo tre giorni, abbiamo bisogno di scaricare mentalmente e fisicamente il carico di lavoro fatto”.

IL TABELLINO

ASCOLI (4-3-1-2): Leali (70′ Guarna); Baschirotto, Avlonitis (76′ Tavcar), Quaranta, D’Orazio (70′ Ricciardi); Buchel (46′ Castorani), Eramo (76′ Olivieri), Collocolo (76′ Franzolini); Sabiri (46′ Fabbrini); Bidaoui (86′ Intinacelli), Dionisi (70′ Ventola). A disp.: Bolletta, Sarzi Puttini, Lico, D’Agostino. All. Sottil.

VITERBESE (4-3-3): Bisogno, Fracassini, Mbendè (33′ Marenco), Van Der Velden (56′ Camilleri) Ricchi (76′ Ricci); Calcagni, Salandria, Megelaitis (56′ Zanon); Errico (56′ Simonelli), Capanni Dias (56′ Murilo), Volpicelli (56′ Tassi). A disp.: Borsellini, D’Uffizi, Natale, Simonelli, Fedel, Mendes, Aromatario. All.: Dal Canto.

ARBITRO: Sig. Marchetti di Ostia Lido

RETI: 15′ Eramo, 54′ rig. Dionisi


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli: domani la Viterbese poi il rompete le righe

Pubblicato

il

#Cascia2021 Notiziario: domani amichevole con la Viterbese e rompete le righe.

Volge al termine il ritiro precampionato dei bianconeri, che dal 17 luglio soggiornano all’Hotel La Reggia di Cascia dove stanno mettendo fieno in cascina per la stagione ormai alle porte. Il gruppo oggi è stato impegnato in una doppia seduta di lavoro sul campo dell’hotel: al mattino esercitzione tecnica, giochi di posizione e circuito metabolico; nel pomeriggio seduta tattica.

Domani pomeriggio il gruppo si trasferirà sul campo del centro sportivo “Magrelli Active” per disputare la prima amichevole stagionale con la Viterbese. Calcio d’inizio alle ore 17:00, match a porte chiuse.

Al termine della partita c’è il rompete le righe: i bianconeri torneranno ad allenarsi, questa volta al centro sportivo Picchio Village, mercoledì 4 agosto.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy