fbpx
Connect with us

Pescara

Pescara: aggredito perché gay

Pubblicato

il

PESCARA – Il fatto é avvenuto sul lungomare, nei pressi della Nave di Cascella. Un ragazzo omosessuale é stato aggredito e insultato perché gay.

Il giovane si trovava in compagnia del suo fidanzato e l’aggressione sarebbe avvenuta mentre stavano camminando. Il branco, formato da sette persone, di cui una ragazza, si sarebbe scagliata contro il 25enne colpendolo al volto con un pugno. Sul posto immediatamente i carabinieri ma il branco di aggressori si era già dileguato.

Arrivato al pronto soccorso, il giovane, è stato immediatamente sottoposto a intervento chirurgico. La prognosi è di 30 giorni.

Abruzzo

La Capitaneria di Porto di Pescara sequestra 280 kg di vongole

Pubblicato

il

PESCARA – Una intensa attività di monitoraggio dei veicoli dediti al trasporto dei prodotti ittici ha condotto gli uomini della Guardia Costiera – Capitaneria di Porto di Pescara al sequestro nella mattinata del 3 agosto di circa 280 kg di vongole prive di qualsivoglia informazione inerente la tracciabilità e non accompagnati dalla documentazione prevista per il trasporto dei molluschi bivalvi.

Il prodotto ittico, rinvenuto in un quantitativo totale di 26 sacchi, è stato posto sotto sequestro amministrativo e, a seguito di visita ispettiva da parte di personale della A.S.L. intervenuto, che ha giudicato lo stesso ancora vitale, è stato rigettato in mare.

Il trasgressore, un commerciante di prodotti ittici, è stato sanzionato amministrativamente per un importo complessivo di  € 3500.

La Guardia Costiera, oltre a garantire i quotidiani controlli sulla sicurezza delle attività balneari, continua ad essere impegnata nei compiti di istituto connessi alla tutela dell’ambiente marino e costiero ed alla vigilanza sulla commercializzazione dei prodotti ittici, anche a tutela dei consumatori finali.

“Il personale della Guardia Costiera continuerà ad effettuare i controlli lungo tutto il territorio di giurisdizione al fine di contrastare il fenomeno della pesca illegale, a tutela dell’ambiente marino e del proprio patrimonio ittico e garantendo la sicurezza alimentare dei consumatori” – riferisce il Direttore Marittimo di Pescara, Capitano di Vascello Salvatore Minervino.

Continua a leggere

Abruzzo

Sociale: Regione Abruzzo, nuove risorse per le Asp regionali

Pubblicato

il

regione-abruzzo-giunta

PESCARA – Tutte le problematiche legate alla gestione e all’equilibrio economico delle Aziende regionali servizi alla persona (Asp), sono state al centro dell’incontro che l’assessore alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, e l’assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, hanno avuto con i responsabili degli enti che gestiscono i servizi alla persona. “Sono molte le questioni aperte – hanno detto i due assessori al termine dell’incontro – per questo abbiamo annunciato ai responsabili delle Asp che la Regione Abruzzo è pronta a mettere a disposizione delle aziende risorse per 7 milioni di euro già dal prossimo autunno. Il nostro obiettivo – hanno aggiunto Verì e Quaresimale – è porci al fianco di queste aziende, che sono speciali per il territorio, che si trovano a gestire un momento difficile a causa della crisi provocata dall’emergenza sanitaria”.

Il nodo delle Asp regionali è stato già affrontato dall’assessore Quaresimale già all’indomani del suo insediamento; su questo fronte tutti i soggetti in campo sono a conoscenza che su queste aziende si sono accumulati problemi di carattere finanziario e di tenuta economica dei conti. “Il problema è gestire i debiti e rendere operativi e credibili i piani di rientro – ha chiarito Quaresimale – anche perché questo stato di cose rappresenta una palla al piede allo sviluppo dei servizi delle aziende stesse. Nel periodo del Covid alle Asp sono state garantite risorse per 3 milioni di euro, soprattutto per far fronte alle maggiori spese legate all’acquisto di materiale di protezione e prevenzione del virus. Ma sappiamo benissimo che la soluzione del problema richiede interventi ben più profondi in grado di incidere in maniera decisa sulla gestione delle Asp”. Dal conto loro i responsabili delle Asp hanno chiesto che la Regione aggiorni le tariffe “ferme al 2012”.

Continua a leggere

Abruzzo

Coronavirus Abruzzo, dati aggiornati al 3 agosto: oggi 54 nuovi positivi e 69 guariti

Pubblicato

il

PESCARA – Sono 54 (di età compresa tra 8 mesi e 84 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 76346.

Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2515.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 72360 dimessi/guariti (+69 rispetto a ieri).  

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1471* (-15 rispetto a ieri). 

*(nel totale sono ricompresi anche 334 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche)

42 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1428 (-19 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2157 tamponi molecolari (1264950 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 2661 test antigenici (587609). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1.12 per cento. 

Del totale dei casi positivi, 19367 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+20 rispetto a ieri), 19747 in provincia di Chieti (+9), 18625 in provincia di Pescara (+15), 17894 in provincia di Teramo (+13), 599 fuori regione (invariato) e 114 (-3) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy