fbpx
Connect with us

Teramo

Alba Adriatica: al via le operazioni anti occupazione abusiva spiagge libere

Published

il

ALBA ADRIATICA – Nella giornata di ieri 10 luglio 2020, alle prime ore del mattino, militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Tortoreto unitamente alla Polizia Locale del Comune di Alba Adriatica con il supporto di mezzi e personale operaio dell’Ente, ha dato seguito ad una operazione di contrasto del fenomeno dell’occupazione abusiva delle spiagge libere, troppo spesso risultanti occupate da attrezzature da spiaggia lasciate stazionare per giorni, in violazione all’Ordinanza Balneare della Regione Abruzzo che dispone il divieto di lasciare nei tratti di spiaggia libera ombrelloni ed attrezzature balneari oltre il tramonto e comunque ogni qualvolta si abbandoni la postazione.

L’attività operativa è stata condotta in molteplici tratti di spiaggia libera ed ha comportato il sequestro amministrativo di diversi ombrelloni oltre che attrezzature quali lettini, sdraio, sedie ecc. L’operato si inserisce in un più ampio quadro di intervento, e nello specifico, è volto a garantire il generalizzato utilizzo delle spiagge libere non assentite in concessione, affinché siano riservate alla pubblica e gratuita fruizione dei cittadini.

A tali controlli si aggiunge l’attività di informazione e prevenzione già in atto da diversi giorni dagli stewards che nell’ambito dell’appalto del servizio di salvamento a mare, pattugliano la costa cittadina fornendo a turisti e residenti corrette informazioni sull’utilizzo degli spazi anche rispetto alle norme sul distanziamento sociale imposte dalla emergenza sanitaria ancora in essere.

Abruzzo

Abruzzesi nel mondo, fondi dalla Regione

Finanziamenti per le Associazioni Abruzzesi nel mondo

Published

il

Abruzzesi nel mondo, fondi dalla Regione, questo il comunicato ufficiale.

Circa 80 mila euro di risorse per finanziare 18 progetti promossi dalle associazioni degli abruzzesi all’estero nell’ambito dell’avviso pubblico “Interventi a favore degli abruzzesi nel mondo – annualità 2020”. E’ questo un primo, importante, risultato dell’iniziativa avviata dal Cram Abruzzo che per la prima volta ha promosso un avviso pubblico per finanziare progetti culturali, associativi e di comunicazione organizzati dalle associazioni degli abruzzesi all’estero. I progetti presentati sono passati al vaglio di una commissione tecnica regionale che ha elaborato una graduatoria di merito in base ad un disciplinare di gara approvato dalla Giunta regionale contenente elementi oggettivi di valutazione.

La successiva ripartizione delle risorse è stata fatta in base ad un algoritmo in ragione della posizione in classifica generale assegnata dalla Commissione tecnica alla proposta progettuale e in base alla consistenza finanziaria dell’intero progetto. L’avviso prevedeva due linee di azione: nell’asse 1 sono stati ammessi a selezione i progetti di attività tesi a rinsaldare il legame con la terra d’origine e a rafforzare il senso di appartenenza; nell’asse 2 i progetti di comunicazione. Il valore e la qualità dei progetti presentati e finanziati hanno confermato quanto sia sentita tra gli abruzzesi che vivono all’estero la necessità di mantenere forte il legame con la propria terra d’origine. Passaggio non semplice, se si pensa che la seconda e terza generazione dell’emigrante abruzzese non ha alcun contatto con la terra d’origine dei propri genitori. Il lavoro promosso dalla Giunta regionale e dal Cram con l’Avviso pubblico ha proprio l’obiettivo di un coinvolgimento delle nuove generazioni. Non a caso sono stati finanziati progetti che permettono alle nuove generazioni di conoscere la terra d’origine dei propri genitori, mediante viaggi in Abruzzo, oppure che permettono di tenere attivo un canale di informazione con l’Abruzzo grazie all’azione quotidiana dei giovani residenti all’estero. Non mancano naturalmente progetti che portano il nome, le tradizioni e le bellezze naturalistiche dell’Abruzzo all’estero, soprattutto in chiave di sviluppo turistico.

Continua a leggere

Abruzzo

Buon Ferragosto da Alba Adriatica e rispettate le regole

Le parole del Sindaco Casciotti

Published

il

Buon Ferragosto da Alba Adriatica e rispettate le regole. Queste le parole del Sindaco di Alba Adriatica, Antonietta Casciotti.

Cari concittadini e graditi ospiti
assistiamo anche nella nostra Provincia a comunicazioni relative a nuovi contagi al COVID19.

Rinnovo l’invito a seguire le prescrizioni e le indicazioni raccomandate dalle autorità sanitarie così da poter consentire a tutti noi di vivere in sicurezza questo periodo estivo

Ciascuno faccia la propria parte con responsabilita’ ed equilibrio secondo il principio di leale collaborazione.

Viviamo in sicurezza gli spazi di socialità riacquisiti con sacrifici.

Confidando nel senso di responsabilità individuale di ciascuno di Voi auguro di trascorrere un sereno Ferragosto in sicurezza

Continua a leggere

Abruzzo

Coronavirus: altri 13 positivi in Abruzzo

Lo comunica nel report la Regione

Published

il

Vincenzo Pomeo Bava esulta per la ricerca sul vaccino Coronavirus

 In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3545 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.

Rispetto a ieri si registrano 13 nuovi casi.

23 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 218 (+9 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2831 dimessi/guariti (+5 rispetto a ieri, di cui 10 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2821 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 242 (+8 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 139426 test.

Del totale dei casi positivi, 293 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+3 rispetto a ieri), 884 in provincia di Chieti (+3), 1648 in provincia di Pescara (+7), 689 in provincia di Teramo, 28 fuori regione e 3 per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità.

Il prossimo report sarà trasmesso lunedì 17 agosto. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone