fbpx
Connect with us

Abruzzo

Approvata la risoluzione di Dino Pepe per chiedere una “Unità di crisi regionale”

Pubblicato

il

Approvata all’unanimità nel corso della Terza Commissione Consiliare la risoluzione presentata dal Consigliere e Vice-Capogruppo Regionale del Pd, Dino Pepe, che aveva per oggetto “Unità di crisi regionale e rete periferica per riorganizzazioni aziendali, crisi aziendali, conciliazione vertenze e soluzioni alternative”

E’ sotto gli occhi di tutti come le quattro province abruzzesi abbiano territori disomogenei tra loro, accomunati solo dall’essere già fortemente provati e caratterizzati da notevoli criticità, e quindi bisognosi di specifiche attenzioni e di un monitoraggio diretto e non centralizzato” sottolinea l’ex Assessore Regionale. “Ad esempio la provincia di Teramo si connota per una marcata parcellizzazione del tessuto produttivo, caratterizzato dalla diffusa presenza di piccole e piccolissime realtà produttive, un sistema locale analizzato e accuratamente descritto dal Servizio Relazioni Industriali provinciale, che è così riuscito in passato ad ottenere il riconoscimento delle aree di crisi complessa e non complessa per tutto il territorio, fatta eccezione per soli cinque comuni”.

Per tali motivi ritengo che sia necessario offrire a lavoratori ed imprese la concreta vicinanza delle istituzioni ai loro bisogni, con uno spazio di confronto immediatamente disponibile su base provinciale per vagliare le problematiche che potranno insorgere e dare delle prime  risposte ai territori attraverso presidi decentrati che siano punti di riferimento sub-regionali per l’esame e la discussione delle crisi aziendali, per la conciliazione delle vertenze, per l’individuazione delle soluzioni più efficaci per l’occupazione e favorire il rilancio dei settori produttivi locali” prosegue Pepe. “Credo quindi sia fondamentale, anche e soprattutto in questo particolare momento storico, puntare ad un diverso sistema di relazioni e gestione delle crisi (aziendali, settoriali e territoriali), facendo perno su di una “Unità di crisi” regionale affiancata da una rete periferica di “Uffici vertenze e crisi aziendali” in ogni provincia abruzzese”.

In tal senso il Vice-Capogruppo Regionale del Partito Democratico chiede un impegno concreto al Governatore Marsilio ed all’Assessore competente in materia affinché si consideri una riorganizzazione dei Servizi in materia e nella fattispecie, a valutare la possibilità di articolare, (anche a livello decentrato) gli uffici che abbiano il compito di curare le questioni  inerenti le imprese e il loro fabbisogno con risposte aderenti e puntuali, dei presidi territoriali quindi, che, grazie alla profonda conoscenza del proprio tessuto produttivo, svolgono un importante lavoro di attività strategica e di mediazione assumendo funzioni di scrematura a livello periferico e fungendo da filtro a livello regionale.

Credo che, attraverso una tale rimodulazione dell’Unità di Crisi regionale, si possano fornire risposte più celeri, immediate, ma soprattutto mirate e concrete alle purtroppo sempre crescenti crisi industriali che stanno colpendo il territorio abruzzese minando la sicurezza occupazionale di tanti cittadini” conclude Dino Pepe. “Ringrazio i membri della Terza Commissione per aver approvato, all’unanimità, la mia risoluzione”.

Abruzzo

Fossacesia, nuova illuminazione nel tratto pedonale alberato

Pubblicato

il

FOSSACESIA – E’ stato approvato nel corso dell’ultima seduta di Giunta Comunale, il progetto esecutivo per la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione della zona alberata pedonale del lungomare di Fossacesia Marina, dalla Spiaggia per Tutti e fino all’incrocio con Fosso Palazzo. “L’intervento dell’importo di 140.000€ – dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – è reso possibile con il contributo del Ministero dell’Interno per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico, compreso l’installazione di nuovi impianti purché dotati di lampade a tecnologia a LED. Il tratto pedonale interessato dai lavori di pubblica illuminazione, di circa 450 metri, si estende dalla piazzetta bancomat fino all’intersezione con via Fosso Palazzo, con l’obiettivo di riqualificare una zona di pregio per il valore naturalistico e turistico.” “Il nuovo impianto – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Danilo Petragnani – oltre a risolvere il problema della sicurezza per gli utenti, si pone l’obiettivo di creare un’atmosfera confortevole ed avvolgente che potenzi la vocazione di luogo di aggregazione dell’area”. L’impianto sarà costituito da un sistema strutturale per l’installazione di cavi che consentiranno il posizionamento degli apparecchi di illuminazione sospesi, posizionati omogeneamente sul piazzale e nella parte centrale del percorso, garantendo una corretta distribuzione della luce senza interferenze con la vegetazione.” L’impianto sarà “artistico”,perchè il progetto è stato predisposto dal docente dell’ Università Roma Tre, Marco Fascarola, con la collaborazione dei suoi collaboratori. Il professore Frascarola ha progettato interventi per illuminare importanti e suggestivi monumenti e luoghi italiani. I lavori avranno inizio prima della stagione invernale.

Continua a leggere

Abruzzo

Valerio Morelli, giovane cantante lirico abruzzese, vince importante premio a New York

Pubblicato

il

MONTESILVANO – Il giovanissimo basso di appena 19 anni di Montesilvano ha vinto un ambito e prestigioso concorso lirico con sede a New York: il Camerata Bardi International Vocal Competition.

Il Concorso, articolato in due sezioni Professionisti e studenti fino a 30 anni ha viso la partecipazione di cantanti da tutto il mondo.

Il giovane abruzzese, unico italiano in finale ha cantato arie di Donizetti, Rossini, Haendel e ha concluso la performance interpretando Papageno del Flauto Magico mozartiano.

Alla fine delle selezioni, a Morelli è stato assegnato il premio Pina Fraccaroli e ha vinto la sezione studenti.

Il giovane cantante lirico frequenta il triennio di Canto lirico al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara nella classe del Maestro Manuela Formichella che lo segue per la tecnica vocale e il repertorio.

Lo stesso Morelli sui social scrive “Il merito è tutto suo prof. Manuela Formichella, è molto raro poter avere la fortuna di incontrare insegnanti come lei che esercitano il loro mestiere, la loro missione, con passione, dedizione e soprattutto umanità.

Valerio Morelli questa estate ha raggiunto un altro grande risultato vincendo due premi al XIII Concorso internazionale di canto lirico Festival Arteincanto: il premio giovane e il prestigioso premio Miglior Basse-bariton dedicato al grande cantante lirico luciano Di Pasquale recentemente scomparso.

Il Conservatorio di Pescara è da sempre una fucina di talenti lirici, pensiamo per esempio agli abruzzesi Monica Bacelli, Carmela Remigio e Ildebrando D’Acangelo.

Auguriamo a Valerio Morelli la stessa folgorante carriera internazionale.

Continua a leggere

Abruzzo

Regione Abruzzo: Un’Europa più verde, il Green Deal al centro della Programmazione 21-27

Pubblicato

il

L’AQUILA – La transizione verde è il perimetro dell’intera programmazione 2021-2027: è il dato emerso questa mattina nel corso del Terzo Atelier tematico “Un’Europa più verde”, organizzato dal Dipartimento della Presidenza della Giunta regionale, nell’ambito del nuovo ciclo di webinar dedicati alla nuova programmazione comunitaria. All’attenzione del partenariato, costituito da rappresentanti del mondo sociale, economico, istituzionale e dell’associazionismo, gli obiettivi specifici e gli interventi di attuazione contenuti nel Position Paper, il documento, frutto del lavoro di sintesi e approfondimento fatto dalle strutture regionali, dedicato per l’appunto al secondo obiettivo di policy.  Al centro della discussione gli strumenti per promuovere l’efficienza energetica, ridurre le emissioni in atmosfera e promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici. Un percorso, quello sulla neutralità climatica, sul quale l’impegno dell’Amministrazione ha portato a importanti traguardi, non ultimo il riconoscimento all’Abruzzo del secondo posto in Italia nella classifica relativa alle migliori performance climatiche, secondo il rapporto realizzato da Italy For Climate. L’incontro ha riguardato, inoltre, la strategia per rafforzare la protezione e preservare il patrimonio naturale, con particolare riferimento alla biodiversità e alle infrastrutture verdi. Altrettanto significativa la riflessione sulla necessità di proseguire nella promozione della mobilità urbana multimodale sostenibile, quale parte integrante di una economia a zero emissioni nette di carbonio. Nel programma di interventi previsti anche quelli finalizzati al miglioramento del Servizio idrico integrato e alla valorizzazione dell’uso sostenibile della risorsa idrica. Infine non sono stati tralasciati i legami con il settore agricolo e con gli obiettivi fissati nella PAC, la politica agricola comune, e recepiti nel Piano di sviluppo regionale. Il prossimo appuntamento con gli Atelier Tematici è fissato per lunedì 27 settembre, sempre sul portale regionale (www.regione.abruzzo.it) dalle ore 10 alle 12 e avrà come tema “Includere per contrastare le fragilità. Un’Europa più sociale e inclusiva”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy