fbpx
Connect with us

Ancona

Dalla Regione Marche 3,2 milioni di euro per sostenere 600 imprese vitivinicole

L’Assessore Casini: “Aiuti post Covid destinati a calmierare il mercato con la distillazione o lo stoccaggio del vino”

Published

il

Sono 600 le imprese vitivinicole marchigiane che possono beneficiare di 3,2 milioni di aiuti regionali per programmare la ripartenza delle attività dopo l’emergenza Covid-19. Nell’ambito degli interventi finanziati con la “Piattaforma 210”, la manovra straordinaria con 50 misure economiche e 210 milioni di euro disponibili, due interventi riguardano la viticoltura. “Fanno parte del pacchetto di sette interventi destinati al settore agroalimentare, per complessivi 8,5 milioni di euro – ricorda la vicepresidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura – Le agevolazioni consentono alle aziende del settore vitivinicolo di disporre di un aiuto straordinario per fronteggiare la riduzione di liquidità e sostenere le spese richieste dalle norme di sicurezza sanitaria legate alla pandemia. Anche in questo caso, tutte le imprese potenzialmente interessate possono accedere al contributo”. La misura non prevede una selezione dei richiedenti e garantisce il finanziamento di tutte le domande presentate, secondo le due linee sovvenzionate. Una ha un bacino potenziale di 150 imprese vitivinicole, alle quali sono riservati 1,2 milioni come aiuto alla distillazione volontaria per alleggerire la pressione sul mercato degli stock invenduti di vini di bassa qualità (4 euro a ettolitro per ogni grado di alcol distillato, ridotti a 1,25 euro se già beneficiario di altro aiuto per la distillazione). La seconda è riservata ai 450 produttori di vini di qualità: i 2 milioni di agevolazioni sostengono lo stoccaggio volontario, in attesa della ripresa del mercato, con 2 euro al mese per ettolitro di vino Doc e Docg (a denominazione di origine), ridotti a 1 euro per quelli Igt (a Indicazione geografica tipica).

Ancona

Coronavirus: 7 positivi nell’ascolano

11 positivi nella Regione Marche

Published

il

Il Gores della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1135 tamponi: 687 nel percorso nuove diagnosi e 448 nel percorso guariti. I positivi sono 11 nel percorso nuove diagnosi: tre in provincia di Pesaro Urbino, sette in provincia di Ascoli Piceno e uno in provincia di Macerata. Questi casi comprendono rientri dall’estero, soggetti sintomatici, asintomatici contatti di casi positivi e screening ambiente di lavoro.

Continua a leggere

Ancona

Regione Marche. Rientri da Spagna, Croazia, Malta e Grecia

A seguito dell’ordinanza del Ministero della Salute

Published

il

L’ordinanza del Ministero della Salute n. 27007 dell’11 agosto 2020 ha previsto per i rientri da Grecia, Spagna, Croazia e Malta avvenuti dal 13 agosto in poi (esclusi quelli avvenuti precedentemente) l’obbligo del test molecolare o antigenico da effettuarsi con tampone entro 48 ore dall’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine e, in attesa, l’obbligo dell’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Le misure si applicano esclusivamente ai cittadini che provengono dai Paesi esteri sopra menzionati.

L’Azienda Sanitaria Unica Regionale, a seguito dell’ordinanza diramata stamane, ha già fornito ai propri territori e alle strutture interne ed esterne le indicazioni necessarie per predisporre percorsi chiari e di facile accesso ai cittadini.

Nello specifico, i cittadini che rientrano da questi Paesi potranno contattare telefonicamente e via email gli Uffici Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) e i Dipartimenti di Prevenzione del proprio territorio di residenza, trovando  tutte le informazioni  sul sito www.asur.marche.it.

Continua a leggere

Ancona

Raddoppiano i positivi nelle Marche

Sono 32 oggi secondo il Gores

Published

il

Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1280 tamponi: 681 nel percorso nuove diagnosi e 599 nel percorso guariti. I positivi sono 32 nel percorso nuove diagnosi: 19 in provincia di Pesaro Urbino, 6 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Ancona, uno in provincia di Macerata e 2 fuori regione. Questi casi comprendono rientri dall’estero, soggetti sintomatici, asintomatici contatti di casi positivi, contatti domestici e screening ospiti strutture residenziali.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone