fbpx
Connect with us

Teramo

La cucina di Carlito’s: quando l’arte culinaria incontra i social

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

la cucina di carlito's

Quando la passione per l’arte culinaria incontra il mondo dei social si possono scoprire grandi talenti nel mondo della cucina italiana. È il caso del “Sous chef” Carlo Schena, 32 anni di Martinsicuro che con la sua pagina Facebook, “La cucina di Carlito’s”, conta circa 11mila follower.

Spiega Carlo: <<In me, la passione per la cucina non è mai nata. Piuttosto posso affermare che sono nato con questa passione>>. E continua: <<Diciamo che ha sempre fatto parte di me. E’ scritta nel mio DNA in quanto ho una zia cuoca molto abile nella pasticceria e i miei, quando ero piccolo, avevano un ristorante di proprietà>>.

L’idea di aprire il Blog “La Cucina di Carlito’s”, dedicato totalmente alla sua cucina <<è nata tre anni fa quando ho cominciato a notare che, postando alcune foto dei piatti che preparavo a casa, la mia cucina veniva molto apprezzata. Dunque, spinto da alcuni amici, ho creato questa pagina Facebook per cercare di trasmettere la mia passione attraverso i social>>. Inoltre, da buon martinsicurese, i piatti che predilige preparare sono quelli di pesce in tutte le sue forme. Ma il nostro Sous chef, tiene a precisare che: <<la cosa che più mi gratifica preparare sono primi piatti, sia di pesce sia appartenenti alla cucina tradizionale italiana>>

Oltre a trasmettere la sua passione attraverso il Blog “La Cucina di Carlito’s”, attualmente Carlo lavora per la grande distribuzione di cibi cotti da asporto, dove si dedica esclusivamente alla preparazione di piatti di pesce. Tuttavia il suo sogno sarebbe quello di aprire, in un prossimo futuro, un’attività propria per poter esprimere la sua passione, non solo attraverso la vista, come fa attualmente da bravo Food Blogger quale è, ma catturando anche tutti i cinque sensi di chi assaggerà i suoi piatti. 

Il piatto che Carlo predilige preparare è un classico della cucina tradizionale italiana: la carbonara. Il nostro “Sous Chef” però, ha un’idea molto personale di carbonara e proprio per questo ha deciso di svelarci la sua ricetta e alcuni segreti per una buona riuscita di questo piatto amatissimo, non solo in Italia ma in tutto il mondo.

<<Per ogni 100 grammi di spaghetti –spiega Carlo – utilizzo un rosso e mezzo d’uovo, 30/35 grammi di pecorino, circa 50 grammi di guanciale, sale e pepe quanto basta. Il segreto di una buona carbonara sta nel non far cucinare l’uovo e nel dosare molto bene gli ingredienti. Un ultimo prezioso consiglio che posso dare è quello di non salare l’acqua, perché a dare sapidità alla pietanza sarà il guanciale e il pecorino>>.

Abruzzo

Coronavirus, la situazione in Abruzzo

Il punto odierno dall’Aquila

Published

il

In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3512 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila.

Rispetto a ieri si registrano 3 nuovi casi.

23 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 195 (+1 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2821 dimessi/guariti (+3 rispetto a ieri, di cui 11 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2810 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 219 (invariato rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 136795 test.

Del totale dei casi positivi, 284 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 876 in provincia di Chieti, 1639 in provincia di Pescara, 679 in provincia di Teramo, 27 fuori regione e 7 per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Al netto dei riallineamenti sulle residenze, legati a 16 casi già conteggiati nei giorni scorsi e sui quali erano in corso verifiche sulla provenienza, i 3 positivi di oggi sono residenti in provincia di Chieti (2) e fuori regione (1).

Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità.

Continua a leggere

Abruzzo

Martinsicuro: emergenza acqua (al momento) rientrata

Lo comunica il Sindaco Massimo Vagnoni

Published

il

Martinsicuro:emergenza acqua (al momento) rientrata. Ecco quanto scrive il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni sui social network.

Buongiorno a tutti .
Dalla Ruzzo mi comunicano che i livelli dei serbatoi
Sono normali .
Comunicatemi aggiornamenti su criticità .
Grazie
Il Sindaco
Massimo Vagnoni

Continua a leggere

Teramo

Pineto: arrestato 46enne ladro di prodotti igienizzanti

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PINETO – Individuato e arrestato l’autore del furto di prodotti igienizzanti avvenuto circa due mesi fa. Si tratta di un carrozziere di 47 anni.

I Carabinieri, dopo aver effettuato la perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto imballaggi di materiale igienizzante rubato, per un valore che ammonterebbe a oltre 50mila euro. In casa c’erano anche mobili, sanitari e complementi d’arredo rubati da una villa di Notaresco e da un mobilificio. Trovate anche numerose bevande alcoliche appartenenti ad un pub. Inoltre, pare che l’uomo detenesse in casa armi non denunciate due carabine, munizioni di armi da guerra e una pistola semiautomatica non funzionante.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone