fbpx
Connect with us

Samb

Samb, Santurro: “Cesena spartiacque della stagione”

Il bilancio dell’estremo difensore rossoblu.

Luigi Tommolini

Published

il

Antonio Santurro, portiere della Samb Calcio

Con la fine della stagione, è tempo di bilanci:

Antonio Santurro, portiere classe ’92 in prestito dal Bologna, racconta i suoi mesi alla Samb:

“La stagione era partita sotto i migliori auspici.

I presupposti, infatti, sono stati molto promettenti e siamo riusciti a portare avanti la filosofia di gioco del mister che prevedeva la costruzione dell’azione coinvolgendo tutte le parti, trovando anche risultati soddisfacenti.

Poi è successo qualcosa dopo la partita con il Cesena, alla nona giornata: ha rappresentato per noi un match spartiacque che ha visto iniziare una fase negativa.

Contro la Virtus Verona, nonostante le decine di azioni da gol che abbiamo creato, abbiamo dovuto arrenderci a uno 2-1 non veritiero.

Credo che in quel momento il risultato abbia influito in maniera negativa sul nostro approccio, riportandoci, per così dire, con i piedi per terra”.

Un periodo con un trend al di sotto delle aspettative:

“Giocavamo ogni tre giorni, abbiamo subito degli infortuni e si è sentita la mancanza di una panchina più lunga a livello numerico. Insomma alti e bassi che ci hanno comunque permesso di rientrare nei playoff nonostante il Covid”.

E poi la gara dei playoff:

“Riniziare non è stato facile: dopo oltre tre mesi di inattività di squadra con allenamenti sul balcone o in giardino, abbiamo visto che anche in serie A le gare si sono svolte con ritmi blandi ed evitando le giocate complicate.

Noi credevamo addirittura di non poter partecipare vista la cessione imminente del club: invece il nuovo proprietario, Domenico Serafino, ha voluto premiare comunque il nostro impegno sul campo.

Sebbene abbiamo avuto solo due settimane per riprendere confidenza con gli schemi e riprendere la giusta attenzione, abbiamo cercato di fare il meglio possibile, nonostante fosse chiaro che sarebbe stato difficile con un risultato solo a disposizione”.

E il tuo futuro?

“Io ho un altro anno di contratto con il Bologna, ma è prematuro parlarne oggi visto che i campionati sono ancora tutti in via di definizione”.


Fonte: Sambenedettese Calcio 1923

Marche

Samb, Mercato: le mani su “El Mago”? [VIDEO]

Le perle del mancino di San Juan

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Samb di nuovo con il mirino puntato verso il Sud America, verso l’Argentina.

Dopo la riconferma di Paolo Montero, l’arrivo di Pedro Pasculli, Chacon e Maxi Lopez la Samb del neo presidente Domenico Serafino sembrerebbe (il condizionale è d’uopo) interessata al trequartista argentino Rubén Alejandro Botta detto “El Mago”.

Nato a San Juan il 31 gennaio 1990, Botta gioca con il Defensa (Superliga, Serie A argentina) dal 14 gennaio scorso (il suo contratto scadrebbe a fine anno).

In questa stagione ha indossato ufficialmente la maglia del Defensa 10 volte, 8 in SuperLiga (un gol nella trasferta vinta 2-1 sul campo dell’Estudiantes il 17 febbraio, sua la rete del 2-0 con il piede sinistro) e 2 in Coppa Libertadores.

Poi, ai primi di marzo, il “Covid19” ha interrotto tutti i tornei.

Ruben Alejandro Botta ha calcato anche l’erba degli stadi italici: con l’Inter nel 2013/14 (10 presenze) e nel 2014/15 con il ChievoVerona (21 presenze).

Alto 174 centimetri per 63 kg di peso il giocatore mancino potrebbe ricoprire anche i ruoli di ala sinistra e seconda punta.

Continua a leggere

Marche

“Samba Village”, ora è realtà

Il Presidente Serafino: “E’ un giorno storico per noi!”.

Luigi Tommolini

Published

il

Il sindaco di Monsampolo del Tronto Massimo Narcisi (a sx) con il Presidente della Sambenedettese Calcio Domenico Serafino.

MONSAMPOLO DEL TRONTO – Consegna delle chiavi del campo Sportivo “Orlando Marconi” di Stella di Monsampolo.
Questa mattina il presidente Domenico Serafino e il sindaco di Monsampolo, Massimo Narcisi, si sono incontrati nello splendido centro che diventerà a breve il quartier generale dei Rossoblù.

I lavori procedono a pieno regime sia per quel che concerne il terreno di gioco, sia la struttura che ospiterà oltre agli spogliatoi, una sala stampa/riunioni, una palestra e sala medica.

Oltre al sindaco erano presenti gli assessori e consiglieri comunali che hanno voluto dare il benvenuto ufficiale alla Samb.

Ci vediamo a settembre!

“È una grande soddisfazione per noi poter ospitare una delle più importanti realtà calcistiche del territorio con progetto solido che sicuramente saprà valorizzare il nostro centro sportivo e la nostra comunità” – ha detto il sindaco Narcisi.

“Finalmente abbiamo una nostra casa accogliente dove i calciatori della Samb sono nelle condizioni di lavorare in armonia e con costanza – spiega il presidente Serafino – È un giorno storico per noi: oggi nasce Samba Village!”

Continua a leggere

Marche

Samb, ufficiale: Nocciolini è rossoblu

“Finalmente sono approdato alla Samb”. Dati e Carriera.

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La SS Sambenedettese comunica di aver acquisito a titolo temporaneo con obbligo di riscatto (in caso di promozione) le prestazioni sportive dell’attaccante Manuel Nocciolini.

“Finalmente sono approdato alla Samb – sorride Manuel -.

Sono stato vicino ai rossoblù per ben due volte e oggi sono davvero felice di poter far parte di questo progetto ambizioso.

Giocare in questa piazza per me è qualcosa di incredibile e spero che presto decidano di riaprire gli stadi perché non vedo l’ora di poter esultare sotto la Curva con i miei compagni: sono sempre stato colpito ogni volta che venivo al Riviera da avversario dallo Stadio e dalla tifoseria.

Un tifo che ti accompagna e che ti spinge e non vedo l’ora di essere trascinato da questa passione: voglio dare tutto per questa maglia e dare il mio fattivo contributo per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Un incontro con il presidente un “gomito a gomito”: “Il presidente mi ha fatto un’ottima impressione – ha concluso l’attaccante -.

Ci siamo salutati e mi ha dato il benvenuto”.

“Sono convinto – ha detto il presidente Serafino – che l’innesto di giocatori esperti come Manuel oltre a dare una marcia in più alla nostra Samb, sarà di sprone e di esempio per i nostri giovani”.


DATI E CARRIERA

Manuel Nocciolini, punta, è nato a Piombino (Livorno) il 18 maggio 1989.

E’ alto 1,82 m e pesa 78 kg.

(da tuttocalciatori.it)

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone