fbpx
Connect with us

Pescara

Verso Cremonese-Pescara, i convocati biancazzurri. Legrottaglie: “E’ una gara decisiva”

Published

il

PESCARA – Il Pescara è pronto per la gara di domani sera, gli abruzzesi saranno ospiti sul campo della Cremonese nella 32° giornata di Serie B. Nicola Legrottaglie ha presentato così il match:

“Dovremo essere molto furbi, intelligenti. Gara decisiva per il nostro obiettivo. E se la vinciamo…Clemenza lo considero un titolare. Galano è fondamentale ma può anche cominciare dalla panchina. Non sarebbe un dramma. Ci sono confronti ravvicinati. Riposerà uno tra Drudi e Scognamiglio. Il sistema di gioco non cambierà. Devo solo decidere gli interpreti. Palmiero deve farsi trovare pronto. Avrà la sua chance. Lì in mezzo, in questo momento, abbiamo trovato il nostro equilibrio. A Cremona servirà una prestazione intelligente sulla falsa riga di quella offerta con l’Empoli. La squadra lombarda è strutturata fisicamente e di grandissima qualità tecnica. Sono stagioni particolari. Si giocano molto. Col pareggio ci avvicineremmo sensibilmente all’obiettivo salvezza. E se la dovessimo vincere…io sono un ottimista per natura”

Poco fa sono usciti anche i convocati, sono out Bacic, Di Grazia, Campagnaro, Bruno, Tumminello e Marafini. Questa la lista completa:

  • 1 FIORILLO Vincenzo
  • 12 ALASTRA Fabrizio
  • 22 FARELLI Simone
  • 14 BALZANO Antonio
  • 3 DEL GROSSO Cristiano
  • 18 BETTELLA Davide
  • 6 SCOGNAMIGLIO Gennaro
  • 27 ZAPPA Gabriele
  • 40 MASCIANGELO Edoardo
  • 16 DRUDI Miko
  • 25 CRECCO Luca
  • 8 MEMUSHAJ Ledian
  • 31 BUSELLATO Massimiliano
  • 37 KASTANOS Grigoris
  • 35 MELEGONI Filippo
  • 20 PALMIERO Luca
  • 13 CLEMENZA Luca
  • 29 BORRELLI Gennaro
  • 11 GALANO Cristian
  • 19 MANIERO Riccardo
  • 10 PUCCIARELLI Manuel
  • 33 BOJINOV Valeri
  • 17 PAVONE Fabian
  • 21 MANE Ibrahima

Continua a leggere

Abruzzo

Serie B, PlayOut, Pescara-Perugia: il film della gara

I biancazzurri la vincono in rimonta. Venerdì il ritorno a Perugia.

Luigi Tommolini

Published

il

PESCARA – Vittoria importantissima degli adriatici contro il Perugia.

Ora i biancazzurri nella gara di ritorno al Renato Curi di Perugia, venerdì prossimo 14 agosto, possono contare su due risultati su tre per poter festeggiare la salvezza nel torneo cadetto.

Di seguito i riflessi filmati dell’incontro dell'”Adriatico-Cornacchia”

Finale playout andata Pescara-Perugia


IL REGOLAMENTO DEI PLAYOUT

Lo spareggio salvezza fra la 16esima e la 17esima della stagione regolare di Serie B si gioca sulla distanza di andata e ritorno; la meglio classificata è il Perugia (scontri diretti a favore), che avrà dunque diritto a giocare il ritorno in casa allo stadio “Renato Curi”. Poiché però Perugia e Pescara sono a pari punti in classifica, in caso di parità nel doppio confronto, scatta una particolare clausola del regolamento.

Nei playout infatti prevale la squadra che, a conclusione delle due gare, ha ottenuto il maggior numero di punti (3 punti per la vittoria, uno per il pareggio), mentre in caso di parità, si tiene conto della differenza reti ma NON valgono i gol in trasferta. Ma in caso di ulteriore parità, la gara di ritorno fra Perugia e Pescara prevede anche i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore, proprio perché le due squadre hanno terminato il campionato con lo stesso punteggio in classifica (45 punti).

NOTA: in caso di parità sarebbe stata considerata vincente la squadra meglio posizionata in classifica al termine del campionato solo se il punteggio in classifica delle due squadre fosse stato diverso.

Continua a leggere

Abruzzo

Serie B, PlayOut: il Delfino ribalta il Grifo

Finale d’andata a favore del Pescara. Venerdì il ritorno in umbria. Commento, tabellino e programma.

Luigi Tommolini

Published

il

10 agosto 2020. Pescara-Perugia.

Il Pescara ribalta il Perugia e lo sconfigge nella gara d’andata dei Play Out di serie B.

Un incontro molto nervoso e privo di emozioni nei primi quaranta minuti.

Il gol dei grifoni da’ la sveglia al match: Falzerano affonda sul fronte destro d’attacco e crossa sul secondo palo per l’ivoriano Kouan che di mancino in diagonale batte l’estremo difensore abruzzese Fiorillo.

La ripresa è di marca biancazzurra che dal quarto d’ora, in dieci minuti, ribalta il risultato.

Masciangelo fugge sulla corsia sinistra d’attacco e crossa al centro per la testa di Galano che firma il gol del pareggio e il suo 14° sigillo stagionale.

Dieci minuti più tardi il calcio di rigore di Maniero spiazza il portiere grifone per il vantaggio abruzzese e il settimo gol della stagione.

Il Pescara va vicino alla terza rete ma Livio Marinelli di Tivoli dopo dieci minuti e mezzo di recupero fischia la fine.

Finale: Pescara 2 Perugia 1.

Nel ritorno di Perugia, venerdì prossimo 14 agosto, il Pescara potrà giocare con due risultati su tre a suo favore mentre gli umbri dovranno vincere per evitare il ritorno in terza serie dopo sei anni si assenza.

I migliori: Galano (Pescara) e Kouan (Perugia).

IL TABELLINO

PESCARA-PERUGIA 2-1 (primo tempo 0-1)

40pt Kouan; 13st Galano, 23st rigore Maniero.

PESCARA (4-2-3-1): Fiorillo; Zappa, Scognamiglio, Campagnaro, Masciangelo; Memushaj, Palmiero (71′ Busellato); Galano (86′ Bettella), Pucciarelli (86′ Borrelli), Kastanos (81′ Crecco); Maniero (81′ Bocic). All. Sottil

PERUGIA (3-4-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi (72′ Nzita); Mazzocchi, Kouan, Carraro, Falasco (85′ Dragomir); Falzerano (62′ Nicolussi), Capone (62′ Buonaiuto); Falcinelli (73′ Melchiorri). All. Oddo

Arbitro: Livio Marinelli della sezione di Tivoli.

Ammoniti: Gyomber (PER), Mazzocchi (PER), Busellato (PES)

 

Playout per la permanenza nel Campionato Serie B (Trapani, Juve Stabia e Livorno già retrocesse in serie C)

Lunedì 10 agosto 2020 (andata) (Pescara – Perugia 2-1)

Venerdì 14 agosto 2020 (ritorno) (Perugia – Pescara)

(*) Entrambe le gare si giocheranno alle ore 21:00

Continua a leggere

Abruzzo

Serie B play out Pescara-Perugia: curiosità, quaterna, probabili formazioni

Stasera ore 21 l’andata, Stadio “Adriatico-Cornacchia” di Pescara

Luigi Tommolini

Published

il

PESCARA – Gara d’andata dei Play Out in serie B tra Pescara e Perugia.

Due squadre dalla storia calcistica anche di massima serie che rischiano di sprofondare nella serie C, si daranno battaglia da stasera, ore 21,  nel primo incontro all’ “Adriatico-Cornacchia” di Pescara.

Fra Pescara e Perugia (lunedì 10 agosto ore 21, Dazn) assoluta parità nei 21 precedenti ufficiali fra le due squadre in Abruzzo: 5 i successi biancazzurri (ultimo 2-1 nella serie B 2015/16), 11 i pareggi (ultimo 2-2 nella serie B 2019/20) e 5 vittorie biancorosse (ultima 2-0 nella serie B 2017/18).

La gara della regular season 2019/20, disputata lo scorso 10 luglio, si è chiusa sul 2-2 con i gol di Galano al 12’ e Maniero al 23’, poi rimonta e pareggio umbro grazie alle reti di Iemmello al 42’ e Buonaiuto al 45’.

Edizione numero 14 dei playout per la permanenza in B, istituiti dalla stagione 2003/04.

Per 3 anni non si sono disputati, ossia nel 2007/08, nel 2012/13 e nel 2016/17, quando le distanze a fine regular season furono tali che la quart’ultima scese direttamente in Lega Pro, rispettivamente Avellino, Vicenza e Trapani.

Nella storia per 8 volte i playout sono stati vinti da chi ha chiuso al quint’ultimo posto la stagione regolare (Venezia 2003/04; AlbinoLeffe 2005/06 e 2010/11; Empoli 2011/12; Varese 2013/14; Modena 2014/15; Salernitana 2015/16 ed Ascoli 2017/18), 5 le salvezze della quart’ultima (Triestina 2004/05; Spezia 2006/07; Ancona 2008/09; Padova 2009/10 e Salernitana 2018/19).

Venti le formazioni partecipanti almeno una volta alle 13 precedenti edizioni dei playout cadetti: il Pescara ed il Perugia vi partecipano ambedue per la prima volta nella loro storia.

Le regine, con 2 edizioni a testa, sono state finora AlbinoLeffe, Salernitana, Triestina, Venezia, Vicenza e Virtus Entella.

Pescara sempre in rete, in casa, nel 2020: 14 reti segnate in 9 partite, con ultimo stop nello 0-0 contro il ChievoVerona del 29 dicembre scorso; i biancazzurri sono imbattuti al “Cornacchia” da 6 incontri, di cui 3 vinti ed altrettanti pareggiati, con ultimo k.o. datato 14 febbraio, 1-2 dal Cittadella.

Il Perugia ha avuto un girone di ritorno con molte difficoltà, soli 18 punti incamerati in 19 partite, meglio solo di Juve Stabia (17) e Livorno (9), scesi – a fine stagione – direttamente in Lega Pro.

Gli umbri, a fine andata, erano sesti con 27 punti, in piena zona play-off.

Tra Andrea Sottil e Massimo Oddo primo confronto tecnico ufficiale.

Da giocatori 7 incroci con il coach biancazzurro imbattuto: per lui 4 successi (sempre per 2-1) e 3 pareggi (tutti per 1-1), con Oddo autore di 2 reti in questi 7 match, uno il 17 febbraio 2001 in Udinese-Hellas Verona 2-1 (serie A) e l’altro il 9 dicembre 2001, in analoga partita e risultato per i bianconeri friulani.


QUATERNA ARBITRALE

Intanto l’Aia Can B ha reso noto i nominativi dell’arbitro, Marinelli, degli assistenti, del IV ufficiale, del Var e dell’Avar che dirigeranno la finale di andata.

Il fischietto di Tivoli con gli abruzzesi conta 2 successi, 1 pareggio e 1 sconfitta in 4 precedenti ufficiali; con gli umbri 2 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte su 8 incroci ufficiali.
Arbitro: MARINELLI
Assistenti: ROSSI C. – RASPOLLINI
IV Ufficiale: ILLUZZI
Var: PEZZUTO
Avar: MARINI

Fonte statistiche Footblldata


PROBABILI SCHIERAMENTI

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Campagnaro, Scognamiglio, Masciangelo; Memushaj, Palmiero, Kastanos; Galano, Pucciarelli; Maniero. A disp.: Alastra, Farelli, Elizalde, Del Grosso, Bettella, Crecco, Bruno, Busellato, Melegoni, Clemenza, Borrelli, Bocic, Pavone. All.: Sottil.

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Sgarbi, Gyomber, Falasco; Falzerano, Carraro, Nicolussi; Capone; Falcinelli, Iemmello. A disp.: Albertoni, Fulignati, Mazzocchi, Nzita, Righetti, Dragomir, Konate, Kouan, Buonaiuto, Melchiorri. All.: Oddo.

Arbitro: Marinelli di Tivoli


Playout per la permanenza nel Campionato Serie B (Trapani, Juve Stabia e Livorno già retrocesse in serie C)

Lunedì 10 agosto 2020 (andata) (Pescara – Perugia)

Venerdì 14 agosto 2020 (ritorno) (Perugia – Pescara)

(*) Entrambe le gare si giocheranno alle ore 21:00

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone