fbpx
Connect with us

Pescara

Aeroporto d’Abruzzo: tamponi rapidi per chi proviene da paesi a rischio

Published

il

PESCARA – Tamponi rapidi in Aeroporto, per chi torna dai Paesi a rischio con alta incidenza di contagi, ed intensificazione dei controlli dei passeggeri, nel pieno rispetto delle normative anticovid, per limitare la possibile diffusone del virus.

Anche all’Aeroporto d’Abruzzo, dunque, per i passeggeri provenienti da Malta e Girona (Catalogna), obbligo di tampone al rientro in Italia, come previsto nell’ordinanza del Ministro della Salute Speranza. 

Una scelta, che segue le misure di quarantena obbligatoria, già adottate per i passeggeri provenienti dalla Romania, secondo quanto disposto dall’ordinanza del Ministero della Salute lo scorso 24 luglio (che prevede l’obbligo di sorveglianza sanitaria ed isolamento fiduciario per tutti coloro che abbiano soggiornato o circolato in Romania e Bulgaria, nei 14 giorni antecedenti l’ingresso in Italia). 

Pescara

Pescara: prodotti da forno senza tracciabilità, sanzionato panificio

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Dopo una serie di controlli in panifici e pizzerie della costa teramana, i carabinieri dei Nas hanno coperto un panificio che vendeva prodotti senza alcuna etichetta e tracciabilità. Di conseguenza, quanto previsto sia dalla normativa per il rispetto delle condizioni igienico sanitarie, sia dei protocolli Covid, i prodotti del forno sono stati posti sotto sequestro ed il titolare è stato sanzionato.

Anche dei bar collocati nelle zone limitrofe alle stazioni e alle scuole, sono stati sanzionati per un ammontare complessivo di 5mila euro.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: casi positivi a 4266 (+17)

Aggiornamento odierno dei casi

Published

il

Sono complessivamente 4266 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 17 nuovi casi (di età compresa tra 12 e 66 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti resta invece fermo a 477.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3019 dimessi/guariti (+7 rispetto a ieri, di cui 22 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2997 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 770 (+10 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 190927 test (+1875 rispetto a ieri).

50 pazienti (-5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 4 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 716 (+15 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 606 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+6 rispetto a ieri), 1011 in provincia di Chieti (+4), 1827 in provincia di Pescara (+7), 788 in provincia di Teramo (+1), 33 fuori regione (invariato) e 1 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Al netto delle verifiche di residenza, i positivi di oggi sono residenti in provincia dell’Aquila (6), Chieti (4), Pescara (6) e Teramo (1).

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Continua a leggere

Pescara

Pescara: incastrati dalle foto su Facebook i banditi delle poste

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Dopo 9 mesi di indagini sono stati arrestati i due rapinatori che, la mattina del 4 gennaio scorso, misero a segno un colpo da 145mila euro, presso l’ufficio postale. Si tratterebbe di un 29enne di Pescara e un 35enne originario di Atri.

Visionando le immagini delle telecamere di video-sorvelianza, sono emersi dei particolari importanti come i vestiti indossati quel giorno. Uno dei due banditi infatti, avrebbe postato successivamente delle foto su Facebook. In due sono stati arrestati e condotti in carcere.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone