fbpx
Connect with us

Abruzzo

Alba Adriatica e Tortoreto controlli anti-covid nei locali

Controlli su le regole di contenimento del Coronavirus

Avatar

Published

il

I Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica diretti dal Comandante – Ten. Colonnello Emanuele Mazzotta – unitamente ai settori di specialità dell’Arma dei Carabinieri – NAS di Pescara e NIL di Teramo – ci segnalano: appositamente intervenuti, nella scorsa notte hanno eseguito alcuni controlli, nei locali pubblici della movida di questa fascia costiera, finalizzati al rispetto del divieto di assembramenti e di aggregazione di persone e l’osservanza delle misure di distanziamento sociale.

Durante l’accesso ispettivo presso il “Manakara Beach Club” di Tortoreto sono state riscontrate alcune violazioni in materia di contenimento della diffusione del COVID-19. Infatti, all’interno dell’esercizio pubblico non venivano garantiti i previsti distanziamenti interpersonali, per cui è stata disposta la chiusura dell’attività per gg. 5 (cinque).

Nella circostanze, al gestore del medesimo locale, sono state comminate complessivamente sanzioni amministrative per € 5.800, per aver impiegato un lavoratore in nero, per aver omesso la comunicazione di un lavoratore intermittente “a chiamata” e per aver collocato attrezzature frigo al di fuori degli spazi autorizzati dall’ASL. In una seconda attività commerciale di Tortoreto i Carabinieri del NAS hanno riscontrata un’inadeguatezza igienico-sanitaria per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Mentre, in un esercizio pubblico di Alba Adriatica è stata comminata una sanzione di € 1.000 poiché i Carabinieri del NAS hanno rilevato, anche qui, carenze igienico-sanitarie nell’attività di somministrazione di alimenti e bevande. In tutti e tre i casi sono state inoltrate le previste segnalazioni – per gli adempienti di competenza – alla ASL di Teramo. Sempre a disposizione come testata giornalistica a eventuali interventi.

Pescara

Pescara: al via i lavori di dragaggio al porto, fine prevista il 31 dicembre

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Sono partiti questa mattina, con estrema urgenza, i lavori al porto per il dragaggio. Si provvederà alla rimozione di accumuli di sedimenti marini dagli specchi d’acqua che fronteggiano l’imboccatura del porto canale del fiume Pescara. In questo modo sarà garantita nuovamente la transitabilità della canaletta di accesso ai pescherecci. I lavori si dovrebbero concludere per il 31 dicembre. A vigilare sui lavori, per eventuali situazioni di pericolo che si potrebbero creare, ci sarà la Guardia Costiera.

Continua a leggere

Teramo

Nereto: focolaio nella casa di riposo, 18 anziani positivi al Covid

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

furti a casa degli anziani

NERETO – Un focolaio è esploso nella casa di riposo di Nereto. Sarebbero 18 gli anziani e 5 dipendenti, attualmente positivi al Covid-19. I pazienti sarebbero stati isolati nonostante le difficoltà, in quanto la struttura non si presterebbe a questo scopo. Infatti, per alcuni si è optato per il trasferimento. Quattro ospiti presenterebbero dei sintomi e per questo sono stati ricoverati presso strutture ospedaliere.

Tra ieri e oggi è partita un scampagna di tamponi a tappeto in tutte le case di riposo del teramano e ad oggi se ne contano già 67.

Continua a leggere

Teramo

Nereto: atti vandalici i pieno centro, denunciato un 19enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

carabinieri arresto

NERETO – I fatti risalgono all’inizio di novembre e sono avvenuti in pieno centro a Nereto. Un 19enne, sotto effetto di alcool e dopo una delusione d’amore, avrebbe commesso atti vandalici danneggiando alcuni arredi urbani del paese. Fioriere pubbliche e private sono state rotte o rovesciate, come anche i cassonetti Rsu che si trovano in centro tra Piazza Cavour, via Verdi, Viale Roma. I Carabinieri sono risaliti al colpevole grazie alla presa visione delle telecamere di video-sorveglianza collocate nella zona. Convocato il caserma, il giovane avrebbe ammesso le proprie responsabilità e ora dovrà rispondere dell’accusa di danneggiamento aggravato e continuato. Inoltre, è stato anche sanzionato, a fronte della normativa vigente, per aver violato il coprifuoco con una multa che ammonterebbe a 280 euro.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy