fbpx
Connect with us

Fermo

Fermana: Sebastiani nuovo coordinatore del settore giovanile 

Responsabile tecnico confermato Gianluca De Angelis.

Avatar

Published

il

FERMO – UFFICIALE. Massimiliano Sebastiani nuovo coordinatore del settore giovanile. Responsabile tecnico confermato Gianluca De Angelis. 

Novità in casa Fermana per quanto riguarda l’organizzazione del settore giovanile: sarà infatti Massimiliano Sebastiani ad assumere il ruolo di coordinatore.

Un incarico sicuramente prestigioso, accettato con entusiasmo dallo stesso Sebastiani.

“Dopo l’esperienza dello scorso anno ora assumi il ruolo di coordinatore responsabile del settore giovanile. Motivo di orgoglio ma anche un impegno molto importante.”
“Assolutamente si, è un impegno importante e sicuramente impegnativo, ma che accetto con entusiasmo. Ringrazio la società per la fiducia dimostrata e farò il possibile per ripagarla.”
“Si riparte sicuramente da un grande lavoro fatto lo scorso anno: quali saranno le linee guida della prossima stagione e gli obiettivi futuri?”
“Il lavoro svolto lo scorso anno è stato importante, un peccato doverlo interrompere causa forza maggiore nei primi giorni di Marzo. Finalmente oggi sono uscite le date di inizio dei campionati nazionali dopo mesi di attesa e potremo tornare a rivedere i campi da gioco. I protocolli anti Covid sono molto rigidi e l’impegno per far partire tutta la macchina organizzativa saràdi maggiore di sempre. Gli obiettivi sono quelli di riuscire nei prossimi anni a far entrare in pianta stabile nella prima squadra ragazzi che escano dal nostro settore giovanile. Nei prossimi giorni ufficializzeremo i nuovi tecnici e lo staff: ci metteremo subito al lavoro per completare le rose, che sono comunque già ben definite.”

Gianluca De Angelis continuerà ad essere il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile.
“Come riparte il settore giovanile dopo una sosta così lunga?”
“Ripartiremo a breve, ovviamente seguendo tutti i protocolli dettati dalle autorità. La speranza è quella di poter lavorare in tranquillità, vista la situazione contagi che non ci lascia molto tranquilli. Abbiamo tanta voglia di valutare i nostri ragazzi, i loro miglioramenti e gli obiettivi che riusciranno a portare a termine. Ovviamente faccio un ringraziamento a tutti coloro che non fanno più parte del settore giovanile, il cambiamento è un processo fisiologico da affrontare e che fa parte del gioco.”
Quali sono gli obiettivi che vi prefissate?
“Noi cerchiamo sempre di valorizzare al massimo i ragazzi per portarne il più possibile in prima squadra.
Già da due anni la prima squadra può contare su diversi elementi del settore giovanile, aggregati nella preparazione estiva, e questo è un motivo d’orgoglio per il nostro settore giovanile. Un in bocca al lupo particolare va ad Alessio Nepi, classe 2000, che dopo un ottima annata in Serie D è stato premiato dalla società con un contratto da professionista.
Nella scorsa stagione avevamo ragazzi nel mirino di tante società di serie A e B e in tal senso lo stop ci ha sicuramente penalizzato.”
“Dopo tanti anni da allenatore ti sei dedicato al settore giovanile: è per te un ruolo di grande prestigio?”
“Sicuramente sì, è una sfida che ho accettato con grande entusiasmo e affrontato nel migliore dei modi. Nonostante le offerte che ricevo  per tornare ad allenare ho scelto questa nuova avventura perché mi dà grandi stimoli: l’obiettivo è di riuscire a portare dei giovani in prima squadra e faremo il massimo sotto questo aspetto.”


Fermana: Sebastiani nuovo coordinatore del settore giovanile

Fermo

Fermo: blitz dei Carabinieri nei casolari abbandonati, rintracciati due clandestini

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

FERMO – A fronte di un’operazione condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, assieme ai militari di altre Stazioni, sono stati perquisiti cinque casolari abbandonati nelle campagne fermane. Due persone, risultate clandestine, sono stati rintracciate e condotte in caserma per accertamenti ma, per il momento, della refurtiva scomparsa durante rapine e furti messi a segno nell’ultimo periodo, nessuna traccia. I controlli proseguono.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: sorpreso con marijuana in auto, denunciato e sanzionato un 21enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

FERMO – I Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, hanno fermato un 21enne con della marijuana in auto. Oltre al sequestro della sostanza stupefacente, per il giovane è scattata immediatamente la denuncia per detenzione di sostanze illegali. Inoltre è stato sanzionato anche per non aver rispettato il coprifuoco, come da normativa vigente anti-Coronavirus.

Continua a leggere

Ancona

Marche, da oggi il gasolio agricolo viene assegnato in anticipo direttamente dai distributori

Carlo Di Natale

Published

il

ANCONA – Da oggi, martedì 19 gennaio, gli agricoltori possono prelevare, presso i distributori abilitati, l’anticipo del gasolio agricolo.

Il Siar (Sistema informativo agricolo regionale) rende possibile l’erogazione automatica del 50 per cento massimo del quantitativo di carburante prelevato lo scorso anno, senza l’obbligo di presentare la richiesta. Lo prevede una delibera adottata dalla Giunta regionale, su proposta del vicepresidente Mirco Carloni, assessore all’Agricoltura. Introdotta a titolo sperimentale e poi confermata come misura di contenimento del Covid, evitando agli agricoltori di recarsi nei Centri di assistenza delle organizzazioni agricole o in Regione per la rendicontazione preventiva dei fabbisogni, la semplificazione amministrativa di assegnazione del gasolio fiscalmente agevolato è operativa anche nel 2021.

Mirco Carloni

‘Il permanere dello stato di emergenza suggerisce di continuare con l’anticipo al 50 per cento della quantità prelevata nel 2020. Questo per evitare assembramenti negli uffici e per garantire una misura di sostegno indiretta agli agricoltori, rappresentata dalla semplificazione delle procedure di assegnazione.

Un provvedimento caldeggiato dalle stesse organizzazioni agricole per l’immediatezza di esecuzione. Praticamente con una telefonata al proprio fornitore, l’agricoltore può ricevere la metà del gasolio stabilito dal Siar’, dichiara il vicepresidente Carloni nel comunicato stampa della Regione.

L’assegnazione annuale definitiva avverrà entro il 30 giugno. Dovrà essere preceduta dalla dichiarazione di avvenuto impiego del gasolio agevolato del 2020. L’agricoltore è tenuto a verificare che il proprio parco macchine e la situazione aziendale non abbiano subito, nell’anno precedente, variazioni tali da determinare una riduzione dei fabbisogni di carburante agevolato oltre il 30 per cento.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy