fbpx
Connect with us

Abruzzo

Remiamo contro la violenza sulle donne

Un mare di solidarietà e condivisione unisce i sette comuni della costa teramana

Published

il

Il mare di Giulianova, come quello di tutte le altre sei località rivierasche della provincia di Teramo, oggi si è tinto di solidarietà e condivisione, con la partecipazione di uomini e donne, insieme, per remare contro la violenza sulle donne. La vogata, alla sua seconda edizione, vede quest’anno l’organizzazione della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Teramo, in collaborazione con tutte le Cpo dei comuni costieri teramani. Sportivi, appassionati, turisti e semplici spettatori si sono ritrovati, stamattina, sul litorale giuliese tra gli stabilimenti Novavita Beach ed Europa Beach Village, per dare il via alla carovana marittima della sensibilizzazione, guidata da Gabriellino Fioravante Palestini, il re delle traversate, che anche quest’anno, si è messo a disposizione per portare il suo contributo alla causa, e con lui il Circolo Nautico giuliese, l’Associazione Canottieri e la Lega Navale. Allineati sulla riva, pattini e canoe, con equipaggi maschili, femminili e misti, sono partiti intorno alle 10.00, in sincrono con gli altri partecipanti dei sette comuni della costa, dando vita ad un tripudio di colori. Hanno voluto dare il loro contributo, accompagnando gli atleti in mare, anche una turista in dolce attesa e il giuliese diversamente abili Iwan Piccioni, pilota di alianti e campione a livello nazionale. Presenti in spiaggia anche i vertici regionali della Commissione Pari Opportunità, l’Onorevole Valentina Corneli, il Presidente della Provincia di Teramo Diego Di Bonaventura, la Presidente della Cpo di Teramo Tania Bonnici Castelli, la Presidente della Cpo giuliese Marilena Andreani, il Sindaco Jwan Costantini che ha seguito la traversata a bordo di un’imbarcazione, l’Assessore alle Pari Opportunità Lidia Albani e quello al Turismo Marco Di Carlo.

Siamo orgogliosi che un’iniziativa ideata dalla nostra Cpo oggi sia stata accolta da tutti i comuni costieri del teramano – dichiara l’Assessore Lidia Albani – un’edizione memorabile che ha visto il contributo di tutti alla lotta contro la violenza sulle donne, con tantissimi uomini presenti, sportivi, semplici curiosi e turisti. Volontà della Cpo regionale è quella di estendere, l’anno prossimo, l’iniziativa a tutta la regione Abruzzo“.

Da Martinsicuro, ad Alba Adriatica fino a Giulianova e Roseto degli Abruzzi
Alba Adriatica
Giulianova

Abruzzo

Chiusura del Gran Sasso rinviata

Era prevista per questa sera e per domani

Published

il

Chiusura del Gran Sasso rinviata.Strada dei Parchi comunica: annullata la chiusura della tratta autostradale San Gabriele/Colledara – Assergi (Traforo del Gran Sasso), annunciata sabato scorso, dalle ore 22:00 dei giorni 21 e 22 settembre alle ore 06:00 dei giorni successivi.

Il Traforo del Gran Sasso resterà pertanto aperto al traffico in entrambe le direzioni nella notte di lunedì 21 e di martedì 22 settembre.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni del traffico e della viabilità di A24 e A25, inclusi eventuali aggiornamenti sulla percorribilità della tratta in oggetto, si raccomanda di visitare il sito www.stradadeiparchi.it

Continua a leggere

Abruzzo

Tre casi di coronavirus comunicati dalla ASL

Lo comunica il Sindaco di Giulianova Costantini

Published

il

giulianova imu

Tre casi di coronavirus comunicati dalla ASL. La ASL di Teramo ha comunicato al Sindaco Jwan Costantini la positività al tampone da Covid-19 di altre tre persone residenti a Giulianova.

Con questa comunicazione sale finora a 9 il numero dei cittadini giuliesi positivi al virus. Sono in corso tutti gli accertamenti e le indagini epidemiologiche.

Il primo cittadino invita la cittadinanza al rispetto delle misure di sicurezza, al distanziamento sociale e all’utilizzo della mascherina.

Continua a leggere

Abruzzo

Ultim’ora: Medico accoltella la moglie (candidata alle Comunali)

Luigi Tommolini

Published

il

AVEZZANO – Medico accoltella moglie candidata ad Avezzano e si suicida

La donna, in gravi condizioni, è candidata alle Comunali. La coppia è molto conosciuta in città: lui era cardiologo, lei titolare di una profumeria in centro.

Accoltella la moglie al culmine di una lite e poi si getta dal quinto piano della sua abitazione ad Avezzano (L’Aquila): il medico di famiglia specializzato in cardiologia Vittorio Emi, 70 anni, è morto dopo il ricovero in ospedale mentre la moglie, Paola Lombardo (63), commerciante proprietaria di una profumeria in centro, è stata operata ed ora è in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del nosocomio marsicano. La donna è candidata alle elezioni comunali di Avezzano di oggi e domani.
La tragedia ha sconvolto l’intera comunità, dove il medico e sua moglie sono molto conosciuti. Niente lasciava presagire l’accaduto. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e il 118 che ha soccorso i due coniugi.  (Ansa Abruzzo).

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Noris Cretone