fbpx
Connect with us

Marche

Triangolare Matelica, Samb e Salernitana

Mercoledì 2 settembre alle ore 17:30 al “Maurelli” di Sarnano 

Luigi Tommolini

Published

il

SARNANO – Si avvicina il primo test stagionale per i ragazzi di mister Colavitto

Si avvicina il primo test stagionale per il Matelica e sarà di alto livello.

Mercoledì 2 settembre alle ore 17:30 al “Maurelli” di Sarnano la squadra di Patron Canil affronterà la Salernitana, in ritiro nella cittadina termale, e la Sambenedettese in un triangolare.

Entrambe le contendenti saranno alla seconda uscita stagionale: i granata sono reduci dall’1-1 contro la Fermana nell’amichevole disputata sempre al “Maurelli”, i rossoblù hanno invece prestato il fianco al Pineto nell’allenamento congiunto di Centobuchi.

Viste le premesse, la prima amichevole sarà un bel banco di prova per il Matelica.

Mister Colavitto ed il suo staff tecnico ne approfitteranno per saggiare la condizione dell’organico ed i primi automatismi.

Dando uno sguardo alle statistiche, quella di mercoledì sarà la prima sfida dei biancorossi contro l’ambiziosa Salernitana, che si è riaffidata a mister Fabrizio Castori reduce dalla cavalcata con il Trapani con cui ha sfiorato la salvezza in B.

Il tecnico di San Severino Marche aveva guidato i campani nel 2008/2009.

Oltre alla squadra granata, nel lungo curriculum di Castori, c’è la guida del Lanciano. Proprio in rossonero aveva in organico un prestante difensore di nome Gianluca Colavitto.

Entrambi gli allenatori non perdono mai occasione oggi di manifestarsi la propria grande stima reciproca.

Con la Sambenedettese, invece, il Matelica ha incrociato le lame in Serie D nella stagione 2014/2015 e nella stagione 2015/2016, culminata con il ritorno dei rivieraschi nel professionismo.

Nei quattro precedenti ufficiali si registrano una vittoria del Matelica (4-1 al “Riviera delle Palme” firmato Giovannini, Girolamini e doppietta di Moretti nel 2015/2016), un pareggio e due vittorie della Samb.

Tra gli aneddoti del triangolare, non si può non notare infine, che il neoacquisto matelicese, l’attaccante classe 1992 Emilio Volpicelli, è ex di entrambe le squadre.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Fermo

Non rispetta l’obbligo di dimora, nei guai una 28enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PORTO SANT’ELPIDIO – E’ finita nei guai una 28enne, residente nel fermano che, secondo i Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, non avrebbe rispettato l’obbligo di dimora a cui era sottoposta per reati compiuti in passato. La donna è stata rintracciata presso un’abitazione di un’altra persona, anch’essa con obbligo di dimora. A fronte del non rispetto del provvedimento, la 28enne è stata denunciata.

Continua a leggere

Marche

Vis Pesaro-Fano, Mainardi: “questa non è una partita come tutte le altre”

Luigi Tommolini

Published

il

FANO – Ludovico Mainardi, attaccante classe 2001, è nato e cresciuto a Fano. Abbiamo chiesto di spiegare ai nostri microfoni al giovane calciatore, che indossa la casacca della squadra della sua città, le sensazioni per il derby con la Vis Pesaro.

“Fin da quando ero piccolo il derby Alma Juventus Fano-Vis Pesaro mi ha trasmesso grandi emozioni. A livello giovanile ne ho giocati tanti di derby, e tutte le volte mi è rimasto un ricordo indelebile. I fanesi sanno che questa non è una partita come tutte le altre, non conta in che campionato si giochi, se sia un’amichevole o una partita di coppa, non conta nemmeno la posizione in classifica, il derby qui a Fano è la partita più importante dell’anno, e noi daremo tutto per i nostri tifosi.

A questo punto questa sfida può veramente essere il punto di svolta del nostro campionato, e sia tutti i ragazzi che lo staff ne sono consapevoli.

Sarà una settimana di grande lavoro e concentrazione che ci preparerà a dare il meglio domenica”.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Marche

Samb, Serafino: “Orgoglioso della mia squadra”. Sintesi Arezzo-Samb. Interviste del dopo gara.

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria importante della Samb del neo presidente rossoblu Domenico Serafino che a fine gara ha voluto mandare un messaggio a tutto l’ambiente:

“Sono orgoglioso della mia squadra: avevamo bisogno di una vittoria ed è arrivata. Sono felice per lo staff che ogni giorno si prodiga per la crescita dei ragazzi, per i tifosi che nonostante “le porte chiuse” fanno sentire il loro calore, per tutti gli sponsor che in questo momento difficile hanno creduto nell’importanza di investire su una realtà del territorio. Sono felice anche per chi non è riuscito a destabilizzare l’ambiente mettendo in giro voci improponibili su cessioni fantomatiche per farsi pubblicità. E ora testa e cuore alla Triestina”. #VamoSamba


La sintesi di Arezzo-Samb 2-3 (Eleven Sports) Clicca QUI


LE INTERVISTE DEL DOPO GARA



ARTICOLI CORRELATI

Samb corsara ad Arezzo dopo 37 anni


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy