fbpx
Connect with us

Abruzzo

Massima allerta per coronavirus in provincia di Teramo

Invito a fare il vaccino anti influenzale

Avatar

Published

il

Massima allerta per coronavirus in provincia di Teramo. Un appello accorato alla responsabilità personale, quello lanciato oggi in conferenza stampa dal Dr. Pierluigi Tarquini, Responsabile di Malattie Infettive all’Ospedale di Teramo, dal Direttore Generale Maurizio Di Giosia e dal Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto, presente anche lui all’incontro.
“Il Reparto di Malattie Infettive si è di nuovo riempito per una recrudescenza di contagi da Coronavirus che, negli ultimi giorni, sta decisamente crescendo. Al momento ci sono 12 pazienti ricoverati, tutti con polmonite, ma se nei giorni scorsi i contagi erano riconducibili a cluster familiari e contatti avvenuti in occasione di feste e incontri, stanno crescendo i pazienti che non hanno davvero idea di come abbiano potuto contrarre la malattia.
Questo vuol dire che il virus sta circolando in maniera importante, soprattutto sulla costa teramana, e che con ogni probabilità ci sono molti soggetti asintomatici in grado di contagiare coloro con cui vengono a contatto.
E’ fondamentale, in questo momento in cui non è certo possibile pensare ad un nuovo lockdown, appellarsi alla responsabilità che ognuno di noi deve avere nel contatto con gli altri. Indossare la mascherina, rispettare le distanze e – se possibile – applicare la “regola del 6”, al momento operativa in Gran Bretagna, cioè quella di non soggiornare in luoghi chiusi in gruppi più ampi di 6 persone.
Credo che le Autorità debbano comunque intensificare i controlli e sanzionare i comportamenti scorretti cui al momento assistiamo, dettati probabilmente dal rilassamento estivo che ha colto un po’ tutti. E’ ora di tornare, dunque, ad una maggiore responsabilità sia verso se stessi che verso gli altri.”

Queste, le dichiarazioni del Dr. Tarquini, seguite a ruota da quelle del Sindaco che, oltre a rivolgere lo stesso appello ai cittadini, ha chiesto un lavoro sinergico tra tutte le Istituzioni territoriali, ma anche nazionali, poiché contro questo nemico invisibile non si può combattere da soli. D’Alberto, proprio al fine di coinvolgere i suoi colleghi, ha annunciato una imminente convocazione del Comitato Ristretto dei Sindaci per studiare strategie comuni per arginare i nuovi contagi.

Il Direttore Generale Maurizio Di Giosia ha riferito, poi, di aver riaperto ai pazienti Covid l’Unità Operativa di Pneumologia che, al momento, ospita già 3 dei 12 ricoverati al Mazzini, ai quali bisogna aggiungere altre 5 persone Covid positive, ricoverate presso la RSA di Bivio Bellocchio a Giulianova.
La raccomandazione finale, rivolta a tutti, è quella di vaccinarsi contro l’influenza stagionale, soprattutto in vista della compresenza del Covid-19.
La vaccinazione anti influenzale, infatti, non solo è utile a poter distinguere tra le due infezioni, ma anche perché un recente studio scientifico ha dimostrato come i virus influenzali facilitino l’ingresso del coronavirus nei polmoni, aumentando il numero dei recettori con cui il Covid si può legare.

Lo si legge dal comunicato stampa della ASL di Teramo.

Abruzzo

368 i nuovi positivi in Abruzzo

Gli aggiornamenti delle ultime 24 ore

Avatar

Published

il

Vincenzo Pomeo Bava esulta per la ricerca sul vaccino Coronavirus

368 i nuovi positivi in Abruzzo. Le province di Teramo e L’Aquila restano le più colpite, rispettivamente con 149 e 108 nuovi casi. 30 i nuovi positivi in provincia di Chieti, 52 a Pescara, 2 fuori regione e 27 su cui sono in corso accertamenti sulla residenza, su 3368 tamponi eseguiti.

La percentuale dei positivi sugli ultimi tamponi effettuati è dell’11%.

Continua a leggere

Abruzzo

Alba Adriatica, situazione coronavirus

Lo comunica il Sindaco Casciotti

Avatar

Published

il

Alba Adriatica, situazione coronavirus; lo comunica con il post che segue il Sindaco della cittadina abruzzese Antonietta Casciotti.

Amici, anche oggi, nella consapevolezza che tali comunicazioni purtroppo proseguiranno, devo informarVi della presenza di altri due casi positivi rintracciati nel nostro Comune. Non è mia volontà creare allarmismi ma è bene che tutti abbiano contezza della dimensione che la diffusione del virus sta avendo e delle ripercussioni che l’aumento del numero dei contagi potrà avere sulla tenuta del sistema sanitario provinciale. A tal fine il Presidente del Comitato Ristretto dei Sindaci ASL ( di cui faccio parte) a nome dei Sindaci ha richiesto da tempo che l’ospedale Covid di Pescara (investimento di oltre dieci milioni di euro realizzato con risorse di tutto il territorio), come annunciato, venga messo a disposizione e al servizio della rete Covid dell’intera Regione Abruzzo.
Ciascuno di noi con ragionevole responsabilità faccia la propria parte rispettando con rigore tutte le norme igienico sanitarie evitando quanto più possibile situazioni che possano favorire la trasmissione quali aggregazioni spontanee e programmate al fine di scongiurare eventuali misure più restrittive. Facciamolo per noi stessi, per la nostra salute, per tutte quelle persone alle quali eviteremo di ammalarsi, per i soggetti più fragili, per il sistema economico-sociale, per il sistema scolastico. Nessuno deve sentirsi solo. Resto a Vostra disposizione per qualsiasi necessità, come resterò in contatto con tutti i nostri concittadini che stanno affrontando questo periodo di isolamento 💚
Il Vostro Sindaco

Continua a leggere

Abruzzo

Covid, Martinsicuro: il Sindaco aggiorna il numero dei casi positivi

Luigi Tommolini

Published

il

MARTINSICURO – E’ delle ore 15:23 l’ultimo messaggio del primo cittadino truentino, Massimo Vagnoni, riguardo il numero dei nuovi casi positivi al Covid nel centro vibratiano:

Emergenza COVID 19
Ho ricevuto comunicazione di 8 nuovi casi positivi nel nostro Comune .
Sono in corso i tracciamenti dei contatti e l’attivazione di tutte le procedure di sorveglianza attiva.
Stiamo monitorando attentamente la situazione .
Rimaniamo a disposizione per ogni necessità .
Il Sindaco
Massimo Vagnoni


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini