fbpx
Connect with us

Pescara

Pescara: incastrati dalle foto su Facebook i banditi delle poste

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Dopo 9 mesi di indagini sono stati arrestati i due rapinatori che, la mattina del 4 gennaio scorso, misero a segno un colpo da 145mila euro, presso l’ufficio postale. Si tratterebbe di un 29enne di Pescara e un 35enne originario di Atri.

Visionando le immagini delle telecamere di video-sorvelianza, sono emersi dei particolari importanti come i vestiti indossati quel giorno. Uno dei due banditi infatti, avrebbe postato successivamente delle foto su Facebook. In due sono stati arrestati e condotti in carcere.

Abruzzo

Aumentano ancora i positivi in Abruzzo

Pessime notizie dalla Regione

Avatar

Published

il

156 nella provincia aquilana, 25 a Chieti, 43 a Pescara e 116 nella provincia di Teramo e 1 fuori regione. Per ulteriori 24 casi di positività, invece sono in corso gli accertamenti sulla residenza. Elevato anche il numero dei tamponi effettuati, pari a 3862.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: aumentano i casi

Il Bollettino regionale odierno

Avatar

Published

il

Sono complessivamente 7325 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 234 nuovi casi (di età compresa tra 2 e 90 anni).  Dei nuovi casi, 114 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 46, di cui 12 in provincia dell’Aquila, 4 in provincia di Pescara, 10 in provincia di Chieti e 20 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra nuovi casi e sale a 503 (si tratta di una 85enne e un 79enne della provincia di Teramo).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3293 dimessi/guariti (+79 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 3529 (+153 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 259623 test (+3299 rispetto a ieri).

228 pazienti (+20 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 16 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 3285 (+133 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 1761 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+98 rispetto a ieri), 1516 in provincia di Chieti (+47), 2356 in provincia di Pescara (+35), 1588 in provincia di Teramo (+62), 53 fuori regione (invariato) e 51 (-8) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Continua a leggere

Abruzzo

Terremoto: videoconferenza tra Conte e Marsilio

Lo comunica la Regione Abruzzo

Avatar

Published

il

“Ci aspettiamo un positivo e urgente riscontro da parte del Governo per la ricostruzione dei territori interessati dagli eventi sismici del 2009,  per poter offrire alle nostre comunità le risposte attese da troppo tempo”. Il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio oggi in videoconferenza con il presidente del Consiglio dei Ministri , Giuseppe Conte e i sindaci del cratere sismico ha richiamato l’attenzione del governo centrale  sul tema della ricostruzione.

Marsilio ha sottolineato come in Abruzzo  ci sia una duplice ricostruzione in corso: la prima, legata al terremoto aquilano, ancora da completare soprattutto per la parte pubblica che purtroppo sta registrando notevoli ritardi; la seconda, relativa al terremoto del Centro Italia (2016), sembrerebbe finalmente

partita dopo che “in passato si è perso troppo tempo, anche per scelte legate a un modello di ricostruzione non adeguato”.

 In tale contesto, si sarebbe poi inserita l’emergenza epidemiologica legata al virus COVID-19 come un flagello su un territorio già duramente provato e che , per questo, vive una condizione del tutto particolare sotto il profilo socio-economico.

Tre le problematiche fondamentali, se il problema relativo alla stabilizzazione del personale precario sembra essere risolto positivamente, dopo l’approvazione del “Decreto Agosto” restano il riconoscimento, per il triennio 2021-2023, del contributo straordinario a favore del comune dell’Aquila e dei comuni del cratere, essenziale per l’approvazione dei bilanci annuali degli enti, il rifinanziamento dell’intero processo di ricostruzione e la semplificazione delle procedure di ricostruzione pubblica.

“Occorre introdurre – ha detto Marsilio –  una più puntuale e sostenibile programmazione a sostegno degli interventi necessari per rilanciare il territorio aquilano e di tutto il cratere duramente ferito dal sisma, garantendo, anche attraverso l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund, una maggiore disponibilità di risorse al Programma RESTART. Infatti, il Recovery Fund può e deve essere utilizzato non solo per sostenere la ricostruzione dei beni pubblici e privati, ma anche per finanziare progetti di rilancio socio-economico che vertono su settori centrali come ricerca, sviluppo industriale, sostegno alle imprese, ambiente, turismo e cultura. Su queste tematiche fondamentali  ci aspettiamo un positivo e urgente riscontro da parte del Governo al fine di poter offrire alle nostre comunità le risposte attese da tempo e dare senso compiuto alle parole del Presidente della Repubblica il quale, il 6 aprile scorso, in occasione dell’XI anniversario del terremoto aquilano, ha affermato che “La ricostruzione de L’Aquila resta una priorità e un impegno inderogabile per la Repubblica”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini