fbpx
Connect with us

Teramo

Sant’Egidio alla Vibrata: entra in un bar ubriaco, arrestato 41enne

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Un 41enne, senza fissa dimora, è finito nei guai dopo essere entrato in un bar ubriaco per importunare i clienti e rapinare un giocatore di slot che aveva appena vinto 75 euro, picchiandolo. Impossessatosi del denaro ha poi cominciato a giocare ma la titolare del locale, ha allertato i carabinieri che hanno provveduto immediatamente al trasferimento in caserma del malvivente.

Abruzzo

Pepe: “Giù le mani dagli ambulatori di base! L’Assessore Verì ci dica come stanno i conti della sanità abruzzese”

Pubblicato

il

TERAMO – “Desta francamente grande preoccupazione il quotidiano stillicidio di notizie sui problemi che attanagliano la Asl di Teramo a cui fa, da contorno, la “cortina di ferro” eretta dalla Regione Abruzzo che non fornisce nessuna risposta alle opposizioni sullo stato di salute dei conti della sanità abruzzese”. A dirlo è il Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Pd Dino Pepe che esprime tutta la sua preoccupazione sul riconcorrersi incontrollato di voci sui possibili (e sempre più probabili) tagli dei servizi sul territorio, con nefaste conseguenze sulla qualità delle cure erogate alla cittadinanza.

Ormai siamo dinanzi ad una situazione che appare fuori controllo – prosegue Pepe – i sindacati lamentano carenze di personale sanitario, infermieri e OSS, con operatori sottoposti a turni massacranti e oramai allo stremo. Stesso discorso per il personale medico, lasciato spesso in prima linea a combattere le emergenze quotidiane, e in alcuni casi senza certezze per il futuro per chi è precario. Per non parlare poi del pasticcio del rinvio delle assunzioni dei 46 amministrativi vincitori di concorso pubblico, della chiusura degli Infopoint e della mancata attivazione delle risonanze a Sant’Omero e Atri, tutte situazioni che gettano ulteriore ombra sullo stato di salute dei conti della nostra azienda sanitaria. Da ultimo il paventato taglio delle spese che rischia di ripercuotersi sugli ambulatori di base, una “mazzata” per la medicina del territorio, la stessa indicata da tutti come il futuro della politica sanitaria”.

Urge chiarezza da parte del Governatore Marsilio e dell’Assessore Verì – conclude il Vice Capogruppo Regionale del Partito Democratico – malgrado l’accesso agli atti fatto dalle opposizioni ancora non abbiamo risposte sullo stato dei conti della nostra sanità. Dalla Giunta di centrodestra solo silenzi, poche risposte e molto evasive e confusionarie, un atteggiamento ostruzionistico che non possiamo che stigmatizzare proprio perché in ballo c’è la salute degli abruzzesi e certi “giochetti politici” non hanno motivo di esistere. Ci dicano cosa sta succedendo! Se è vero che è stato richiesto un veloce piano di rientro “sangue e lacrime” ai vertici della Asl abruzzesi, ma soprattutto quali servizi intendono tagliare! Non si può giocare sulla salute dei nostri concittadini!”.

Continua a leggere

Teramo

Campli: trovato in possesso di droga, arrestato 55enne

Pubblicato

il

CAMPLI – I carabinieri hanno tratto in arresto un 55enne in quanto sarebbe stato trovato in possesso di un chilo e mezzo di eroina, mezzo anche di marijuana e diversi grammi di hashish. Le sostanze sono state poste sotto sequestro e l’uomo trasferito presso la casa circondariale di Poggioreale (Napoli).

Continua a leggere

Teramo

Roseto degli Abruzzi: scontro sulla A14, muore una 85enne

Pubblicato

il

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Intorno alle 2. 30 della scorsa notte, una squadra di vigili del fuoco del Distaccamento di Roseto degli Abruzzi è intervenuta al chilometro 337+300 dell’autostrada A14, sulla carreggiata in direzione Sud, a seguito di un incidente stradale.

Una Peugeot 2008, con a bordo un 32enne, si è scontrata con una Volkswagen Golf condotto da un anziano di Voghera di 86 anni che viaggiava assieme alla moglie 85enne. L’impatto tra i due mezzi è avvenuto frontalmente all’uscita della galleria San Marco, al termine di un tratto a doppio senso di marcia previsto per un cantiere di lavori.

I conducenti delle due auto sono stati trasportati all’ospedale di Giulianova con due ambulanze del 118, per le cure necessarie a causa dei traumi e delle ferite riportati nello scontro.

La donna è invece deceduta e per estrarla dall’abitacolo del veicolo i vigili del fuoco hanno dovuto aprire la portiera del lato passeggero utilizzando il divaricatore idraulico.

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento da parte della Polizia Autostradale del VII tronco di Città Sant’Angelo intervenuta sul posto, ma da una prima ricostruzione sembrerebbe che al termine del tratto a doppio senso la Volkswagen Golf non sia rientrata nella propria carreggiata di marcia. I vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi incidentati, successivamente recuperati dai carroattrezzi giunti nel frattempo sul luogo dell’incidente.

La carreggiata Sud dell’autostrada è rimasta chiusa al traffico veicolare per circa due ore, fino al termine delle operazioni di intervento e dei rilievi dell’incidente.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy