fbpx
Connect with us

Pescara

Pescara: esplode bomba carta davanti ad un portone, arrestato 53enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – Il fatto è avvenuto ieri sera, giovedì 26 novembre, intorno alle ore 20.00. Un 53enne di Montesilvano, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe piazzato una bomba carta davanti al portone di un palazzo in via De Gasperi. L’uomo avrebbe fatto esplodere l’ordigno causando danni ad un’attività commerciale ma nessuno sarebbe rimasto ferito. L’uomo è stato identificato grazie a indagini accurate della Polizia che ha visionato attentamente le immagini delle telecamere di video sorveglianza. Ora si indaga sulle motivazioni che hanno spinto l’uomo al gesto ma da quanto appreso, pare che siano legate a risentimenti e rapporti personali.

Abruzzo

Pescara: annuncia rapina al 112 per rivalsa d’amore, arrestato

Avatar

Published

il

Vendetta contro il rivale, dovrà rispondere di procurato allarme

Ha allertato in forma anonima il 112 per annunciare una rapina ai danni di un ufficio postale – poi rivelatosi un falso allarme – per vendicarsi del rivale in amore: protagonista della vicenda un 36enne di Pescara arrestato dai carabinieri per procurato allarme, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento dell’attuale misura cautelare in atto con quella della custodia in carcere.

La vicenda risale all’8 gennaio scorso quando l’uomo, chiamando il 112, aveva annunciato che due persone – di una aveva fornito anche le generalità – armate di pistole, avrebbero di lì a poco fatto una rapina ai danni di un ufficio postale cittadino.

I carabinieri dopo aver adottato tutte le precauzioni del caso, capirono che si trattava di una notizia infondata concentrandosi sull’identificazione dell’autore della telefonata.

Le indagini condotte dalla Sezione Operativa del Nucleo Operativo Radiomobile hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo, nonché di ricostruire il movente del procurato allarme: in base agli accertamenti effettuati l’uomo aveva inventato la rapina nel tentativo di mettere nei guai la persona segnalata quale rapinatore poiché i due si erano invaghiti della stessa donna.

L’uomo all’epoca dei fatti era sottoposto ad una misura con obblighi, è stato così denunciato all’autorità giudiziaria che ha richiesto l’aggravamento della misura cautelare in atto, provocandone l’arresto. (ANSA).


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Continua a leggere

Pescara

Bimbo di 10 anni trova 60 euro per strada e li riconsegna

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PIANELLA – Il fatto è avvenuto a Borgo Carmine. Un bambino di soli 10 anni avrebbe trovato dei soldi sulla strada e li avrebbe poi consegnati al padre. Il denaro è tornato nelle mani del legittimo proprietario, di Pianella, grazie alla madre che aveva sentito parlare l’uomo dei soldi smarriti. La cifra ammantava a 60 euro.

Continua a leggere

Abruzzo

Pescara, Nino D’Angelo al teatro Massimo

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets

Simona Borghese

Published

il

PESCARA – Sarà un 2021 ricco di impegni per Nino D’Angelo grazie al suo progetto ‘Il poeta che non sa parlare’, diviso tra un libro, un album e un tour, prodotto dalla DI.ELLE.O e distribuito dalla STEFANO FRANCIONI PRODUZIONI, che prenderà il via dal prossimo 4 novembre dal Teatro degliArcimboldi di Milano e che toccherà in pratica tutta l’Italia, da Nord a Sud, con tappa organizzata dalla BEST EVENTI al Teatro Massimo di Pescara per domenica 21 novembre alle ore 21. 

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com: primo settore numerato 46,00 – secondo settore numerato 40,25 – palco numerato 36,80 – galleria numerata 434,50 (diritti di prevendita inclusi). Info: 085.9047726 www.besteventi.it

“Sarà una tournée – precisa Nino – dove canterò i successi che mi hanno accompagnato nel corso della mia carriera. Sarà anche l’occasione per raccontarmi a tutto tondo, rivelando anche alcuni aneddoti divertenti che in pochi conoscono”.

La scalettadi questo live (che sarà molto più di un concerto…) verterà sul repertorio di oggi con canzoni come ‘O pate’, ‘Senza giacca e cravatta’, ‘Si turnasse a nascere’, senza tralasciare alcuni tra i più vecchi successi, come per esempio ‘Nu jeans e ‘na maglietta’: “Canterò ogni brano con grande rispetto”.

Si tratta di una delle tournée più attese del nuovo anno, sulla scia del successo riscosso, per esempio, nel 2013 quando D’Angelo si esibì al Teatro San Carlo di Napoli con il melodramma ‘Memento-Momento’, dedicato al cantautore e compositore Sergio Bruni con il maestro Roberto De Simone che curò la composizione strutturale cameristica, oppure quando fece registrare nel 2017 il tutto esaurito allo stadio San Paolo di Napoli per festeggiare il suo sessantesimo compleanno.

‘Il poeta che non sa parlare’ sarà anche un album e un libro che raccoglierà una serie di aneddoti sulla vita che hanno caratterizzato la carriera artistica di D’Angelo, ma anche la narrazione di episodi legati al privato, come per esempio quando parlerà del padre, il suo primo falsario…

Ma il titolo del progetto come è nato? “Ai tempi della scuola– racconta D’Angelo – la maestra mi disse: Tu sei un poeta che non sa parlare, arrivi al cuore anche quando ti esprimi male. Questa frase mi è rimasta impressa da allora ed è ora di condividerla con il mio pubblico”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy