fbpx
Connect with us

Marche

Serie C, Samb: l’arbitro è campano. Le designazioni nel girone B

Pubblicato

il

14-aprile-2019.-Il-signor-Gino-GArofalo-di-Torre-del-Greco.-Samb-AlbinoLeffe-3-0.-Foto-Peppino-Troiani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il signor Gino GAROFALO appartenente alla sezione di Torre del Greco è stato designato a dirigere i rossoblù nel match (a porte chiuse) del “Riviera delle Palme” contro il Legnago Salus, domenica 29 novembre alle ore 15:00.

Suoi assistenti saranno il signor Giovanni DELL’ORCO (Assistente 1) della sezione di Policoro e il signor Federico VOTTA (Assistente 2) della sezione di Moliterno.

Quarto Ufficiale sarà il signor Daniele RUTELLA della sezione di Enna.


IL DIRETTORE DI GARA

Il Signor Gino Garofalo è al 5° anno nella “CAN C”.

Ha due precedenti con la Samb:

  • 22 novembre 2015, serie D, 13a giornata, JesinaSAMB 0-2 (Reti: 15pt SABATINO, 34st PEZZOTTI. Espulsi, entrambi nella Jesina e sullo 0-1, Fatica per doppia ammonizione e Calcina, “diretta”. All. Samb: Ottavio Palladini);
  • 14 aprile 2019, serie C, 35a giornata, SAMB-AlbinoLeffe 3-0 (Reti: 39pt STANCO, 8st rigore RUSSOTTO, 15st STANCO. All. Samb: Giuseppe Magi). 

Nessun precedente con il Legnago Salus.


In questa stagione ha arbitrato 4 gare di campionato in serie C:

  • 27 settembre 2020, 1a giornata, Gubbio-Modena 0-2 (Rigore Modena sullo 0-1, realizzato);
  • 19 ottobre 2020, 5a giornata, Lucchese-Como 2-3 (2 Rigori assegnati, entrambi realizzati: il primo a favore del Como sull’ 1-2, il secondo a favore della Lucchese sull’ 1-3);
  • 25 ottobre 2020, 7a giornata, Vibonese-Viterbese 2-2 (Espulsione “diretta” Vibonese sul 2-2);
  • 18 novembre 2020, 3a giornata, Teramo-Foggia 2-0.

Le altre designazioni della 13a giornata nel girone B di serie C 

AJ FANO-VIRTUS VERONA: Dario Madonia di Palermo;

CARPI-TRIESTINA: Fabio Natilla di Molfetta;

CESENA-MODENA: Andrea Colombo di Como;

FERMANA-MATELICA: Luca Cherchi di Carbonia;

GUBBIO-FERALPISALO’: Marco Ricci di Firenze;

IMOLESE-AREZZO: Giorgio Vergaro di Bari;

MANTOVA-RAVENNA: Andrea Ancora di Roma 1;

PADOVA-VIS PESARO: Mario Saia di Palermo;

SUDTIROL-PERUGIA: Francesco Cosso di Reggio Calabria.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Macerata

GdF Macerata, abbattuti i manufatti abusivi sequestrati a Porto Recanati

Pubblicato

il

MACERATA – Lo scorso mese di ottobre 2020, durante un controllo del litorale costiero, una pattuglia della Tenenza di Porto Recanati notava, nella zona del lungomare della città rivierasca, nelle immediate adiacenze di un ristorante, alcuni manufatti di recente realizzazione, nascosti dalla folta vegetazione composta principalmente da canneti. 

La presenza di attrezzature e materiali impiegati nell’edilizia e l’assenza di cartelli indicanti gli estremi delle autorizzazioni per il compimento di opere murarie, insospettiva i militari operanti, che avviavano mirati accertamenti, a seguito dei quali si acclarava la commissione di abusi edilizi su un’area peraltro soggetta a vincolo paesaggistico e collocata in zona sismica.

In esito a quanto accertato dalle indagini, i Finanzieri, in forza di apposito decreto emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Macerata – su richiesta della Procura della Repubblica – sottoponevano a sequestro preventivo l’area, che si estende per circa 20.000 metri quadri, e i 18 annessi manufatti abusivi, per complessivi 1.230 metri cubi circa.

A seguito di tale provvedimento, l’autore dei plurimi abusi edilizi si era adoperato per abbattere quanto da lui edificato illegalmente, chiedendo al magistrato inquirente di poter ottenere la disponibilità di accesso all’area sottoposta a sequestro, per rimuovere i manufatti.

In pochi mesi, come constatato dalle Fiamme Gialle con la collaborazione dell’Ufficio Urbanistica del Comune di Porto Recanti, è stato ripristinato lo stato originario dei luoghi, mediante demolizione di quanto abusivamente realizzato, restituendo all’area interessata l’originario aspetto.

Il tutto è avvenuto in tempi brevi, evitando lungaggini giudiziarie e scongiurando il perdurare di uno stato di abbandono di una vasta area collocata in una delle zone più belle del litorale marchigiano. 

All’esito di tale rispristino, il difensore dell’imputato ha, di recente, avanzato richiesta di patteggiamento, a fronte della quale, il G.I.P. di Macerata, preso atto dell’assenso della Procura, ha emesso sentenza di applicazione della pena di mesi sei di arresto (pena sospesa) ed € 30.000 di ammenda e disposto il dissequestro dell’area.

I Finanzieri hanno quindi rimosso i sigilli che delimitavano l’area, la quale è ritornata nella disponibilità dell’utilizzatore.

La lotta ad ogni forma di illecito economico-finanziario e penale costituisce obiettivo prioritario per la Guardia di Finanza, a tutela non solo delle entrate per i bilanci dello Stato e degli Enti locali, ma anche di quanti operano nella piena e completa osservanza delle leggi.

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Ascoli, Movimenti di Mercato: arriva un difensore (Video)

Pubblicato

il

Baschirotto: “Ascoli ottima occasione per la mia carriera”.L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dalla Viterbese il difensore Federico Baschirotto.

Veronese di Isola della Scala, classe ’96, Baschirotto ha sottoscritto un accordo biennale. Dopo essersi fatto le ossa in Promozione col Nogara e in Serie D col Legnago Salus, nella s.s. 2014/15 viene acquistato dalla Cremonese (Serie C). Coi lombardi non esordisce e l’anno seguente si trasferisce al Seregno in D per proseguire il percorso di crescita. In Brianza scende in campo 36 volte fra regular season e play off mettendo a segno un gol. Nella s.s. 2016/17 torna in Serie C con la maglia del Forlì (11 presenze) e l’anno successivo con quella del Cuneo (24 presenze e 1 gol). Nella s.s. 2018/19 approda alla Vigor Carpaneto (Serie D) e in 33 presenze realizza due gol e tre assist. E’ reduce dalle due stagioni in C con la Viterbese, squadra con cui si è messo in evidenza realizzando nelle 59 partite disputate 4 gol e 2 assist.

L’intervista a cura dell’Addetto Stampa bianconero Valeria Lolli

Federico Baschirotto da ieri sera si è aggregato al gruppo bianconero nel ritiro di Cascia:

“I nuovi compagni mi hanno accolto subito a braccia aperte, sono contento di essere qui, è un’ottima occasione per la mia carriera”.

Per il difensore bianconero è l’esordio assoluto in Serie B:

“Sono partito da piccolo coi giovani del Chievo Verona, poi ho fatto tanta gavetta, un’esperienza che non è andata come avrei sperato, poi in Promozione col Nogara e in Serie D col Legnago Salus. Pian piano sono riuscito ad arrivare dove sono oggi”.

Baschirotto racconta i suoi inizi, da quando ha iniziato a giocare da centrocampista offensivo fino a diventare difensore:

“Da piccolo mi piaceva tanto stare vicino alla porta, fare gol ed esultare coi miei compagni; crescendo ho sviluppato caratteristiche più difensive che offensive, così sono diventato difensore. Ho ricoperto i ruoli di centrale e di terzino, mi sono trovato molto bene in entrambe le posizioni, forse oggi mi sento più esterno. Sono uno molto fisico, esplosivo, rapido anche se dalla stazza potrebbe non sembrare”.



#Calciomercato: Maurizii in prestito all’Ancona-Matelica.L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica il trasferimento a titolo temporaneo di Emanuele Maurizii all’Ancona-Matelica. Il terzino, lo scorso anno in forza al Matelica, prosegue così il suo percorso di crescita nel club nato dalla fusione con l’Anconitana.

Ad Emanuele l’augurio dell’Ascoli Calcio per un soddisfacente prosieguo di stagione.



#Cascia2021 Notiziario: tattica al mattino, partite nel pomeriggio.Doppia seduta di allenamento oggi per i bianconeri sul campo dell’Hotel La Reggia di Cascia: in mattinata la squadra è stata impegnata in un circuito con cambi di direzione e in un lavoro tattico per reparti; nel pomeriggio il gruppo ha svolto giochi di posizione, circuito metabolico, partita a tema e partita finale.

Nel pomeriggio hanno raggiunto il ritiro il Direttore Generale Ducci e il Direttore Sportivo Lupo (nella foto col capitano Dioniai) che prima dell’allenamento serale si sono intrattenuti coi calciatori.

Anche per domani sono in programma due allenamenti, a partire dalle 9:00 e dalle 18:00.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Marche

CONI, Sentenze: si salva soltanto la Paganese. Fuori Chievo, Samb, Carpi, Casertana e Novara

Pubblicato

il

Il Coni ha emesso stasera la sentenza: il Chievo scompare dal calcio professionistico e cancella una lunga parte della sua storia in Serie A.

Il Collegio di Garanzia del Coni si è infatti espresso sul ricorso del club clivense sull’esclusione ufficializzata in consiglio Figc dopo la bocciatura della Covisoc.

Ma sono ben 5 su 6 i ricorsi da parte delle società che si erano viste bocciare la domanda di iscrizione.

Soltanto la Paganese in C si è salvata.

Oltre al Chievo che saluta la B, lasciano la C Carpi, Casertana, Novara e Sambenedettese (n.d.r.: la nuova società, l’AS Sambenedettese S.r.l. domani 27 luglio compie due mesi essendo nata ufficialmente alle ore 18 di giovedì 27 maggio dopo la vittoria del Presidente Roberto Renzi nell’Asta Fallimentare tenutasi in Via Togliatti a San Benedetto del Tronto lunedì 24 maggio scorso).

CONSIGLIO FEDERALE – Domani ore 11 il Consiglio federale ratificherà le esclusioni e procederà alla definizione degli organici.

In Serie B sarà riammesso il Cosenza, mentre in Serie C saranno ripescati Latina, Lucchese, Fidelis Andria, Fano o Pistoiese (da valutare se regolare la domanda del Fano) e Rimini.

Da sostituire anche il Gozzano che ha rinunciato alla C: non sarebbe regolare la domanda d’iscrizione di Fc Messina, così quel posto andrà al Picerno.

Le società bocciate potrebbero fare ricorso al Tar (ma in caso estremo potrebbero essere riammesse in sovrannumero), in ogni caso potranno ripartire dalla D. (da ITASportPress delle 21:39)


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy