fbpx
Connect with us

Abruzzo

Martinsicuro: al “collega” de “IlMartino”, Gino Bucci, il premio ‘L’Abbruzzes sott’ la Madunina’ di Milano

Avatar

Published

il

E’ l’ideatore de ‘L’abruzzese fuori sede’ su Facebook

Un’immensa gioia anche per tutti noi de “Il Martino” in cui il nostro concittadino ha scritto oltre cinquecento articoli in poco più di tre anni, tra il novembre 2015 e il febbraio 2019.

Il giovane Bucci, 28 anni, di Martinsicuro (Te), con origini “ci tiene a dirlo” – commenta Dell’Appennino – di Cappelle sul Tavo (Pe) e Ancarano (Te) è laureato in Lettere moderne (triennale) a Roma, laureando in “Italianistica” a Bologna. Zitto zitto, in silenzio, nel 2014 Bucci crea la pagina Facebook de “L’abruzzese fuori sede” dando successivamente vita anche ad un sito internet e una pagina Instagram.

Quella pagina è diventata un fenomeno: con uno stile “intoscibile” fra il serio e il faceto, lì sono nate centinaia di storie sull’Abruzzo e gli abruzzesi, in sede e fuori sede, creando una rete di nostalgica abruzzesità. Bucci è amante della scrittura, della lettura, del dialetto e del letto. Fra il serio e l’ironico così si dichiara nella sua pagina: “Mi hanno dato premi, riconoscimenti, gingerini e fru fru; ma la fatije angore ni li so’ viste”. La pagina “L’abruzzese fuori sede” ha da pochi giorni “festeggiato” 180 mila followers.

Il premio è stato istituito nel 2009 dall’associazione abruzzese e molisana “Mattioli” di Milano ed è rappresentato dal “guerriero di Capestrano”, la statuetta che riproduce uno dei simboli della regione.

Il premio ogni anno va ad omaggiare gli abruzzesi (o le persone legate all’Abruzzo) che vivono in Lombardia, onorando la propria terra di origine anche fuori dai confini regionali, distinguendosi in ambito nazionale e/o internazionale.

Negli anni scorsi premiati fra gli altri Franz Di Cioccio, Donato Renzetti, Luigi Savina, Paglione Alfredo, Tarantini Graziano e Gabriele Cirilli. L’associazione, che è un punto di raccordo per gli emigranti dell’Abruzzo e del Molise in terra lombarda, raccoglie oltre 200 iscritti. Fino a poco pirma dell’emergenza sanitaria del Covid-19 mensilmente gli iscritti si incontravano per celebrare feste, tradizioni e usi dell’Abruzzo: “contiamo presto di riprendere i nostri incontri dove non mancano mai i piatti tipici regionali cucinate dai nostri ‘abruzzesi’ di Milano e dintorni” così ancora il presidente dell’associazione.

Questa la motivazione ufficiale della “R. Mattioli”: “Durante questo anno molto duro e particolare col Covid-19, anno di sofferenza, lutti e rinascite, perché l’Italia rinascerà davvero come dopo la Seconda Guerra mondiale, Bucci con ‘L’abruzzese fuori sede’, ha accompagnato con le sue storie migliaia di abruzzesi in giro per l’Italia e non solo, dimostrando di avere una grande conoscenza non solo del tessuto sociale abruzzese ma anche dei suoi angoli e territori più remoti, contribuendo fattivamente alla diffusione dell’abruzzesità e quindi della tradizione anche fuori regione”.

L’appuntamento è fissato per il 13 dicembre e causa Covid niente premiazione al Teatro Nuovo come per gli anni scorsi: la premiazione sarà social, sulla pagina Facebook “Abruzzesi Mattioli Milano” alle ore 16. L’evento è patrocinato dal Consiglio regionale Abruzzesi nel Mondo (Cram).


Pescara

Pescara: rapinano un negozio multietnico e picchiano il titolare, fermati due minorenni di 16 anni

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

PESCARA – La Polizia e la Guardia di Finanza hanno identificato e bloccato due 16enni responsabili di una rapina in un negozio multietnico, in via Muzii. I due minorenni sono stati presi mentre cercavano di fuggire dopo aver messo a segno il colpo. Dopo aver rubato uno scaldacollo, avrebbero preso anche a calci e pugni il titolare e un suo collaboratore, in quanto si sarebbero accorti del furto avvenuto. Sul posto anche un’ambulanza del 118, che ha provveduto al trasferimento dei feriti presso l’ospedale e le prognosi sono di 7 e 15 giorni, salvo complicazioni, per trauma cranico e frattura alla costola. Uno dei due ragazzi è risultato essere incensurato ed è stato posto agli arresti domiciliari; mentre l’alto, appena uscito da una comunità minorile, vi ha fatto ritorno.

Continua a leggere

Teramo

Martinsicuro: nascondeva 100 grammi di cocaina e 900 euro, arrestato 46enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

MARTINSICURO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Teramo e della Stazione di Martinsicuro, in data 14 gennaio, hanno arrestato un 46enne con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Da quanto appreso pare che l’uomo detenesse, in vari nascondigli dell’abitazione, 100 grammi di cocaina e una somma pari a 900 euro, frutto dell’attività di spaccio. Il 46enne, originario di San Benedetto del Tronto, è stato arrestato e processato per direttissima. Condannato a due anni e due mesi di reclusione, pena sospesa e rimesso in libertà.

Continua a leggere

Teramo

Teramo: minaccia e molesta un’anziana 71enne, arrestato 63enne

Maria Giulia Mecozzi

Published

il

TERAMO – I Carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino, hanno arrestato un 63enne in quanto risultato colpevole di molestie e minacce nei confronti di una 71enne, vicina di casa. Da quanto si apprende l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, nell’ultimo episodio risalente al 4 dicembre 2020, avrebbe aggredito fisicamente l’anziana donna provocandole lesioni agli arti e alla testa. A fronte di ciò, il Gip di Teramo ha disposto per il 63enne, la custodia cautelare nel carcere di Vasto.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy