fbpx
Connect with us

Abruzzo

MI:Integrazione parta soprattutto dal valorizzare le competenze

Il commento di Meritocrazia Italia

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo da Meritocrazia Italia.

Tra le questioni più a lungo trascurate (ma pure a priorità d’attenzione) che l’emergenza sanitaria ha riportato all’evidenza, vi è la precaria situazione lavorativa nella quale versano centinaia di medici extracomunitari residenti in Italia.

È sempre fatto di integrazione e valorizzazione delle risorse a disposizione.

Per vero, il problema ha respiro più ampio e riguarda lo svolgimento di tutte le professioni per le quali è necessario conseguire un’abilitazione o che necessitano di un titolo di studio avanzato.

Da sempre Meritocrazia Italia richiama l’importanza di restituire centralità alle competenze e favorire la loro migliore distribuzione nei settori strategici, per la crescita economica e sociale del Paese.

In questa direzione, è fondamentale eliminare tutti gli ostacoli alla massima inclusione lavorativa, senza preclusioni di carattere dogmatico e culturale ed evitando irragionevoli e ingiustificate discriminazioni.

Per questo, Meritocrazia reputa essenziale che venga consentito l’accesso alle posizioni lavorative anche ai professionisti provenienti da Paesi estranei all’Unione europea e in possesso di titolo di laurea o di titolo abilitativo conseguiti all’estero. Attese le differenze, a volte marcate, tra i percorsi formativi o abilitativi, tuttavia, occorre garantire che sia rispettata l’equivalenza con gli standard minimi previsti dai corsi e dalle prove d’esame previsti nel corrispondente sistema italiano. Utile sarebbe anche la predisposizione di sistemi integrativi per l’equiparazione del titolo ove i percorsi seguiti non siano rispondenti ai parametri qualitativi richiesti.

Per altro verso, coerente con la vocazione verso i meccanismi di inclusione lavorativa e l’apertura alla condivisione delle esperienze è la rimozione del presupposto della cittadinanza italiana quale requisito d’accesso ai pubblici concorsi (anche e non soltanto) in ambito sanitario.

Il Paese ha bisogno, oggi ancor più che in passato di contare sulle energie di lavoratori preparati e motivati, senza discriminazioni legate a origini etniche o geografiche.

Ciò considerato, Meritocrazia Italia sollecita una seria e profonda riflessione da parte del Governo anche sulle modalità di acquisizione della cittadinanza italiana, favorendo, sin da subito, processi di accoglienza nei confronti di chiunque abbia il desiderio operoso di integrazione, presti il proprio servizio lavorativo in Italia e così contribuisca anche al benessere collettivo.

Abruzzo

Caramanico Terme: cade un altro masso sulla statale 487

Pubblicato

il

CARAMANICO TERME(PE): Giorni fa era caduto un masso di enorme dimensioni, sfondando il manto stradale in prossimità della galleria “Fontegrande”,nel comune di Caramanico,dove la strada statale 487 è rimasta chiusa a causa della caduta del masso.Oggi,il distacco del materiale roccioso si è verificato dal versante a monte della SS 487, in corrispondenza dell’ingresso lato valle della galleria ‘Fontegrande’. Il transito è stato bloccato in entrambi i sensi di marcia per consentire la rimozione della pesante roccia. Lungo la viabilità sono state predisposti i cartelli con le segnalazioni per la viabilità alternativa. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Anas ed i Carabinieri della locale Stazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Mosciano Sant’Angelo: arrestata 42enne ladra d piumoni

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

MOSCIANO SANT’ANGELO(TE): E’ stata arrestata per furto aggravato,una 42enne di origine albanese a Mosciano Sant’Angelo. I militari, hanno perquisito la sua abitazione,dove sono stati ritrovati due dei piumoni il cui furto era stato denunciato dalle proprietarie ai Carabinieri nei giorni scorsi.La donna,si recava spesso nella lavanderia per rubare capi di biancheria,vestiario o piumoni dimenticati da clienti. La 42enne,infatti,non sapendo giustificarsi,oltre al reato di furto aggravato,dovrà rispondere all’autorità giudiziaria anche di quello di ricettazione.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: incidente stradale muore un motociclista

Pubblicato

il

CANISTRO(AQ):Un incidente stradale,sulla statale 690 Avezzano-Sora nei pressi del territorio comunale di Canistro, in provincia dell’Aquila.Un 47enne di Civitella Roveto,è morto schiantandosi con la sua moto contro un furgone sulla Superstrada del Liri. L’uomo è morto sul colpo.Sul posto sono arrivati i soccorsi ma il personale del 118 non ha potuto che constatarne il decesso. La polizia indaga sull’accaduto e le cause dell’incidente.Il traffico ha subito forti rallentamenti  a causa del senso unico istituito.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy