fbpx
Connect with us

Marche

Samb-V.Verona, diario di bordo: il cammino delle due squadre. Diretta TV

Published

on

Ultimo turno dell’anno solare 2020 in serie C.

Al “Riviera delle Palme”, fischio d’inizio della signora Maria Marotta ore 12:30, saranno di scena Samb e Virtus Verona.

I rossoblu di Zironelli cercano di rialzarsi dopo le due immeritate sconfitte rimediate nelle ultime due giornate.

La compagine scaligera viene da sette risultati utili consecutivi (2 vittorie e 5 pareggi) e dopo il SudTirol (una sconfitta) è la squadra che ha perso di meno, due volte entrambe in trasferta, entrambe con lo stesso risultato, 0-2, a Ravenna e Padova.

E’ abbonata ai pareggi, 10 in sedici gare, ha vinto 4 volte, due in casa (Matelica e FeralpiSalò) e due fuori (Arezzo e Fano).


LA CLASSIFICA



SERIE C IN TV

Ultima giornata prima della sosta di natale, ecco la programmazione di Sky dedicata al 17° turno di Serie C. Mercoledì 23 dicembre saranno 11 i match trasmessi in diretta pay-per-view su Sky Primafila (al costo di 4,99 euro a partita). Da non perdere il big match Palermo-Bari (ore 15, Sky Sport 251).

IL PROGRAMMA 

ore 12.30 – Olbia-Lecco (Sky Sport 251, telecronaca Antonio Nucera)

ore 12.30 – Sambenedettese-Virtus Verona (Sky Sport 252, telecronaca Alessandro Sugoni)

ore 12.30 – Sudtirol-Triestina (Sky Sport 253, telecronaca Luca Mastrorilli)

ore 15.00 – Palermo-Bari (Sky Sport 251, telecronaca Paolo Redi)

ore 15.00 – Catania-Catanzaro (Sky Sport 252, telecronaca Christian Giordano)

ore 15.00 – Pergolettese-Alessandria (Sky Sport 253, telecronaca Fabio Caressa)

ore 17.30 – Padova-Modena (Sky Sport 252, telecronaca Luca Boschetto)

ore 17.30 – Perugia-Ravenna (Sky Sport 253, telecronaca Gaia Brunelli)

ore 17.30 – Paganese-Foggia (Sky Sport 254, telecronaca Marco Frisoli)

ore 20.30 – Turris-Cavese (Sky Sport 258, telecronaca Gaia Brunelli)

Area C

Inoltre, ogni martedì alle ore 17 su Sky Sport 24 (e anche on demand su Sky Q), appuntamento con “Area C”, l’approfondimento condotto da Erika Calvani, insieme a Gianluca Di Marzio e Luca Marchetti, con highlights, interviste e commenti sul turno di campionato.



ARTICOLI CORRELATI

Samb-V.Verona, Arbitro “rosa”: 4a direzione femminile per la Samb. Le Designazioni di giornata


Samb-Virtus Verona: i precedenti



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Ancona

Montemarciano, colpo nell’azienda: auto di traverso e chiodi per fermare gli inseguitori

Published

on

Furto questa notte in un’azienda di Montemarciano, dove gli autori del colpo hanno posizionato auto rubate di traverso e disseminato la strada di chiodi per sfuggire ad eventuali inseguitori. La ditta aveva già subito un furto analogo. Indagano i carabinieri.

ANCONA – Ancora un colpo nell’azienda Eurocom di Marina di Montemarciano, presa d’assalto la scorsa notte. Carabinieri al lavoro fin dalle prime ore di questa mattina per risalire agli autori. L’azienda, che commercia elettrodomestici e dispositivi elettronici, aveva già subito un furto, lo scorso maggio, con modalità molto simili.

Anche ieri notte i malviventi hanno sbarrato la strada con auto rubate apposta e piazzate di traverso sotto il ponte della Gabella. Per bloccare eventuali inseguitori hanno anche disseminato la strada di chiodi. Nella zona in cui è stato compiuto il furto, via Maestri del Lavoro, sono state ritrovate abbandonate anche alcune lavatrici. Non è chiaro se anche queste servissero come ostacolo, o se qualcosa sia andata storta durante il colpo nell’azienda di Marina di Montemarciano.

I banditi hanno agito in pochi minuti e si sono dileguati. Il furto è stato studiato nei minimi dettagli e sarebbe stato compiuto da una banda di rapinatori esperti. I carabinieri hanno avviato le indagini, mentre non è ancora stato quantificato il bottino.

Continue Reading

Fermo

Porto Sant’Elpidio, arrestati per spaccio, estorsione e furto due pregiudicati

Published

on

montegranaro-cc-rintracciano-e-arrestano-condannato

TERAMO – I carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno dato esecuzione a due ordini di carcerazione emessi dalla Corte d’Appello di Ancona nei confronti di due pregiudicati del territorio e dopo averli rintracciati li hanno arrestati.

Il primo è un uomo di 70 anni condannato in via definitiva a otto anni, per per spaccio ed estorsione commessi dal 2006 al 2013, che è stato trasferito presso il carcere di Fermo.

Il secondo dei due pregiudicati arrestati dai carabinieri di Porto Sant’Elpidio, è un algerino d 37 anni che deve scontare un anno e tre mesi di reclusone per furto aggravato. Gli episodi che gli sono stati contestati risalgono al 2014 e sono stati commessi a Porto Sant’Elpidio e Civitanova Marche.

Continue Reading

Ancona

Fabriano, truffa del pellet: denunciate tre persone residenti in Campania

Published

on

truffa-pellet-fabriano

Tre persone residenti a Fabriano hanno denunciato ai carabinieri di aver subito una truffa durante l’acquisto di alcuni bancali di pellet, proposti a prezzi vantaggiosissimi, ma mai consegnati.

ANCONA – Un annuncio su Facebook pubblicizzava la vendita di bancali di alcuni pellet di ottima qualità a prezzi davvero vantaggiosi, ma si trattava di una truffa della quale sono rimasti vittima tre persone residenti a Fabriano di 29, 37 e 59 anni.

L’annuncio al quale hanno risposto prometteva pellet di abete rosso e bianco di origine austriaca ad un ottimo prezzo e vantava tantissime recensioni positive, rivelatesi a loro volta fasulle.

Il modus operandi ricostruito dagli inquirenti era sempre lo stesso: dopo il primo contatto, l’acquirente e il venditore definivano i dettagli della vendita su WhatsApp. Dopo aver fornito il proprio codice iban, il venditore prometteva di spedire la merce appena ricevuta copia del bonifico. Poi spariva.

Quando i compratori, dopo qualche giorno nel quale attendevano invano la consegna dei bancali di pellet, provavano a ricontattare il numero con cui avevano definito la transizione, non ricevevano risposta. Spesso, l’annuncio al quale avevano risposto o la pagina web che avevano consultato veniva cancellata dopo la trattativa.

I poliziotti di Fabriano hanno seguito i flussi di denaro e sono stati così n grado di risalire agli autori della truffa del pellet, tre cittadini italiani residenti tra Napoli e Caserta, tra i 29 e i 49 anni. Restano tuttavia ignoti i complici intestatari delle utenze telefoniche, in quanto cittadini stranieri di origine asiatica non censiti.

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.