fbpx
Connect with us

CoViD19

CoViD Marche, 26 gennaio: -4 ricoverati. I dimessi sono 38

Pubblicato

il

Riprende il calo dei ricoverati per covid negli ospedali delle Marche: nelle ultime 24ore sono scesi a 618, -4 su ieri.

I pazienti in terapia intensiva sono 73, invariati su ieri, quelli in area semi intensiva 144 (-5), quelli in reparti non intensivi 401 (+1).

I dati del Servizio Sanità della Regione Marche indicano che ci sono stati anche 38 dimessi.

Gli ospiti di strutture territoriali sono 234 (-1), le persone nei ponto soccorso, che tecnicamente non vengono comprese tra i ricoverati, sono scese da 30 a 25.

Salgono i positivi in isolamento domiciliare da 8.042 a 8.130, il totale di ricoverati più isolati è 8.748.

In calo invece le persone in quarantena per contatti con contagiati, da 15.773 a 15.244, dei quali 4.443 con sintomi, 725 operatori sanitari.

I dimessi/guariti dall’inizio della pandemia salgono a 42.752. (ANSA).


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Ascoli Piceno

Ascoli Piceno: vaccino operatrice scolastica allergica diffida Asur e Area Vasta 5

Pubblicato

il

Di

Vaccino anti-covid

ASCOLI PICENO: Una dipendente marchigiana di una cooperativa che lavora all’interno di una scuola dell’Ascolano,non riesce ad ottenere il certificato di esenzione dalla vaccinazione contro il Covid.La donna affetta da allergie con choc anafilattico, si era sottoposta a test allergico per verificare la sua reazione agli eccipienti contenuti nel vaccino contro il Covid con l’esito attestato dell’allergia. All’hub di San Benedetto del Tronto alla donna è stato rifiutato il certificato verde Green Pass. La donna accompagnata dal suo legale, l’avvocato Patrizia Paolucci di Ascoli Piceno era riuscita ad ottenere l’agognata certificazione, ma solo per una settimana, ovvero fino al 30 settembre. Ieri , l’operatrice ha tentato di farsi rinnovare l’esenzioneha dovuto ricorrere al suo legale che proprio questa mattina ha inviato una pec di diffida ad Asur Marche e all’Area Vasta 5 scrivendo un messaggio «Contrariamente a quanto previsto dal Ministero della Salute la sua certificazione non è stata prorogata automaticamente»  sottolineando che in questa maniera nei confronti della donna è stata operata «una discriminazione».Nella lettera di diffida,il legale chiede che venga prorogato il certificato di esenzione fino al 30 novembre e diffida Asur e Area Vasta a risarcire i danni alla donna. Alla dipendente della cooperativa, infatti la scuola ha chiesto il Green pass, obbligatorio dal primo settembre per accedere nelle scuola. La beffa è che per gli allergici e chi ha un’allergia verificata, la certificazione verde non servirebbe. Tra le controindicazioni alla vaccinazione contro il Covid, ci sono l’ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti: al polietilene-glicole-2000 PEG contenuto nel vaccino Comirnaty- (Pfizer-Biontech), al metossipolietilene-glicole-2000 (PEG2000 DMG), alla trometamina contenuta nel vaccino Spikevax (Moderna), al polisorbato contenuto nei vaccini a vettore virale Vaxzevria (AstraZeneca) e Janssen (Johnson&Johnson), al  polisorbato 80.

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: Covid 50 positivi senza decessi

Pubblicato

il

Di

TERAMO: Oggi in Abruzzo 50 nuovi positivi (di età compresa tra 4 e 74 anni), eseguiti 2923 tamponi molecolari e 5147 test antigenici, nessun deceduto, 77060 guariti (+57), 1725 attualmente positivi (-8), 52 ricoverati in area medica (invariato), 5 in terapia intensiva (+1), 1668 in isolamento domiciliare (-9). I nuovi positivi sono residenti in provincia dell’Aquila (16), Chieti (14), Pescara (4), Teramo 16

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo: eseguivano tamponi senza registrarli sul sito della regione un poliambulatorio nei guai

Pubblicato

il

Di

CHIETI: Un Poliambulatorio della provincia di Chieti eseguiva tamponi per il Covid senza omettere la tracciatura nelle comunicazioni della Regione. I Nas di Pescara hanno denunciato la responsabile ed il direttore sanitario del centro diagnostico. Gli accertamenti svolti dai militari hanno consentito di appurare che i responsabili del poliambulatorio non osservavano il provvedimento emesso dalla Regione Abruzzo imponendo l’obbligo, per tutti i laboratori di analisi, di inserire, nell’apposito applicativo on-line, i dati riferiti all’effettuazione dei tamponi per Covid, al fine di consentire la tracciatura della malattia infettiva. L’omissione accertata dai Nas sarebbero oltre 500 tamponi antigenici e test sierologici non registrati.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy