fbpx
Connect with us

Cronaca

Marche. Droga da Belgio a Italia, sequestro di 14 kg di cocaina: due arresti

Pubblicato

il

A Rimini e Pesaro arrestate dai carabinieri due persone che trasportavano droga dal Belgio all’Italia, attraverso la Germania e la Francia. Sequestrati 14 chili di cocaina.

I carabinieri, nell’ambito di un’attività di cooperazione internazionale di polizia, hanno sequestrato l’ingente quantitativo di cocaina ed eseguito due mandati di arresto europeo nei confronti di due uomini di origine albanese appartenenti a un gruppo criminale dedito al traffico internazionale di stupefacenti.

L’operazione è stata condotta nella prima mattinata dai carabinieri dei comandi provinciali di Rimini e Pesaro Urbino, su mandato della polizia giudiziaria federale belga.

L’attività, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Bologna ed Ancona, ha portato all’arresto di una coppia albanese residente a Riccione e al rinvenimento di 14 chili di cocaina, occultata nel Pesarese.

L’operazione è scattata a seguito di una articolata attività investigativa condotta dalla polizia belga che ha consentito, a dicembre 2020, di disarticolare un gruppo criminale albanese, con base a Grimbergen, dedito al traffico internazionale di cocaina, approvvigionata dalla Colombia e distribuita sul territorio belga nonché in Germania, Francia e Italia, mediante l’utilizzo di veicoli muniti di doppio fondo. (ANSA).


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Abruzzo

Abruzzo: droga nascosta nel tappo della benzina dell’auto due arrestati

Pubblicato

il

carabinieri arresto tentato omicidio femminicidio arresti domiciliari

CASOLI(CH): Due uomini,Nasry Abdellah, 53 enne residente a Roccascalegna, e Najem Mohamed, 55enne residente a Casoli sono stati arrestati questa mattina. I due sono stati individuati nel centro di Casoli nelle prime ore della mattina di oggi, dopo essere stati rintranciati nell’effettuare diverse chiamate con il cellulare, hanno raggiunto una zona più isolata per incontrare qualcuno. I carabinieri sono intervenuti dopo aver notato un giovane che prima si è avvicinato ai due uomini e subito dopo si è allontanato in tutta fretta. I militari,li hanno bloccati con un blitz veloce, mentre risalivano sull’auto di uno di loro,dove alla perquisizione sono stati ritrovati 8 involucri in cellophane contenenti complessivamente 20 grammi di cocaina e 5 di hashish, nascosti nello sportellino del tappo della benzina. Successivamente,sono state perquisite le loro abitazioni dove sono stati trovati nel comodino della camera da letto altri 3 grammi di hashish. La droga è stata sequestrata e sarà avviata al laboratorio per la quantificazione del principio attivo. I due devono rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Su disposizione della Procura della Repubblica di Lanciano sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. Sono in corso, riferisce il maggiore Vincenzo Orlando, verifiche per individuare la fonte dell’approvvigionamento e i destinatari dello stupefacente.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

Porto Sant’Elpidio: due incendi scoppiati

Pubblicato

il

PORTO SANT’ELPIDIO(AP): Nella giornata di Mercoledi 14 Luglio,un doppio intervento dei Vigili del Fuoco per lo scoppio di due incendi a poche ore di distanza l’uno dall’altro.Il primo si è verificato intorno alle ore 9.00,lungo la Strada Elpidiense,alcune sterpaglie della strada hanno preso fuoco e per spegnere il rogo ci sono volute circa due ore. Intorno alle 12.30, un incendio è avvenuto presso i giardini Bartolucci,dove i Vigili del Fuoco per fortuna sono riusciti a spegnere immediatamente le fiamme.Sono in corso le indagini per capire i due incendi se siano stati naturali o se provocati da qualcuno.

Continua a leggere

Abruzzo

Pescara: subisce un furto e viene aggredita

Pubblicato

il

PESCARA: Lunedì scorso,un furto al centro di Pescara,in via Regina Elena in una profumeria.La titolare, dopo aver denunciato l’accaduto, in un messaggio rivolto ai commercianti scrive sui social:”Lunedì alle 19 sono entrate nel mio negozio due ragazze di circa 20/25anni con il palese intento di rubare. Vanno in giro con delle borse molto grandi senza zip, capelli neri lisci e corporatura minuta sono ltaliane. Siccome mi sono accorta subito del furto, con l’intento di farmi restituire la refurtiva, le due mi hanno strattonata e fatto sbattere la schiena alla porta del negozio. Attenzione perché hanno reazioni violente ed esagitate.Chiunque dovesse riconoscerle può avvisare le autorità competenti visto che è stata sporta denuncia”

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy