fbpx
Connect with us

Marche

Samb-Padova 0-1: negato un rigore ai rossoblu al 91°

Luigi Tommolini

Published

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Una Samb dalle polveri bagnate per la terza volta in questa stagione fallisce il tris di vittorie. Era successo a Imola e in casa contro il Matelica.

Con Botta in panchina convocato ma non in perfette condizioni in mezzo al campo rossoblu non c’è luce.

La Samb di Zironelli non ha mai impensierito il portiere avversario e nel primo tempo subisce la rete dei veneti su un lungo cross di Ronaldo per Jelenic.

Nella ripresa i rossoblu spingono di più ma non riescono effettivamente mai a tirare in porta.

Al primo dei quattro minuti di recupero un vistoso fallo ai danni di Lescano non viene fischiato dallo scarso Natilla di Molfetta.

Ora la Samb dovrà giocare di nuovo al Riviera contro il Carpi domenica prossima 24 gennaio. 

CRONACA

Primo tempo

1 calcio d’inizio battuto dal Padova.

10 primo tiro in porta di Nocciolini dai venti metri centrali, lento e debole preda del portiere veneto

18 Padova in vantaggio: lancio di Ronaldo dalla metà campo patavina per Jelenic alla trequarti sul filo del fuorigioco. Controllo e girata a rete per il vantaggio degli ospiti. Samb 0 Padova 1.

34 ammonito Hraiech

37 cross Samb dal fondo sinistro nessuno interviene e la difesa avversaria libera

45 nessun minuto di recupero

Primo tempo “congelato”: quasi nulle le conclusioni con la rete del vantaggio di Jelenic su lancio lungo di Ronaldo.

Secondo tempo

Accese le luci artificiali

1 calcio d’inizio della Samb

1 nella Samb esce Rocchi per Maxi Lopez

4 ammonito Germano

7 incursione in area Samb di Paponi che dalla sinistra vede la respinta di piede in angolo di Nobile

11 esce Maxi Lopez, infortunatosi, per Chacon

12 Shaka Mawuli al tiro dai venticinque metri centrali, parata del portiere avversario

23 doppio cambio Padova: escono Paponi e Jelenic per Santini e Pelagatti

27 nella Samb esce Trillò per Liporace

29 nel Padova esce Bifulco per Nicastro

30 angolo di Chacon, Shaka Mawuli sul primo palo al centro dove d’un soffio Cristini manca il tap-in vincente

31 ancora Samb dalla sinistra il cross sul secondo palo per la testa di Nocciolini che non riesce a imprimere la giusta potenza alla sfera preda del portiere bianco scudato

45 quattro minuti di recupero

46 fallo in area di Rossettino su Lescano. Fabio Natilla non fischia.

47 esce Germano per Fazzi

 

IL TABELLINO

San Benedetto del Tronto – Stadio “Riviera delle Palme”

Domenica 17 gennaio 2021 – ore 15:00

19a giornata (ultima di Andata) – Serie C girone B

 

SAMB – PADOVA  0 – 1 (pt 0 – 1)

Reti: 18pt Jelenic.

SAMB (3-5-2) Nobile, Cristini, D’Ambrosio, Enrici; Masini, Shaka Mawuli, Angiulli, Rocchi (1st Maxi Lopez (11st Chacon)), Trillò (27st Liporace); Nocciolini, Lescano.

All.: Mauro Zironelli.

PADOVA (4-3-2-1) Vannucchi; Gasbarro, Rossettini, Germano (47st Fazzi), Curcio; Della Latta, Ronaldo, Hraiech; Jelenic (23st Pelagatti), Bifulco (29st Nicastro); Paponi (23st Santini).

All.: Andrea Mandorlini.

ARBITRO: Fabio NATILLA della sezione di MOLFETTA.

Assistenti: Alessandro MANINETTI della sezione di LOVERE (Ass. 1) e Luca FERABOLI della sezione di BRESCIA (Ass. 2).

Quarto ufficiale: Michele DI CAIRANO della sezione di ARIANO IRPINO.

Ammoniti:  34pt Hraiech (P); 4st Germano (P).

Espulsi:

Angoli: 3 – 7 (pt 2 – 3).

Recupero: 0pt, 4st.

NOTE: gara a “Porte Chiuse” causa CoViD19. Samb in maglia blu con inserto verticale centrale rosso, pantaloncini e calzettoni blu, portiere in Verde. Padova in completo bianco, portiere in Rosso vivo. Terna Arbitrale in divisa “Giallo fluo”. Calcio d’inizio Padova che attacca da destra a sinistra rispetto la nostra postazione in Tribuna Stampa. Cielo nuvoloso, giornata fredda, ventilazione scarsa. Temperatura circa 5°C. Terreno in buone condizioni.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Ancona

CoViD Marche: coppia positiva fa entrare operai in casa, denunciati

Luigi Tommolini

Published

il

Agenti Ps Fabriano chiamati per una lite

Costretti a stare insieme nella stessa abitazione nonostante la separazione in atto per via della positività al covid, una coppia di 30enni di Fabriano (Ancona) è stata denunciata dalla polizia, per aver tenuto una condotta non idonea al contrasto della diffusione della pandemia da Covid-19, in quanto ha permesso l’ingresso in casa di operai per il montaggio di mobili.

Il tutto, senza utilizzare i dispositivi di protezione individuale.

Gli agenti erano intervenuti a seguito di una segnalazione per una lite scoppiata in una casa del centro storico cittadino.

All’interno, marito e moglie – sottoposti a isolamento domiciliare obbligatorio in quanto positivi al covid – che litigavano, mentre due operai di una nota azienda rivenditrice di mobili, ignari della situazione, stavano montando gli arredi acquistati dalla coppia.

Gli operai sono stati immediatamente allontanati dalla casa per evitare rischi di contagio.

Mentre i due coniugi, che tra l’altro non indossavano neppure la mascherina, sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria. (ANSA).


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Continua a leggere

Ascoli Calcio

Entella-Ascoli: Sottil ne convoca 23

Avatar

Published

il

ASCOLI PICENO – Sono 23 i bianconeri convocati da Mister Sottil al termine della seduta di rifinitura, che la squadra ha svolto stamane al Centro Tecnico di Coverciano.

Oltre allo squalificato Saric, il tecnico non potrà contare su Avlonitis (gastroenterite) e Pucino (problema muscolare).

PORTIERI: Leali, Sarr, Venditti

DIFENSORI: Brosco, Corbo, D’Orazio, Ghazoini, Kragl, Pinna, Quaranta

CENTROCAMPISTI: Buchel, Caligara, Danzi, Eramo, Mosti, Sabiri

ATTACCANTI: Bajic, Bidaoui, Cangiano, Dionisi, Parigini, Simeri, Stoian

Squalificati: Saric

Diffidati: Eramo

Indisponibili: Avlonitis, Charpentier, Pucino


ARTICOLI CORRELATI

Entella-Ascoli, Sottil: “Partita fondamentale, ci aspettano dodici finali”


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Macerata

Civitanova Marche, ai domiciliari 23enne albanese, fermato con 6 “panetti” di hashish e 10 grammi di cocaina

Pio Di Leonardo

Published

il

Guardia di Finanza (Il Martino - ilmartino.it -)

CIVITANOVA MARCHE – Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, finalizzati al contrasto dei traffici illeciti in genere e alla verifica del rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento della diffusione dell’epidemia da coronavirus, da ultimo rafforzati a seguito di quanto concordato con il Prefetto di Macerata in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i militari della Compagnia di Civitanova Marche, lungo una strada del centro città, hanno fermato due giovani a bordo del loro skateboard. 

Alla vista del posto di controllo, effettuato con l’ausilio dell’unità cinofila, i due hanno manifestato un evidente stato di agitazione tale da insospettire le Fiamme Gialle.

Dai conseguenti accertamenti effettuati sul posto, uno dei due veniva insistentemente segnalato dal cane antidroga, risultando in possesso di un esiguo quantitativo di hashish. 

I finanzieri hanno manifestato al ragazzo la necessità di estendere le ricerche presso la propria abitazione. Non essendo in possesso delle chiavi di casa, consegnate temporaneamente ad un amico, quest’ultimo è stato contattato telefonicamente ed in breve tempo è sopraggiunto a bordo di un motorino per riconsegnare le chiavi.  Nel corso della perquisizione domiciliare a casa del ragazzo, sono stati rinvenuti, occultati all’interno di un mobiletto in camera da letto, 18 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato così sequestrato ed il ragazzo è stato denunciato a piede libero all’A.G. inquirente per il reato di spaccio.

Mentre venivano effettuate le operazioni sopradescritte, alcuni militari hanno notato che il ragazzo giunto a bordo del motorino per consegnare le chiavi, un operaio albanese di 23 anni, teneva un atteggiamento molto irrequieto e nervoso, per cui hanno approfondito la circostanza. 

Nel corso della perquisizione effettuata presso l’abitazione di quest’ultimo le Fiamme Gialle hanno rinvenuto e sequestrato 6 “panetti” di hashish per un totale di 614 grammi e 10,52 grammi di cocainail giovane è stato così arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, condotto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’operazione di servizio si inserisce nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana e alla tutela dell’economia legale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy