fbpx
Connect with us

Marche

Samb-Padova, diario di bordo: il cammino delle due squadre, curiosità

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ultima giornata del girone di Andata, almeno per la Samb che chiude con il Padova che invece deve recuperare la gara in casa contro il Carpi rinviata nel turno precedente.

La Samb di Mauro Zironelli cerca il tris di vittorie consecutive dopo quelle contro la Virtus Verona nell’ultima del 2020 e quella in casa della FeralpiSalò nella prima del 2021.

Il tris vincente è già fallito due volte: la prima il 21 ottobre con il pareggio in casa Imolese dopo le vittorie a Fano e con il Mantova, la seconda volta il 13 dicembre scorso in casa contro il Matelica, 2-3, dopo le due vittorie consecutive in trasferta, Arezzo e Triestina.

Nella Samb è in dubbio la presenza di Ruben Botta, mattatore dell’ultima vittoria corsara a Salò. Il suo nome, comunque, è tra i 25 convocati da mister Mauro Zironelli.

L’impegno odierno contro i veneti è il primo dei due casalinghi consecutivi: domenica prossima ospite dei rossoblu sarà il Carpi nella prima giornata del girone di ritorno.

Il Padova di Andrea Mandorlini gioca oggi la prima gara del 2021.

I patavini hanno chiuso il 2020 con la sconfitta in casa contro il Modena, capolista del girone.

I biancorossi vengono da due vittorie consecutive in trasferta dove in otto partite hanno collezionato sedici punti grazie a cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte.

Al “Riviera delle Palme” il fischio d’inizio sarà del signor Fabio Natilla della sezione di Molfetta alle ore 15 in punto.


IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE

PADOVA


SAMB



ARTICOLI CORRELATI

Samb-Padova: i convocati e le dichiarazioni dei due allenatori



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Abruzzo

Porti: D’Annuntiis, 156.2 mln di fondi PNRR per Marche e Abruzzo

Pubblicato

il

PESCARA – Saranno 156,2 milioni di euro i fondi destinati all’Autorità Portuale del Mare Adriatico Centrale, una cifra 8 volte superiore rispetto a quella fissata in precedenza – appena 20 milioni -, un risultato che solo un grande lavoro di squadra tra le Regioni Marche e Abruzzo, insieme al Ministero delle Infrastrutture, è stato in grado di “portare in porto”.

E’ quanto emerso dalla riunione Commissione Infrastrutture, Mobilità e Governo del Territorio(IMGT) della Conferenza delle Regioni, durante la quale, a seguito di riunioni tecniche svoltesi negli ultimi mesi che hanno visto tra le protagoniste Marche e Abruzzo, è stato discusso, e approvato in data odierna, il riparto definitivo dei fondi del PNRR destinati ai finanziamenti degli interventi portuali, come approvato infine della Commissione stessa.

Ringrazio tutti i colleghi delle altre regioni – ha detto nel corso della Commissione l’assessore alle Infrastrutture della Regione Marche Francesco Baldelli che ha seguito da vicino la questione insieme al Presidente Acquaroli –, il Ministero e il Presidente della Commissione Bonavitacola, per aver preso in considerazione le nostre richieste, dimostrando grande sensibilità ed equilibrio, e riconoscendo al tempo stesso la correttezza delle nostre rivendicazioni rispetto ai problemi di governance del passato relativi all’Autorità di Sistema Portuale. Grazie a questo lavoro di squadra, abbiamo recuperato importanti risorse per il Porto di Ancona e i porti abruzzesi, aprendo così una nuova stagione volta a modernizzare infrastrutture fondamentali per lo sviluppo delle regioni che si affacciano sull’Adriatico centrale”.

In particolare, 92 milioni di euro andranno per i lavori sui porti marchigiani (62 milioni di euro al Porto di Ancona, 11,5 al porto di Pesaro e 18,5 a San Benedetto), mentre 64,2 milioni di euro per i porti Abruzzesi ( Pescara 21,7 ed Ortona 42,5 milioni dei quali 30 prenotati nel prossimo riparto).

“Un grande risultato che inverte le tendenze passate, quando venivano sottratte risorse agli investimenti di competenza regionale per coprire investimenti sui porti nazionali – dichiara il sottosegretario con delega alle infrastrutture della Regione Abruzzo Umberto D’Annuntiis – un risultato fortemente voluto dal Presidente Marco Marsilio che ha costantemente seguito da vicino l’evolversi della situazione. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo comprendendo le nostre ragioni”. 

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: scontro auto-scooter, interviene il 118

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 3 agosto, all’intersezione tra via San Pio X e la Statale 16 a San Benedetto. Rimasti coinvolti nello scontro un’auto e uno scooter. Sul posto, i sanitari del 118 hanno provveduto a prestare soccorso alo scooterista rimasto ferito.

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto del Tronto: incidete in moto, soccorso un 20enne

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’incidente è avvenuto ieri (ore12.30), martedì 3 agosto, in via Piave a Porto d’Ascoli. Un ragazzo di 20 anni, in sella alla sua motocicletta, sarebbe finito contro il marciapiede sbalzando via dalla sella. Un elicottero il 118 ha provveduto al suo trasferimento in ospedale. La Polizia Locale per la ricostruzione della dinamica e i rilievi.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy