fbpx
Connect with us

Abruzzo

Con il nuovo Governo l’Italia può tornare competitiva in Europa

Il Comunicato di Meritocrazia Italia

Published

on

La situazione del nuovo Governo Draghi raccolta in una dichiarazione di Meritocrazia Italia.

Il governo Draghi è un apprezzabile operazione di equilibrio tra politica e competenze tecniche. E’ necessario ricostruire il tessuto sociale-economico. Vanno offerte maggiori possibilità agli imprenditori al fine di agganciare la ripresa pur tra le difficoltà delle diverse forze politiche a trovare un accordo su determinati temi. E’ necessario un ripensamento sull’utilità sociale del reddito di cittadinanza. Ora c’è la possibilità per l’Italia di poter tornare ad essere competitiva in Europa.

Il nuovo governo di unità nazionale condotto dal Premier Draghi al centro della tavola rotonda online organizzata ieri, 14 Febbraio 2021, dall’associazione culturale Meritocrazia Italia.

Molto ricco il parterre degli ospiti, sia tecnici che politici. Dall’On. Raffaele Trano, già Presidente della Commissione Finanze, a Paolo Del Vecchio, Avvocato dello Stato, a Marcello Salerno, Prof. Associato di Diritto Pubblico, al Sen. Francesco Urraro (Lega), commissione Giustizia Senato e Commissione Antimafia, ad Aldo Berlinguer, Avvocato e Prof. Università di Napoli. Tra i relatori anche Mauro Finiguerra, Responsabile Nazionale macroarea Economia e Giustizia di Meritocrazia Italia, e il Presidente Nazionale dell’associazione, Walter Mauriello.

Nel vivace ed interessante confronto, moderato dai giornalisti Attilio Romita (Capo Ufficio Stampa di MI) e Giuliano Giubilei, sotto la regia di Roberto Castaldo, Direttore Scientifico di Crea, sono stati affrontati punti di forza e criticità della squadra governativa.

Pur nella diversità delle opinioni espresse dai relatori, la sintesi degli interventi è racchiusa nelle parole chiave equilibrio e responsabilità, per una visione prospettica del presente che possa garantire una ricostruzione solida per le generazioni future. Convergente è stata l’idea che in un governo di unità nazionale, come quello che sta per presentarsi alle camere in vista del voto di fiducia, la variabile fondamentale deve essere rappresentata dalla capacità di sintesi del Presidente del Consiglio e dall’apertura dei partiti, che dovranno superare i tradizionali individualismi per il bene comune. Nel prossimo futuro, poi, l’acquisizione o riacquisizione da parte della politica di capacità tecniche e governative sarà il punto di svolta verso nuovi orizzonti.

Ha concluso il confronto il Presidente di Meritocrazia, Walter Mauriello, che ha espresso soddisfazione per la composizione del nuovo governo. “Il Presidente Draghi ha creato un puzzle perfetto, sia dal punto di vista tecnico che politico. Sicuramente è una personalità di elevato profilo, che garantirà la giusta collocazione dell’Italia nell’attuale scenario europeo. Non bisogna dimenticare che tra poco tempo la Cancelliera Merkel lascerà il suo ruolo e Draghi potrà sicuramente essere un ottimo leader anche per l’U.E. Quella del Premier sarà sicuramente un’azione a termine, ma di importante transizione. Per questo Meritocrazia si aspetta dal nuovo governo il perseguimento degli obiettivi di equità e giustizia sociale, tema molto caro a MI, e l’adozione di logiche che sostituiscano il mero assistenzialismo vengano con la tensione la tensione all’ “occupazione piena”. Il Presidente Mauriello ha, infine, rivolto al Presidente Draghi i migliori auguri ed auspici, affinché l’Italia torni ad essere forte e coesa al suo interno e realmente competitiva in Europa.

Il dibattito è stato costruttivo, con rilevanti spunti di approfondimento che l’associazione auspica possano trovare concretezza nell’attività sinergica del Governo.

Il Webinar potrà essere rivisto sulla pagina Facebook: L’Italia che Merita (www.meritocrazia.eu).

Pescara

Popoli, evento “Cromatica”: musica, libri, arte, cinema, gastronomia e colori

Published

on

cromatica

PESCARA – Venerdì 22 e sabato 23 luglio, a partire dalle ore 18.30, avrà luogo, la prima edizione di “Cromatica” organizzato dall’Associazione Culturale L’Officina del Vento, con il Patrocinio del Comune di Popoli. L’evento si terrà presso il Parco Auditorium Gran Guizza, in Viale Buozzi a Popoli.

“Cromatica” è musica, libri arte e cinema. Non è una teoria, ma una pratica dei colori, che intreccia diverse forme di espressione artistica attraverso le figure di musicisti, scrittori, registi e artisti, guardando tutti i colori della cultura in ogni loro sfumatura.

L’idea alla base de L’Officina del Vento è quella di creare uno spazio che accolga le idee e i desideri di chiunque voglia farne parte, schiudendo un luogo in cui incontrarsi e condividere ogni passione. Infatti, con “Cromatica” si apre un universo ricco di tonalità e gradazioni artistiche, che creano un’armonia densa di tinte e sfaccettature, che andrà oltre le due giornate dell’evento.

L’Officina del Vento con questo evento torna a riappropriarsi degli spazi comuni della città, come già avvenuto nell’evento del 2019 “Primo Piano”, che ha fatto rivivere il centro storico di Popoli.

L’ingresso all’evento è gratuito e aperto a tutti. Se non tutti i colori hanno una tinta, è certo che tutte le tinte hanno un colore, per questo motivo basta portare con sé la curiosità e il buon umore, per dare colore al prato dell’Auditorium.

Continue Reading

Teramo

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Published

on

42 chili di hashish sequestrati ad un sessantenne

Il comportamento sospetto di un sessantenne, fermato durante un controllo stradale, ha indotto i carabinieri ad approfondire i controlli ed hanno così effettuato uno dei più ingenti sequestri di hashish avvenuti in provincia di Teramo negli ultimi anni: 42 chili, divisi in 429 panetti, per un valore di 400 mila euro.

TERAMO – Ingente sequestro di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino. Durante un controllo stradale, nei pressi di Colleatterrato, hanno fermato un’automobilista. Il sessantenne alla guida dell’auto è stato sorpreso in possesso di 42 chili di hashish. Lo stupefacente è stato ritrovato in seguito alle perquisizioni domiciliari effettuati presso due abitazioni di sua proprietà a Teramo e due garage, sempre di sua proprietà, a Colleatterrato. Proprio in uno di questi due, i militi hanno scoperto 429 panetti di hashish, per un valore complessivo stimato che si aggira intorno ai 400 mila euro.

Il sequestro di 42 chili di hashish al sessantenne è sicuramente uno dei più ingenti effettuati negli ultimi anni in provincia di Teramo. A tradire l’uomo e ad insospettire i militari, il suo comportamento e il nervosismo dimostrato durante il controllo stradale. I carabinieri allora, hanno deciso di approfondire i controlli e a perquisire prima il suo veicolo e poi le sue abitazioni e i garage.

Il sessantenne aveva già alle spalle alcuni precedenti per reati analoghi. E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, mentre proseguono le indagini per stabilire la provenienza dello stupefacente e la rete di distribuzione.

Continue Reading

Abruzzo

“Uno sguardo su Controguerra – Terra del Vino”, al via la III Edizione del contest fotografico

Published

on

CONTROGUERRA – Sabato 9 luglio, alle ore 17:30 davanti il Comune di Controguerra in Via G. Amadio n. 1, la locale Amministrazione comunale – Assessorato alla Cultura propone l’iniziativa dal titolo “Meno foto più qualità – Photowalk con Fotografi professionisti”.

«Il progetto – dichiara il Vicesindaco Fabrizio Di Bonaventura – è inserito nell’ambito della terza edizione del contest fotografico “Uno sguardo su Controguerra” sul tema dal titolo “Terra del Vino – il Lavoro e il Territorio” organizzato insieme con l’Università degli Studi di Teramo e l’Associazione “I Vignaioli di Controguerra”.

L’appuntamento prevede il raduno in Via G. Amadio n. 1, davanti all’olivo secolare, per dare avvio ad una passeggiata cui parteciperanno alcuni fotografi professionisti per imparare a fotografare su aspetti riguardanti il tema specifico di questa edizione. Infatti, sarà possibile spostarsi su alcune aziende vitivinicole del territorio per fare delle foto, non solo sui vigneti, ma anche nelle Cantine. Sarà dunque anche un’occasione per visitare il nostro territorio con i Vignaioli. I tutor dell’iniziativa saranno i due fotografi professionisti Ivano Di Benedetto e Mauro Di Bonaventura che terranno una vera e propria lezione riguardante i metodi da adottare quando si fanno fotografie in campo aperto con due tipologie di dispositivi: la macchina fotografica ed il telefonino. Un felice ritorno di due graditissimi ospiti che saranno di supporto agli appassionati di fotografia ma soprattutto ai concittadini che parteciperanno al Contest fotografico in cui i due fotografi, oltre a far parte della Giuria, costituiscono la parte tecnica. In merito al Concorso fotografico voglio ricordare che le foto, da scattare con qualsiasi
apparecchiatura, dovranno essere consegnate entro e non oltre le ore 23:59 del 31 ottobre 2022».

Il progetto, ideato nel 2020 da Fabrizio Di Bonaventura, si presenta con un indirizzo tematico che, mettendo in relazione il territorio, le sue specifiche connotazioni vocazionali e le sue tradizioni, invita a raccontare Controguerra facendo emergere aspetti, luoghi, particolari nelle immagini dei partecipanti secondo il personale punto di vista e la sensibilità individuale.

«Dopo una serie di iniziative in collegamento streaming – conclude il Vicesindaco – presentiamo quindi un appuntamento didattico all’aperto con una modalità in presenza ma nel rispetto delle regole di sicurezza».

Continue Reading

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore vicario: Antonio Villella | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Alba Adriatica (TE) via Vibrata snc, 64011 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€ | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione.