fbpx
Connect with us

Abruzzo

CoViD Abruzzo: tre località in Zona Rossa, vietato uscire o entrare per lavoro

Avatar

Published

il

Nelle tre località abruzzesi inserite in zona rossa – San Giovanni Teatino, Atessa (Chieti) e Tocco da Casauria (Pescara) – è vietato entrare e uscire dai confini comunali anche per motivi di lavoro.

Lo si può fare solo con apposita autorizzazione del sindaco.

E’ questa l’interpretazione dell’ordinanza firmata ieri dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, secondo quanto riferito all’ANSA da esponenti del Gruppo tecnico scientifico (Gts) regionale, cioè l’organismo che ha fornito indicazioni per la stesura del provvedimento.

Già da ieri i sindaci sono sul piede di guerra proprio per quanto riguarda gli spostamenti legati alle motivazioni di lavoro.

I primi cittadini di Atessa e San Giovanni Teatino, in una nota ufficiale in cui chiedevano chiarimenti, hanno autorizzato l’entrata e l’uscita per motivi di lavoro.

L’ordinanza, nell’istituire la zona rossa, si rifà all’articolo 3 del Dpcm del 3 dicembre 2020, ma inserisce ulteriori restrizioni, prevedendo solo poche deroghe.

Proprio per questo gli stessi esponenti del Gtsr parlano di “zona rossa rinforzata”.

Intanto il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, vista l’istituzione della zona rossa e considerando il “forte e costante aumento dei contagi soprattutto nell’area metropolitana”, ha sospeso in via precauzionale le attività didattiche in presenza fino al 13 febbraio. (ANSA).


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Abruzzo

CoViD Abruzzo, 23 febbraio: i dati aggiornati

Luigi Tommolini

Published

il

Sono complessivamente 51764 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 322 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 94 anni).

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 62, di cui 4 in provincia dell’Aquila, 17 in provincia di Pescara, 18 in provincia di Chieti e 23 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 24 nuovi casi e sale a 1652 (di età compresa tra 60 e 96 anni, 1 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Teramo e 20 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 13 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni e comunicati solo oggi dalle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 37289 dimessi/guariti (+447 rispetto a ieri). 

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 12823 (-149 rispetto a ieri). 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 716644 tamponi molecolari (+4081 rispetto a ieri) e 225369 test antigenici (+4339 rispetto a ieri). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 3.8 per cento. 

595 pazienti (+2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva78 (+2 rispetto a ieri con 12 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12150 (-154 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 13019 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+27 rispetto a ieri), 12658 in provincia di Chieti (+76), 13111 in provincia di Pescara (+137), 12384 in provincia di Teramo (+84), 414 fuori regione (-2) e 178 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Continua a leggere

Abruzzo

Marsilio: “Pieno impegno della Gelmini per evitare tagli a servizi essenziali delle Regioni”

Avatar

Published

il

“Il ministro ha garantito pieno impegno nei confronti delle Regioni per evitare che, entro poche settimane, questi deficit vadano a tradursi in pesanti tagli ai servizi essenziali che sono le Regioni e i Comuni sui territori.” Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo al termine di un un incontro avuto questa mattina, a Roma, con il neo ministro per gli Affari Regionali, Mariastella Gelmini.

“Ho sottoposto al ministro Gelmini le necessità che oggi le Regioni hanno di veder coperti i debiti contratti per far fronte all’emergenza pandemica, sia quelli in campo sanitario che quelli sostenuti per l’emergenza sociale ed economiche.”

Per il Presidente Marsilio, “con troppo ritardo fino ad oggi lo Stato è intervenuto a copertura e i bilanci di tutte le Regioni si sono chiusi con pesanti tagli. Inoltre- ha aggiunto Marsilio- c’è una partita ancora aperta persino con la Protezione civile e il Commissario di Governo per il riconoscimento di una serie di spese fatte in emergenza e per le quali, a un anno di distanza, non c’è stato dato ancora riscontro.”


Per info su Il Martinohttps://ilmartino.it/ e la pagina Facebook:  https://www.https://www.facebook.com/ilMartino.it/

Continua a leggere

Abruzzo

A Prati di Tivo e Castellalto due tappe della “Tirreno-Adriatico”

Pio Di Leonardo

Published

il

TERAMO – Il 13 e il 14 marzo la gara ciclistica “Tirreno – Adriatico” attraverserà la provincia teramana con due tappe: la Terni-Prati di Tivo e la Castellalto-Castelfidardo. Tutta in salita la prima, molto impegnativa anche la seconda che interesserà le cittadine della costa nord a partire da Giulianova. Questa mattina riunione operativa con la Questura per mettere a punto gli aspetti logistici e organizzativi. per la Provincia ha partecipato il consigliere delegato alla viabilità, Lanfranco Cardinale.

“Noi siamo già al lavoro per la sistemazione di quei tratti che possono presentare delle criticità per una gara ciclistica – ha dichiarato a margine della riunione il Consigliere –  i tecnici hanno individuato gli interventi da realizzare in particolare sulla provinciali 24/A di Villa Torre  a Castellalto e sulla 43 di Pietracamela. Qui sono previsti i lavori più importanti ma naturalmente vengono sistemati anche altri piccoli tratti con minori problemi. Il passaggio della competizione sportiva rappresenta, soprattutto in considerazione del periodo difficile che tutti attraversiamo, una parentesi lieta e una cartolina per il nostro territorio che viene ripreso dai numerosi media al seguito della gara sportiva”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy