fbpx
Connect with us

Fermo

Fermana-Samb: i precedenti in casa canarina

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sedici sono i precedenti in casa “canarina”, 15 in campionato e uno in Coppa Italia, sei vittorie della Samb, cinque pareggi e cinque vittorie della Fermana.

C’è da considerare che il primo incontro, nel 1931/32 in II divisione, non viene disputato per l’esclusione dal torneo dei fermani a causa d’inadempienze finanziarie.

L’8 aprile 1934, in serie C, la gara è vinta “a tavolino” dai gialloblu per rinuncia da parte della Samb.

Rossoblu corsari la prima volta il 13 aprile 2003 grazie alle reti di Napolioni (15pt) e di Franchi (48st) dopo il momentaneo pari di Mastronunzio al 22° della ripresa.

Il secondo successo arriva il 3 ottobre 2004 con un ricco 4-2.

La mitica Samb di Davide Ballardini sbanca il “Recchioni” grazie alla tripletta di Martini che sigla i primi due vantaggi rossoblù regolarmente pareggiati dai gialloblu Miglietta e Di Bari. Il 3-2 rossoblù al quarto d’ora del secondo tempo è segnato ancora da Martini dieci minuti prima che De Rosa fissasse il risultato sul 4-2.

La stagione seguente, 26 febbraio 2006, il 2-0 della Samb di Francesco Chimenti & Luigi Voltattorni viene firmato dalla doppietta di Berardi a segno nel primo quarto d’ora di gioco. Quel giorno sono 1500 i tifosi rossoblù presenti al “Recchioni”.

Memorabile la gara dell’8 aprile 2010 quando la Samb di Ottavio Palladini ottiene la promozione matematica in serie D con 4 turni d’anticipo grazie alla vittoria 2-0 in terra fermana con le reti di Cacciatore e Ogliari nella ripresa.

Il 22 marzo 2015 i rossoblu espugnano il “Recchioni” grazie alle reti del centrocampista Franco alla mezz’ora del primo tempo e di Tozzi Borsoi su calcio di rigore trasformato a due minuti dal termine; nel mezzo, il momentaneo pareggio canarino al 30° della ripresa con il Penalty di Cusaro.

Sei mesi dopo, il 6 settembre 2015, Fermana-Samb termina con un rocambolesco 3-3. E’ la prima gara in rossoblu di patron Franco Fedeli, in panchina c’è mister Loris Beoni. Locali in vantaggio con Degano. La Samb reagisce e negli ultimi venti minuti del primo tempo vanno a rete con Pezzotti, Sorrentino e Titone: 3-1. Nella ripresa il gol di Omiccioli al 10° e l’espulsione di Pezzotti quattro minuti dopo portano i gialloblu al pareggio di Cremona (fuorigioco?) a sei minuti dal 90°.

Nella stagione 2017/18 in serie C la gara viene giocata due volte.

Il 3 settembre 2017 in notturna, dopo 31 minuti di gioco, va in tilt la centralina dell’impianto d’illuminazione del “Recchioni” sull’1-0 della Fermana. Diciassette giorni dopo la gara riprende dal 32° del primo tempo sullo 0-1. I rossoblù di Ciccio Moriero subiscono il definitivo 0-2 al 91° minuto di gioco.

Sesta vittoria della Samb in terra canarina nell’ultima gara del torneo 2018/19.

E’ il 5 maggio 2019 e i rossoblu di Giuseppe Magi, solidi e quadrati, abbattono la Fermana di Flavio Destro e ottengono il secondo successo “corsaro” dopo quello di Verona contro la Virtus.

La Samb passa in vantaggio alla mezzora del primo tempo con Francesco Stanco al dodicesimo sigillo stagionale e senza tirare un rigore.

Il raddoppio è di Caccetta a dieci minuti dal 90°. Malcore al terzo di recupero accorcia per i canarini e, un minuto dopo, Cecchini fissa il risultato sul 3-1 sambenedettese: è festa davanti a oltre ottocento tifosi rossoblù.

Il 22 settembre dello stesso anno, nell’ultimo precedente a Fermo, la Samb di Paolo Montero pareggia 1-1 ma avrebbe meritato la vittoria.

In vantaggio dopo una decina di minuti con Cernigoi, la Samb spreca subito dopo con Frediani il facile colpo del ko.

I locali a metà primo tempo trovano la rete del pareggio con un’azione dalla sinistra: il tiro di Liguori viene deviato davanti alla porta da Carillo che “spiazza” il portiere rossoblù.

La Samb matura altre occasioni per portarsi di nuovo in vantaggio con Cernigoi e Di Massimo, autore di una buona prestazione, ma il risultato non si schioda dall’1-1.

Luigi Tommolini

TUTTI I PRECEDENTI IN GARE UFFICIALI IN CASA FERMANA


ARTICOLI CORRELATI

Zironelli: “La Fermana è molto affiatata. Ma anche il nostro gruppo è sempre più compatto.”


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Fermo

Fermo: ruba un’auto e rifiuta il Drug Test, denunciato 34enne

Pubblicato

il

FERMO – A seguito dei controlli effettuati in questi giorni dai Carabinieri del Comando provinciale di Fermo, un 34enne è stato denunciato per ricettazione. L’uomo sarebbe ritenuto il responsabile del furto di un’auto appartenete ad una donna. Durante la perquisizione del mezzo, sono stati rinvenuti anche 3 telefoni cellulari. Oltre alla multa, gli sarebbe stata ritirata la patente di guida, in quanto si sarebbe rifiutato di sottoporsi al Drug Test. Il mezzo verrà restituito alla proprietaria nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: denunciate due persone fuggite a incidenti stradali e cinque multe per coprifuoco violato

Pubblicato

il

FERMO – A fronte dei controlli effettuati per il rispetto della normativa anti-Covid19, i Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, hanno denunciato e sanzionato due persone fuggite dopo degli incidenti stradali. Elevate anche 5 multe per violazione del coprifuoco.

Continua a leggere

Fermo

Fermo: imbrattamento e furto, denunciati un 22enne e un 43enne

Pubblicato

il

FERMO – A fronte dei controlli effettuati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, due persone rispettivamente di, 22 e 43 anni, sono state denunciate. Il primo per aver imbrattato un luogo pubblico, il secondo per essere stato sorpreso alla guida di un’auto rubata. Successivamente è stato accertato che l’auto apparteneva ad una donna, la quale aveva denunciato il furto. Il mezzo è stato restituito alla legittima proprietaria.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy