fbpx
Connect with us

Marche

Samb, Zironelli: “La Fermana è molto affiatata. Ma anche il nostro gruppo è sempre più compatto.”

Pubblicato

il

(di Federico Principi)

Parla Mauro Zironelli, tecnico della Sambenedettese, alla vigilia del derby contro la Fermana che nelle ultime due occasioni, per colpa del portiere canarini Ginestra, è stato stregato per i rossoblù. Nella conferenza stampa di oggi Zironelli sottolinea che “la Fermana ha un gruppo di giocatori che giocano insieme da tanto tempo, sono affiatati. Ma contro le difese schierate quest’anno ho un’arma che non ho avuto nelle altre mie squadre negli ultimi anni: il tiro da fuori”.

Una partita che arriva nel mezzo di un profondo andirivieni di giocatori sul mercato negli ultimi giorni: partiti Nocciolini e Masini negli ultimi giorni, sono arrivati Padovan, Lombardo e Rossi che però “non sarà della partita perché viene dall’estero e deve rispettare dei protocolli di quarantena. Lombardo è arrivato questa mattina e si è allenato, Padovan arriverà credo questa sera ma l’ho messo comunque nella lista dei convocati per Fermo”. Zironelli ci ha tenuto comunque a precisare che “il mercato non l’ho fatto io, l’ha fatto la società”.

Un altro degli arrivi importanti del mercato invernale è stato Fazzi“Uno dei migliori a Gubbio, lui e Botta erano imprendibili. Ma comunque ha giocato poco a Padova, così come Lombardo ha giocato poco a Monopoli e Rossi non gioca una partita ufficiale da 13 mesi. In questi casi è importante che questi giocatori trovino una continuità importante in allenamento, più ancora che in partita”. E con un tour de force importante da affrontare è importante avere una rosa lunga e ben coperta, ma non sembra essere il caso della Samb: “Sicuramente altre squadre hanno più cambi, noi in questo momento siamo corti, soprattutto in certi reparti dovremmo sempre rimboccare le coperte a determinati giocatori per non fargli avere neanche un raffreddore”.

Zironelli è poi tornato sulla miracolosa vittoria di Gubbio“Si è parlato troppo poco di quella che è una vera e propria impresa, non tante squadre vinceranno su quel campo e noi lo abbiamo fatto in 10. In questo momento i ragazzi sono resilienti, più ci sono difficoltà più ci impegniamo”. Ha poi sottolineato che uno dei fattori della vittoria è il gruppo, che rispetto a inizio stagione è sempre più compatto. Anche gli argentini, che a inizio anno non parlavano la lingua, sono sempre più amalgamati con tutta la rosa. Lo testimonia anche l’impatto molto positivo che ha avuto De Ciancio nell’ingresso a freddo contro il Carpi al posto di Shaka”. E con un ambiente più fortificato la Samb è pronta per un girone di ritorno migliore di quello di andata.

Federico Principi


Ascoli Calcio

Serie B: tutte le reti dell’Ascoli 2020/21 (Video)

Pubblicato

il

In questo filmato di oltre sei minuti i trentasette gol realizzati dall’Ascoli nella stagione 2020/21


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Macerata

Ospedale di Camerino, Saltamartini: “Riaperto oggi il reparto di Medicina con 17 posti letto”

Pubblicato

il

CAMERINO – È stato riaperto oggi il reparto di Medicina dell’Ospedale di Camerino, con 17 posti letto: due in più rispetto alla chiusura del novembre scorso, avvenuta per ospitare i malati di pandemia. “La progressiva riduzione dei ricoveri Covid, a seguito del contenimento dei contagi e alla massiccia campagna di vaccinazione in corso – evidenzia l’assessore alla Salute Filippo Saltamartini – ci consente la riapertura del reparto di Medicina dell’Ospedale di Camerino. Questa riapertura permette di conseguire due grandi vantaggi: restituire la medicina al territorio e, soprattutto, riportare il Pronto soccorso alla sua normale attività. L’impegno di tutta la comunità locale e regionale, per contrastare la diffusione del virus, ci consente di raggiungere questo traguardo che sembra impossibile fino a poche settimane fa”. Ora i pazienti Covid, ricoverati all’Ospedale di Camerino, sono ospitati nei piani di Chirurgia e Ortopedia: a breve, assicura l’assessore, verranno riattivati per garantire piena funzionalità alla struttura ospedaliera.

Continua a leggere

Ancona

Coronavirus Marche, la situazione aggiornata dei contagi

Pubblicato

il

ANCONA – Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4462 tamponi: 2519 nel percorso nuove diagnosi (di cui 667 nello screening con percorso Antigenico) e 1943 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 252 (53 in provincia di Macerata, 29 in provincia di Ancona, 65 in provincia di Pesaro-Urbino, 30 in provincia di Fermo, 62 in provincia di Ascoli Piceno e 13 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (44 casi rilevati), contatti in setting domestico (56 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (79 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (6 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 50 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 667 test e sono stati riscontrati 13 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 2%. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy