fbpx
Connect with us

Senza categoria

Coronavirus Abruzzo, dati aggiornati al 31 marzo: oggi 314 nuovi positivi e 430 guariti

Pubblicato

il

PESCARA – Sono complessivamente 65237* i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 314 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 98 anni).

*(il totale risulta inferiore in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato)

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 52, di cui 13 in provincia dell’Aquila, 19 in provincia di Pescara, 12 in provincia di Chieti e 8 in provincia di Teramo. 

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 11 nuovi casi e sale a 2136 (di età compresa tra 52 e 87 anni, 3 in provincia di Chieti, 4 in provincia di Teramo e 4 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 4 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 52969 dimessi/guariti (+430 rispetto a ieri). 

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10132 (-128 rispetto a ieri). 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 890907 tamponi molecolari (+4864 rispetto a ieri) e 354409 test antigenici (+1804 rispetto a ieri). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 4.7 per cento. 

607 pazienti (-15 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva68 (-1 rispetto a ieri con 5 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 9457 (-112 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Del totale dei casi positivi, 15783 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+72 rispetto a ieri), 16709 in provincia di Chieti (+123), 17086 in provincia di Pescara (+66), 14932 in provincia di Teramo (+47), 535 fuori regione (+4) e 192 (+1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Senza categoria

San Benedetto del Tronto: vento forte e incidenti, numerosi interventi dei pompieri

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata impegnativa quella di ieri, domenica 1 agosto, per i Vigili del Fuoco che sono dovuti intervenire per vento forte con cadute di alberi, rami e oggetti ma anche incidenti stradali. Il vento forte avrebbe causato problemi magioni anche nell’anconetano.

Continua a leggere

Senza categoria

Fermo: spaccio di droga, denunciato un 19enne

Pubblicato

il

FERMO – A fronte di alcuni controlli effettuati dai carabinieri di Fermo, un 19enne è stato denunciato per spaccio di droga. Durante la perquisizione sono state rinvenute e sequestrate 21 dosi di eroina e cocaina.

Continua a leggere

Senza categoria

Macerata: proseguono le ricerche del disperso

Pubblicato

il

MACERATA: Nessuna novità del 56enne umbro Alfio Farabbi scomparso da due giorni da casa e la cui vettura è stata ritrovata parcheggiata a Bolognola,proseguono le ricerche, malgrado l’utilizzo del cane molecolare Perry (del Soccorso Alpino Marche), ma anche di droni ed elicotteri. Il Soccorso Alpino si sono scesi in pareti rocciose sul Monte Bove ed in altre zone,ma tutto vano,di Alfio Farabbi nessuna traccia.
I Vigili del fuoco di Camerino, hanno allestito nella zona del parcheggio di Borgo Pintura due squadre che si alternano ininterrottamente così come 15 uomini del Soccorso Alpino fra Macerata e Ascoli Piceno, Carabinieri a setaccioare le aree e dei percorsi più noti e consoni ai frequentatori esperti della montagna. Gli elicotteri dei soccorsi, Vigili del Fuoco e Polizia hanno sorvolato tutte le zone del Fargno del Monte Bove fino a Castelluccio, poi quella di Pizzo Berro. E’ stato setacciato anche il percorso dove circa 10 anni fa cadde Danilo Riccini 50 anni, dove il cadavere fu trovato dopo due anni in una parete rocciosa nascosta grazie ad una scarpa ritrovata a più a valle.
E’ una corsa contro il tempo quindi per cercare di ritrovare Alfio e le lunghe giornate, in questo senso, sono a favore dei soccorritori, mentre gli ostacoli potrebbero arrivare dal cambiamento delle condizioni climatiche. Le ricerche sono proseguite anche di notte.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy