fbpx
Connect with us

Marche

La Samb si schiaccia ma resiste. Il Perugia produce troppo poco

Avatar

Pubblicato

il

Analisi tattica del pareggio prezioso per i rossoblù e deludente per il Grifone.

Lo aveva detto Montero il giorno prima della trasferta umbra: “Bisognerà lottare, dobbiamo essere consapevoli della realtà”. Il tecnico uruguayano sapeva che avrebbe dovuto affrontare una partita prevalentemente difensiva e fin da subito ha dato indicazioni chiare in questo senso. Le esclusioni eccellenti hanno riguardato Laborda nel ruolo (perso) di vice-Nobile e due dei tre centrali schierati contro il Südtirol, ovvero Biondi e soprattutto D’Ambrosio. Tornava quindi Cristini, autore di una buonissima prova al “Curi”, e tornava soprattutto la difesa a 4 dopo il naufragio di sabato scorso con il 3-5-2.

Ma Montero aveva studiato molto bene il tipo di costruzione del Perugia e per lunghissime fasi la Samb si è chiusa, partendo dal 4-4-2 iniziale, in una sorta di 6-2-2. Il Grifone, infatti, partendo dal 4-3-1-2 imposta allargando sempre i due difensori centrali quasi sulla linea laterale e lasciando praticamente al portiere Fulignati il compito di effettuare la prima regia. Con i centrali larghissimi si apre un ampio spazio in zona luce per il mediano di turno per ricevere (stavolta era Moscati e non Burrai) ma soprattutto i terzini si alzano praticamente sulla linea degli attaccanti. Ecco quindi che Montero fin da subito ha chiesto ai due esterni di centrocampo (Fazzi a destra, un ottimo Liporace a sinistra) di seguire praticamente a uomo i due terzini del Perugia e di abbassarsi quindi spesso sulla linea difensiva, facendo stringere i 4 dietro in una sorta di difesa a 6.

Ma come spiegato anche da Caserta nel post-gara, la Samb è stata brava contemporaneamente anche a schermare gli spazi centrali tra le linee, soprattutto per le temibili ricezioni di Falzerano. Dopo qualche minuto il fantasista del Grifone ha capito che avrebbe avuto pochissimi spazi di manovra nelle zone centrali e ha iniziato ad allargarsi di più verso destra. Falzerano ha creato due occasioni pericolose proprio partendo da destra: la combinazione che ha portato al tiro Rosi al 19′ e la conclusione a giro dello stesso Falzerano al 40′.

Ed è stata proprio l’uscita di Falzerano all’intervallo ad aver condizionato negativamente la partita del Perugia. Melchiorri ha offerto la solita prova generosa e di qualità e ha avuto sul suo piede anche la grande occasione su cui Fusco ha risposto con un miracolo. Ma con l’uscita successiva di Elia e la scelta di far entrare due punte di peso (Vano e Bianchimano) anziché un raccordatore come Minesso, il Perugia ha cominciato a sviluppare di più il suo gioco attraverso i palloni lunghi, sui quali la Samb ha saputo resistere bene, e ha sempre più rinunciato alle combinazioni che avrebbero potuto invece mettere in crisi gli uomini di Montero. Che invece incassano un punto che può davvero significare molto per il morale di tutto il gruppo.

Macerata

Macerata, istituita la fermata autobus presso il polo vaccinale di Piediripa

Pio Di Leonardo

Pubblicato

il

MACERATA – È stata attivata la fermata autobus davanti al nuovo polo vaccinale di Piediripa. L’Apm, in accordo con l’assessore con delega alla Mobilità Laura Laviano, ha istituito nei giorni scorsi la fermata presso il polo di vaccinazione a Piediripa.

Il servizio viene svolto nell’ambito dei percorsi e sulle fermate delle linee ordinarie. Le prenotazioni vanno effettuate con un congruo anticipo nella giornata precedente in cui si richiede il servizio al numero 0733-492152. Il servizio è attivo nei giorni feriali dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 13:45 alle 20:45.

Il servizio è stato reso disponibile per evitare inevitabili disservizi all’utenza attualmente servita dalla linea 7/8 (Giardini Diaz – Piediripa) e offrire un servizio più flessibile che possa raccogliere richieste provenienti da tutte le zone di Macerata, comprese le altre frazioni.

«Stiamo studiando altri servizi di mobilità per la cittadinanza cercando di usufruire anche di quelle corse che, vista l’emergenza pandemica che stiamo vivendo, alcune volte viaggiano senza passeggeri – ha detto l’assessore Laviano -. Stiamo quindi pensando all’utilizzo della circolare per offrire un servizio completo ai cittadini soprattutto in questo periodo in cui i maceratesi hanno la necessità di raggiungere il polo vaccinale di Piediripa».

Continua a leggere

Ascoli Piceno

San Benedetto Del Tronto: aggredisce gli agenti sul treno

Avatar

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO: La Polizia Ferroviaria di San Benedetto del Tronto ha arrestato ieri un cittadino residente a San Benedetto del Tronto con precedenti, per i reati di resistenza, lesioni e minaccia aggravata nei confronti di pubblico ufficiale. Per il servizio di controllo disposto alla stazione di S. Benedetto a bordo del regionale 19691 diretto a Pescara, un viaggiatore con un cane privo di biglietto, ha avuto atteggiamenti aggressivi verso il capotreno che gli aveva chiesto il biglietto. Gli agenti della Polfer hanno fatto scendere l’uomo dal treno poiché si trovava in stato di alterazione psicofisica, dovuto ad abuso di alcool. Il viaggiatore ha iniziato a protestare e aggredire verbalmente i poliziotti, lanciando un bicchiere di carta contenente vino e togliendosi la mascherina in segno di protesta e urlando scagliandosi con violenza aggredendoli, minacciandoli di morte e colpendone uno al volto con un pugno.

Continua a leggere

Marche

Samb-Cesena, diario di bordo: convocati, precedenti, quaterna arbitrale

Luigi Tommolini

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quart’ultimo impegno stagionale per la Samb, oggi ore 15:00 al “Riviera delle Palme” contro il Cesena di William Viali.

La Samb è reduce dall’importante vittoria di mercoledì scorso contro la Triestina e, nel giorno della scadenza della “messa in mora” nei riguardi della società, i giocatori si sono impegnati di portare a termine il campionato.

Mister Paolo Montero ne ha convocati 22


QUI CESENA



PRECEDENTI E DESIGNAZIONE ARBITRALE

Verso Samb-Cesena, i precedenti in casa rossoblù


Verso Samb-Cesena, la quaterna arbitrale e tutte le altre designazioni


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy