fbpx
Connect with us

Abruzzo

Pescara: Protesta in piazza “basta punire i bambini”

Pubblicato

il

Chiusura della scuola Ravasco

PESCARA: Parte la protesta di insegnanti e studenti nelle piazze abruzzesi per chiedere una ripartenza in sicurezza. In piazza Sacro Cuore a Pescara, manifestando cartelli e striscioni una scuola ‘più sicura, più inclusiva, più libera’, per dire ‘basta punire i bambini’, hanno manifestato Cobas Scuola. Lorella Cappio del Cobas, spiega: “Dopo un anno dall’emergenza sanitaria nessun governo e nessuna regione ha fatto quello che bisognava fare ovvero ridurre il numero di alunni per classi, far partire un piano di assunzioni e stabilizzazione dei precari del personale necessario della scuola e, ovviamente, fare un grande investimento per gli spazi e l’edilizia scolastica. Se così non fosse, anche nel prossimo anno si ripartirebbe con la Dad perché il distanziamento sociale e la sicurezza si possono fare con i soldi della fiscalità. In settanta piazze d’Italia e anche in alcune abruzzesi chiediamo che realmente i fondi del recovery plan siano spesi per la scuola. Non possiamo chiedere di riaprire se non si hanno spazi e scuole sicure. Chiediamo una scuola diversa, pubblica con forti investimenti. Le scuole dove ci sono condizioni di sicurezza e se hanno spazi per il distanziamento devono riaprire. Le scelte che verranno fatte oggi definiranno là scuola dei prossimi dieci, quindici anni”.

Abruzzo

Covid-19, i dati dei contagi a Giulianova

Pubblicato

il

GIULIANOVA – Il Comune di Giulianova diffonde i nuovi dati sui cittadini giuliesi positivi al Covid-19, contenuti nelle ultime comunicazioni fornite dal Siesp della Asl di Teramo.
 
Dal 27 luglio al 2 agosto si registrano in città:
–      4 nuovi contagi
–      8 nuovi guariti (totale guariti 1403)
–      Totale attualmente positivi 16 (di cui 1 ricoverato)
–      Totale deceduti seconda ondata 42
–      Totale contagiati nella seconda ondata 1461

Continua a leggere

Abruzzo

Asl Teramo, i dati sulla campagna vaccinale in provincia

Pubblicato

il

Vaccino anti-covid

TERAMO – Nel mese di luglio la Asl di Teramo ha eseguito 96.417 somministrazioni: 18.591 prime dosi e 77.826 seconde. Ad agosto sono previste 2.143 prime dosi che porteranno, entro il 31 del mese, la Asl di Teramo a raggiungere l’80% della popolazione a vaccinarsi con la prima dose.

Il raggiungimento dell’immunità di gregge è previsto per il 7 settembre, a livello regionale.

Intanto nella giornata di ieri, con le 2.564 vaccinazioni eseguite, la Asl di Teramo ha raggiunto il 70,09% dei 301.814 cittadini della provincia di Teramo, pari a 211.541 persone vaccinate con la prima dose. La seconda è stata somministrata a 176.224 cittadini, pari al 58,39% della popolazione Istat. 

“Il dato più significativo”, commenta il direttore generale Maurizio Di Giosia, “di quelli riportati nella tabella è relativo alla fascia di popolazione 17-19 anni: ha ricevuto la prima dose il 94,25%, pari a 7.856 giovani. Questo dato è molto importante: unito a quello della categoria 12-16 anni e in aggiunta alla percentuale di personale della scuola, docente e non docente, che arriva al 96% di immunizzati fra coloro che sono iscritti nella piattaforma regionale, ci permette di guardare alla riapertura della scuola con maggiore ottimismo. Il dato sulla volontà dei giovani a vaccinarsi è confermato, peraltro, dal gran numero di ragazzi che in questi giorni si avvicinano al nostro camper per essere vaccinati”.

Continua a leggere

Abruzzo

Coronavirus Abruzzo, dati aggiornati al 4 agosto: oggi 126 nuovi positivi e 62 guariti

Pubblicato

il

PESCARA – Sono 126 (di età compresa tra 2 e 90 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 76471. Il totale risulta inferiore, in quanto è stato eliminato 1 caso, comunicato nei giorni scorsi e risultato in carico ad altra Regione.

Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2515.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 72422 dimessi/guariti (+62 rispetto a ieri).  

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1534* (+63 rispetto a ieri). 

*(nel totale sono ricompresi anche 337 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche)

39 pazienti (-3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1494 (+66 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2812 tamponi molecolari (1267762 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 2362 test antigenici (589971). 

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.43 per cento. 

Del totale dei casi positivi, 19389 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+22 rispetto a ieri), 19763 in provincia di Chieti (+16), 18664 in provincia di Pescara (+39), 17932 in provincia di Teramo (+38), 605 fuori regione (+6) e 118 (+4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€

Privacy Policy