fbpx
Connect with us

Macerata

Serie C: Gubbio-Matelica 3-0

Luigi Tommolini

Pubblicato

il

GUBBIO – E’ ancora una volta il Gubbio a interrompere la striscia positiva del Matelica: all’andata Megelaitis e compagni furono i primi a violare il fortino casalingo dell’Helvia Recina. Oggi, invece, grazie alla rete di Gomez nella ripresa ed alla doppietta di Pellegrini nella prima frazione gli eugubini fermano a quota sei i risultati positivi incamerati dai ragazzi di Colavitto.
Mister Torrente, viste le assenze di Serena per un lutto familiare, Munoz ancora alle prese con la botta al costato rimediata a Saló e soprattutto del trequartista ex Juve Pasquato, che si sommano a quelle dei lungo degenti Cucchietti e Migliorelli, si affida comunque al consueto 4-3-1-2 proponendo lo spagnolo Sainz Maza dietro le punte e concedendo un turno di riposo a capitan Malaccari, con Oukhadda, bomber dell’andata, che torna titolare dal primo minuto.
Mister Colavitto risponde con il consueto schema che tanto bene ha permesso di fare nell’ultimo mese: in difesa conferma la fiducia a Magri nella linea a quattro, in mediana torna Balestrero a giostrare col Calcagni e Pizzutelli, in avanti spazio al trio delle meraviglie Volpicelli- Moretti – Leonetti.
Padroni di casa reduci dalla brillante vittoria interna nel derby con il Perugia che mancava da 73 anni e dalla successiva sconfitta con la Feralpi, dunque desiderosi di tornare al successo per provare a rincorrere un posto play off. Matelica sulle ali dell’entusiasmo per la bella scia messa a segno nell’ultimo mese.
Nella prima frazione, dopo una buona mezz’ora in cui erano gli ospiti a farsi preferire ai punti, arrivando più volte minacciosi dalle parti di Zamarion senza pungere, erano invece i rossoblù a trovare il doppio vantaggio firmato Pellegrini. Dopo una grande parata di Cardinali su Gomez, a sbloccare l’incontro era il numero 9 al 34’ pt trafiggendo Cardinali dal cuore dell’area dopo un assist dalla sinistra, mentre la seconda marcatura ad opera dello stesso autore avveniva in contropiede dopo un corner a favore per il Matelica. Il figlio d’arte lanciato in campo aperto al 41’ pt arrivava all’uno contro uno con il portiere romano e depositava la seconda rete in fondo al sacco. La reazione del Matelica passava per i piedi di Volpicelli, la cui conclusione però faceva solo la barba al palo.
Nella ripresa pronti via ed i ragazzi di mister Colavitto provavano a farsi sotto con le incornate di Balestrero e De Santis e le incursioni di Moretti, sulle quali però facevano buona guardia Zamarion e compagni. I ragazzi di Torrente amministravano senza troppi affanni. Il tecnico campano, che aveva ammonito in settimana sulle possibili insidie dell’incontro, al 15’ st provava a mischiare le carte in tavola gettando in campo le energie fresche di Mbaye, Bordo ed Alberti, ma era ancora il Gubbio ad arrotondare il punteggio con Gomez e a sfiorare un passivo ancora più pesante con Pellegrini. Nell’ultimo quarto d’ora c’era spazio anche per Franchi, ma l’occasione più ghiotta per accorciare le distanze capitava sulla testa di Alberti al 33’ st con la palla che però, dopo le recenti abbuffate di gol, non voleva proprio saperne di entrare.
Sabato all’Helvia Recina sarà di nuovo derby per il Matelica, che riceverà la visita della Samb, a riposo in questo turno a causa del focolaio Covid scoppiato nella Triestina, avversaria di giornata.

La cronaca

Prima frazione
6’ pt manovra bene il Matelica con Tofanari e Calcagni: il colpo di testa di quest’ultimo finisce di poco alto sopra la traversa
9’ pt il Gubbio in ripartenza si fa vedere dalle parti di Cardinali, guadagnando il primo corner
17’ pt i biancorossi guadagnano il primo corner sulla conclusione sporcata di Balestrero
19’ pt Sainz Maza al tiro per vie centrali, Cardinali blocca a terra
23’ pt punizione Sainz Maza dalla destra, solo corner per il Gubbio
24’ pt Calcagni scambia con Tofanari che si fa tutta la fascia e mette al centro un pallone invitante per la testa di Moretti che manca di poco il bersaglio. Poi occasione Gubbio, Cardinali respinge d’istinto sull’incornata di Gomez e Magri salva in angolo
29’ pt Zamarion è pronto sulla rasoiata di Calcagni
32’ per rischia il pasticcio in difesa il Gubbio con due giocatori che si scontrano ma la difesa poi riesce a sbrogliare
34’ pt GOL!! Gubbio in vantaggio. Rimessa dalla sinistra, palla per Pellegrini al centro dell’area che trafigge Cardinali
40’ pt cerca il pari il Matelica e lo sfiora con la staffilata di Volpicelli dalla sinistra che fa la barba al palo lungo
41’ pt GOL!! Contropiede Gubbio dopo una situazione di corner per il Matelica. Pellegrini all’uno contro uno batte ancora Cardinali

Seconda frazione
2’ st prova subito ad accorciare il Matelica con i colpi di testa di Balestrero e De Santis
7’ st pericoloso Moretti
20’ st GOL!! Discesa sulla sinistra e cross al centro dove si fa trovare ben appostato Gomez per la terza marcatura
28’ st sfiora la tripletta Pellegrini, mira alta
33’ st sfiora la rete di testa Alberti

IL TABELLINO

CAMPIONATO SERIE C, GIRONE “B”
XXXIII^ GIORNATA

GUBBIO – MATELICA 3-0

GUBBIO (4-3-1-2): 12 Zamarion; 2 Formiconi (37’ st 23 Cinaglia), 5 Uggè, 15 Signorini, 14 Ferrini; 26 Oukhadda, 8 Megelaitis, 17 Hamlili (37’ st 19 Malaccari); 20 Sainz Maza (42’ st 4 Sdaigui) ; 21 Gomez (34’ st 30 Fedato), 9 Pellegrini (34’ st 11 De Silvestro). A disposizione: 32 Savelloni, 18 Sorbelli, 31 Ingrosso. Allenatore Vincenzo Torrente.
MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 14 Tofanari, 4 De Santis, 18 Magri, 3 Di Renzo; 19 Calcagni (15’ st 5 Bordo), 8 Pizzutelli (15’ st 30 Mbaye), 11 Balestrero (40’ st 6 Barbarossa); 7 Volpicelli, 17 Moretti (27’ st 23 Franchi), 10 Leonetti (15’ st 29 Alberti). A disposizione: 22 Martorel, 28 Vitali, 2 Fracassini, 9 Zigrossi. Allenatore Gianluca Colavitto.
ARBITRO: Sig. Samuele Andreano della sezione di Prato.
ASSISTENTI: Sig.ri Fabrizio Giorgi della sezione di Legnano e Veronica Martinelli della sezione di Seregno.
QUARTO UOMO: Sig. Valerio Crezzini della sezione di Siena .
RETI: 34’ pt e 40’ pt Pellegrini, 20’ st Gomez
NOTE: gara a porte chiuse; locali in divisa rossoblu, pantaloncini e calzettoni blu e portiere giallo; ospiti in divisa bianca, pantaloncini e calzettoni bianca e portiere verde; corner 6-9; ammoniti Tofanari, Megelaitis e Signorini; recupero 2’ pt, 3’ st.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Macerata

Macerata, istituita la fermata autobus presso il polo vaccinale di Piediripa

Pio Di Leonardo

Pubblicato

il

MACERATA – È stata attivata la fermata autobus davanti al nuovo polo vaccinale di Piediripa. L’Apm, in accordo con l’assessore con delega alla Mobilità Laura Laviano, ha istituito nei giorni scorsi la fermata presso il polo di vaccinazione a Piediripa.

Il servizio viene svolto nell’ambito dei percorsi e sulle fermate delle linee ordinarie. Le prenotazioni vanno effettuate con un congruo anticipo nella giornata precedente in cui si richiede il servizio al numero 0733-492152. Il servizio è attivo nei giorni feriali dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 13:45 alle 20:45.

Il servizio è stato reso disponibile per evitare inevitabili disservizi all’utenza attualmente servita dalla linea 7/8 (Giardini Diaz – Piediripa) e offrire un servizio più flessibile che possa raccogliere richieste provenienti da tutte le zone di Macerata, comprese le altre frazioni.

«Stiamo studiando altri servizi di mobilità per la cittadinanza cercando di usufruire anche di quelle corse che, vista l’emergenza pandemica che stiamo vivendo, alcune volte viaggiano senza passeggeri – ha detto l’assessore Laviano -. Stiamo quindi pensando all’utilizzo della circolare per offrire un servizio completo ai cittadini soprattutto in questo periodo in cui i maceratesi hanno la necessità di raggiungere il polo vaccinale di Piediripa».

Continua a leggere

Macerata

Grottammare, borse di studio per gli iscritti alle scuole superiori

Pio Di Leonardo

Pubblicato

il

GROTTAMMARE – Entro il 15 maggio è possibile presentare domanda per l’ottenimento di borse di studio ministeriali da 200 € assegnabili a studentesse  e studenti residenti sul territorio regionale, iscritti per l’anno scolastico 2020/2021 presso gli istituti statali o paritari della scuola secondaria superiore di secondo grado appartenenti al sistema nazionale di istruzione.

In base alle disposizioni emanate dal Ministero dell’Istruzione, La Giunta regionale (dgr n. 370 del 29/03/2021) ha approvato i criteri e le modalità per l’individuazione degli aventi diritto e ha determinato l’importo unitario della borsa di studio in € 200. Per l’ammissione al beneficio è necessario che l’ indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità, riferito alla famiglia di appartenenza,  non sia superiore ad € 10.632,94. 

Le domande vanno presentate al Comune di residenza. L’avviso integrale e il modulo di domanda sono pubblicati nella sezione “Avvisi pubblici” del sito istituzionale.

Continua a leggere

Macerata

Civitanova Marche, esonero Tari 2021

Pio Di Leonardo

Pubblicato

il

CIVITANOVA MARCHE – Ai sensi dell’art. 54 del vigente Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (IUC), si ricorda che è possibile inoltrare istanza per l’esonero dal pagamento della TARI (Tassa sui rifiuti) 2021 a partire da giovedì 8 aprile  e fino  al  02.11.2021 su apposita modulistica firmata dal capofamiglia e/o il convivente anagrafico o, in caso di utenti inabilitati, interdetti o amministrati rispettivamente dal curatore, dal tutore o dall’amministratore di sostegno, indicando l’intestatario del tributo e il numero avviso riportato nella cartella (in alto a sinistra).

L’accesso al beneficio è determinato dal requisito della residenza anagrafica nel territorio del Comune di Civitanova Marche e dal possesso di  attestazione ISEE ( o ricevuta di presentazione della D.S.U), in corso di validità (da allegare in copia alla domanda), riferita al nucleo familiare di appartenenza di valore inferiore a € 4.892,15.

Non potrà  essere richiesto  esonero  di pagamento della tassa per anni precedenti quello in corso.

Eventuali rate del tributo già pagate non saranno oggetto di rimborso.

Le richieste regolarmente presentate in presenza dei requisiti previsti sospendono l’applicazione delle sanzioni e degli interessi per l’eventuale ritardato pagamento.

I moduli per le richieste sono disponibili sul sito del Comune di Civitanova Marche a partire da giovedì  8 aprile 2021 e non dovrà essere presentata copia di avviso di pagamento in quanto i dati sono acquisiti d’ufficio.

Le domande potranno essere inviate per posta, per e-mail: protocollo@comune.civitanova.mc.it  per pec: comune.civitanovamarche@pec.it  o potranno essere presentate con le modalità ordinarie quindi anche con presentazione diretta al protocollo.

Per eventuali, ulteriori  informazioni,  potrà essere contattato l’Ufficio Servizi Sociali  tel. 0733/822248  

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group | Il Martino.it iscritto al tribunale di Teramo con il n. 668 del 26 aprile 2013 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Luigi Tommolini

Privacy Policy